Creato da jackwiz il 10/06/2007

Da 0... a 1

Io ho bisogno che qualcuno abbia bisogno di me, ecco cosa. Ho bisogno di qualcuno per cui essere indispensabile. Di una persona che si divori tutto il mio tempo libero, il mio ego, la mia attenzione.

 

 

*

Post n°872 pubblicato il 20 Novembre 2017 da jackwiz

Se vuoi uccidere un uomo privalo del suo sogno più bello.

 Jim Morrison

 
 
 

Io Sono

Post n°871 pubblicato il 17 Novembre 2017 da jackwiz

 
 
 

Oscurità

Post n°869 pubblicato il 09 Novembre 2017 da jackwiz
Foto di jackwiz

 "Ti sei mai sentito intrappolato in un periodo troppo buio?
Sei rimasto al buio per così tanto tempo che se si fosse accesa una luce avresti faticato a distinguerla dal resto? Provato quel senso di angoscia, smarrimento, tristezza? In attesa che passasse il più presto possibile, ma che non è ancora passato. Però ora sei diverso. Ora gestisci il tuo buio, sia quello che hai dentro che quello che ti circonda. Ci convivi, a volte addirittura ci scherzi sopra. Ma è sempre lì. Fermo, inerme, che non passa. Ogni barlume di luce viene costantemente sopraffatto dall'oscuritá. E ti rendi conto di essere diventato parte di essa. "

(Earthquake)

 
 
 

1966

Post n°868 pubblicato il 03 Novembre 2017 da jackwiz

Devo stare attento e so perché rivisitando col pensiero gli anni miei fin qui da un po' di tempo io mi difendo... segno è che al mio mondo nuove ombre da l'età. 
Ripercorro a volte certe vie di nuovi eroi riveste i suoi silenzi la città e io non ci credo più... seguo forse solo ormai l'esperienza 
quanti dubbi ho però. 
Ho una casa sono un uomo fra la gente... quanti amici miei si sono arresi. 
Già vicini fino a ieri in cadute e in risvegli ormai sono stranieri. Piccola donna dieci anni di meno con la tua rabbia orgogliosa nel seno mentre mi scarti e mi dici "sei fuori" credi che i tuoi siano giorni migliori. 
Questa sera hai detto che verrai e nella mia esperienza sono certo che verrai ma so per altro che ti nascondi qui da me non mi senti solo il corpo tuo mi dai. 
Sei nemica, mi rinneghi, qui mi segui, nel tuo mondo no sono nessuno. 
Dalla tua parte come una sfida mi viene amore, ed anche se non vuoi è proprio amore. 
Ti sei mai chiesta chi inventava questo tuo mondo nel sessantasei che apri la strada. 
Guardami adesso senza paura odiami solo se un giorno tu vedrai che io mi arrendo.
(Facchinetti - Negrini)

 
 
 

Emozioni

Post n°867 pubblicato il 24 Ottobre 2017 da jackwiz

riaffiorano immagini… hanno il duro della pietra di un molo… eppur così comoda… Il ritmo gioioso di passi in laguna… L’impeto del vento che increspa la superficie del lago… La dolce tranquillità di un paese di provincia… bocche avide di baci e vino… Brividi di mani che sfiorano la pelle… mani impazienti che frugano la seta… La melodia di sospiri che si fanno canto… L’armonia di paesaggi che fanno da sfondo a un corpo in controluce… L’indecenza di sguardi a rivelare passioni e rinnegare promesse… Nessun odore a mascherare la pelle… mille odori a inebriare la mente… Pensieri, ricordi, emozioni che hanno la struggente malinconia di un albero dai rami spogli che attende, con fiducia, un’altra primavera… Pensieri che forzano il cassetto in cui avevi riposto, un po’ sgualcito, un sogno…


Sei nell’Anima

e lì ti lascio per sempre

Sospesa 

Immobile 

Fermo immagine 

Un segno che non passa mai


 
 
 

Onde...

Post n°866 pubblicato il 14 Agosto 2017 da jackwiz
Foto di jackwiz

Quando si infrangono i miei sogni.. quello è il momento in cui m'accorgo a volte che i sogni son come onde, che alla fin s'infrangono contro il destino del loro non esser nulla, se non biancastra spuma che al mare consegna l'illusione del mio voler essere diverso da quel che in fondo sono.. quel mar che forma i sogni, il cui destino è infrangersi..

 
 
 

50 parole... per TU più IO

Post n°865 pubblicato il 14 Aprile 2017 da jackwiz

 
 
 

LA DOSE...

Post n°862 pubblicato il 05 Aprile 2017 da jackwiz
Foto di jackwiz

Non appena cresce il disagio, torna il bisogno di una dose: chiamare l'amico, uscire, la ragazza, cibo, tenersi occupati, andare a correre, bere, fumare, ecc.
Non si cerca di star bene, ma si cerca di non star male.
Non si tratta necessariamente di evitare certe esperienze, ma di scoprire il grosso fraintendimento alla base. Nella soddisfazione momentanea, il livello del disagio diminuisce, anche se per brevi momenti.

Confondere, quindi, l'essere felici e lo star bene, con il non essere infelici e il non star male, è un primo elemento di fraintendimento comune. Facilmente diciamo di star bene con qualcuno, quando invece grazie a quel qualcuno non stiamo male, perché abbiamo una distrazione dal disagio esistenziale che ci accompagna tutta la vita. Ci si abitua a certe emozioni, e l'altra persona o situazione diventano il pretesto per continuare a sentirle, evitandone altre più spaventose. Nella solitudine, nell'assenza di direzioni, anziché vivere quella verità, cerchiamo nuovamente di innamorarci di qualcuno, o di fantasticare su qualche futuro. Insomma, vogliamo la nostra dose.

Preferiamo una falsa felicità piuttosto che una vera, solo per evitare di non attraversare la grotta ed uscire dall'altra parte. Conosciamo persone e situazioni apparentemente nuove, ma mai dopo aver superato la grotta, bensì sempre allo stesso punto. Infatti, pur cambiando corpi e scenografie, le emozioni, le colpe, le pretese, sono sempre le stesse.
Provare a rimanere senza soluzioni, senza correre verso la propria dose personale è l'azione più coraggiosa che si possa fare. La via verso la disintossicazione emozionale passa, necessariamente, per il sentire il proprio corpo e la mente tremare al bisogno della sua dose personale. Vedere la propria ombra per la prima volta, sentire quella paura di essere uccisi da questa, e scoprire che non uccide.

Gabriele Pintaudi

 
 
 

...

Post n°860 pubblicato il 05 Aprile 2017 da jackwiz

I sentimenti più dolorosi e le emozioni più pungenti, sono quelli assurdi: l'ansia di cose impossibili, proprio perché sono impossibili, la nostalgia di ciò che non c'è mai stato, il desiderio di ciò che potrebbe essere stato, la pena di non essere un altro, l'insoddisfazione per l'esistenza del mondo.


Fernando Pessoa

 
 
 

You're BeautifuL

Post n°859 pubblicato il 01 Aprile 2017 da jackwiz

La mia vita è stupenda. 
Il mio amore è puro. 
Ho visto un angelo. 
Di questo ne sono certo. 
Mi ha sorriso nella metropolitana. 
Era con un altro uomo. 
Ma io non perderò sonno su questa cosa, 
Perché io ho un piano.

Sei bella 
Sei bella 
Sei bellissima, 
Ho visto il tuo viso in un posto affollato, 
E io non so cosa fare, 
Sei bellissima 
Sei bella 
Ma non posso sfuggire alla verità, non sarò mai con te

Sì, lei ha catturato la mia attenzione, 
Mentre camminavamo nelle vicinanze. 
poteva vedere dalla mia faccia che ero 
F*ttutamente su di giri. 
E non penso che la vedrò ancora, 
Ma abbiamo condiviso un momento che durerà fino alla fine

Sei bella 
Sei bella 
Sei bellissima, 
Ho visto il tuo viso in un posto affollato, 
E io non so cosa fare, 
Sei bellissima 
Sei bella 
Ma non posso sfuggire alla verità, non sarò mai con te

Sei bella 
Sei bellissima 
La tua bellezza è vera. 
Deve esserci un angelo con un sorriso sul suo volto, 
Mentre pensava che avrei dovuto rimanere con te.

Ma è il momento di affrontare la verità, 
Non starò mai con te.

 
 
 
Successivi »
 

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Avevo 9 anni... :) ;)
Inviato da: jackwiz
il 17/11/2017 alle 15:04
 
Era l'anno in cui sono nata :) ID
Inviato da: IrrequietaD
il 17/11/2017 alle 13:54
 
Grazie della visita :) Buona serata a te
Inviato da: jackwiz
il 22/09/2017 alle 21:21
 
Mi piace molto questo blog, buona serata =)
Inviato da: Maristellina91
il 22/09/2017 alle 19:10
 
È vero! I sentimenti rimangono dentro di noi. Le persone...
Inviato da: IrrequietaD
il 26/03/2017 alle 12:16
 
 

I HAVE A DREAM

Tra le mie braccia dormirai
serenamente
ed è importante questo sai
per sentirci pienamente noi

 

SARÒ STRANO MA...

BONDAGE  IS NOT  A  CRIME

 

LA LUCE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cile54illegalefancazzistajackwizIrrequietaDolgy120un_uomo_della_follazeronuvolettaScorpioncina71Vgbarbara.umimilenazoomeramorino11Elemento.Scostanteesmeralda.cariniSAL313deadelnilo1
 

SOGNO E REALTÀ

a volte vorrei essere così


ma sono così


 

IO CI CREDO

 

Conserva l’amore nel tuo cuore.

Una vita senza amore
è come un giardino senza sole
dove i fiori sono morti.

La coscienza di amare
ed essere amati
regalano tale calore
e ricchezza alla vita
che nient’altro può portare.

 

 

CUORE

 

 

“Quando si percorre il sentiero della vita col cuore messo a nudo,
si corre il rischio di vederlo spesso sanguinare.”

(Ma qual è l’alternativa...
un cuore cauterizzato?)

 

 

 

 

VA TUTTO BENE

Ho capito dove va a finire il sole quando non c'è più
dietro a quelle cose che mi coprono la visuale
per poi ritornare sopra le colline a svegliarmi ancora
per ricominciare
Ho capito che dopo l'inverno c'è la primavera
come una promessa che la terra fa a tutta l'umanità
come quando mamma si raccomandava e io
che ho fatto sempre quel che pare a me
Ah, se fossi stato solo un po' più io
se avessi fatto un po' più a modo mio
ma ciò che conta è che ora sono qui, e finchè va così
Vivo di emozioni che io mi spalmo sulla faccia
e ho una musica che gira da una vita sempre in testa
ho un amore appeso a un filo come panni ad asciugare
che profumano di sole, che raccolgo quando piove
e una strada tutti i giorni che mi porta fino a casa
ho uno specchio per guardarmi ed un letto per la sera
e poi mille sogni addosso, dormo poco e penso troppo
forse sono ancora in tempo, se ci credo e non mi perdo
Io, ho capito che nulla è per sempre, tutto prima o poi sarà
un'immagine nella mia testa, una fotografia
che se ieri è stato, se domani sarà mai
è oggi che posso e devo vivere di tutto quel che c'è, ma
se fossi stato solo un po' più io
se avessi fatto un po' più a modo mio
ma ciò che conta è che ora sono qui, e finchè va così
Vivo di emozioni che io mi spalmo sulla faccia
e ho una musica che gira da una vita sempre in testa
ho un amore appeso a un filo come panni ad asciugare
che profumano di sole, che raccolgo quando piove
e una strada tutti i giorni che mi porta fino a casa
ho uno specchio per guardarmi ed un letto per la sera
e poi mille sogni addosso, dormo poco e penso troppo
forse sono ancora in tempo, se ci credo e non mi perdo

 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 

TAG

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova