Creato da cri_cucciola il 10/12/2006
Ogni tanto il mio "sole" si nasconde dietro a qualche nuvola....ma quando risplende...illumina tutto il MIO mondo...

Sarò così????

 

Area personale

 

Un po' di me

- Il 1 post
- La mia concezione del tempo
- Io e il mare
- Un ringraziamento "particolare"
- Diario
- Gioco e Gioventù
- 23 Aprile ..Giorno del ricordo
- A.A.A. cercasi
- 5 Sensi...meravigliosi sensi
- IL MIO POST PIU' IMPORTANTE
- Io e la mia timidezza
- Lo specchio
- Sorridi sempre
- VORREI...
- un nome UNICO
- Barriere...
- Di che segno sei??? Mannaggia ai Capricorno
- Attesa
- Mani
- Mi regalo un po' di dolcezza
- Una ...lacrima sul viso
- La MIA malinconia
- Uno sguardo allo specchio
- Ho perso alcuni treni....
- Dolci Ricordi
- ESSERE AMICI ...per me
- Malinconia...la mia
- IL SILENZIO.....non fa rumore
- Pensieri Natalizi
- Il genio... della lampada
- Una dedica...speciale
- Il valore di un bacio
- Molte idee....e tutte molto confuse
- La Paolo Fox del web....
- Adesso Basta!!!
- Le parole.
- A piccoli passi nel mondo..
- Sono giovane.......!!!??!!
- Estrema voglia di coccole
- I cassetti della memoria
- La mia iperattività
- Il mondo dei blog....per me...
- Cogito...ergo sum
- Sono un po' ...fotografa
- Vorrei ...innamorarmi
- L'essenziale è invisibile agli occhi
- Quello che le donne non dicono
- Amico-Amante
- Una parola difficile da pronunciare: Scusa
- L'anima gemella
- Innamoramento...amore
- Vuoto di me....
- Quando la disperazione brucia l'anima...preghiera ad un'amica
- Time after time
- Una mia vacanza "tipo" ....
- Sono come la "settimana enigmistica" ....
- Voce...sussurro dell'anima
- La dolcezza di alcuni momenti.....
- Un mio racconto: L'amore è eterno???
- Ognuno è nello stesso tempo uno, nessuno e centomila.
- Quando finisce un amore
- Lo scrigno dei sogni
- La mia stupidità...la mia intelligenza
- Io...in volo
- Un weekend ...esaltante
- Roma...una magica città..le mie foto, le mie impressioni
 
Citazioni nei Blog Amici: 43
 

Attestazioni

PREMIO Award Brillante

Viene assegnato a siti e blog che si distinguono nella loro brillantezza sia nei temi che nel design.

Un grazie a chi ha voluto assegnarmelo, perchè dimostra la stima che ha nei miei confronti.

angel_blond   con il suo in fondo all'anima  

cinico_nick   con il suo albatros 

desmo_999   con il suo navigatore errante

lucignola11  con il suo vivi la vita

Robynefer84  con il suo Pensieritralenuvole

virgola_df  con il suo @Ascoltando il mare@

Con la motivazione che sono una delle persone che "la stanno aiutando, come possono, a farla volare di nuovo sulle nuvole"

Robynefer84 con il suo Pensieritralenuvole mi ha donato un'ulteriore attestazione di stima

un grazie anche a   Tregambe3  per questo regalo

 

 

Ultime visite al Blog

ottavia4paoloxxxx6sabrina.angelinogiorgino41profumo_di_caffee68praisbagninosalinarowettore_sigaroanimabileIlGrandeSonnoMr.JhonsDIAMANTE.ARCOBALENOmakao2fatenzaghdoudimauri592
 

Premio 10 e Lode

Questo premio mi è stato dato da alcuni amici blogger:
Desmo_999 : siamo sulla stessa lunghezza d'onda...

What_your_soul_sing : per la sua gentilezza e sensibilità, la sua simpatia mi conquista sempre, nonostante la sua dichiarata adorazione per Biagio Antonacci...
Daria_a : perchè il suo blog mi tiene compagnia. Cristina sei un'amica... Imenon69 : per la sua simpatia, disponibilità e dimostrazione di amicizia
Stellaincieelo : perchè molto spesso mi legge nel pensiero
 

La mia biblioteca

 
 

FRAMMENTI D'AMICIZIA

Io che vivo un caos dentro di me
Immagini confuse e parole

Staccate da un logico filo
Fuori dal coro i pensieri

In attesa di uno sguardo
Di un abbraccio...una carezza

Che spazzi via i batuffoli
Di vuoto che tamponano

L'anima...ti sto cercando
In me ti sto ricostruendo...

Frammenti d'amicizia

T'incontro e mi racconto
In me raccolgo le tue lacrime
E i miei occhi sono i tuoi sguardi
E le tue mani la mia forza...

Frammenti d'amicizia

Che il tempo tramuta in ricordi
E i silenzi che sono voci
Come echi in un cassetto
Da sempre ti fanno compagnia...

Sfogli pagine di un diario
Tra sussurrati segreti

E i vestiti cuciti di gioia
In sere di libera pazzia

E i salti dai trampolini
In fondo ai laghi di amarezze

E liti e sogni disegnati
In bilico su fili d'aurora

E ancora in volo nel respiro
Custoditi in bagagli d'aria...

Frammenti d'amicizia...

Frammenti d'amicizia ci portiamo dentro, un bagaglio  prezioso nella valigia della vita, a volte sembrano smarriti lungo oscuri sentieri...ma come stelle nei ricordi ancora brillano, allora componi un numero...
una voce sorride e ti scalda...è l'amico di sempre, è sempre lì, con le sue "scaglie d'amore che lavano aloni di malinconia"...
(autoretesti)

 

FACEBOOK

 
 

Link preferiti

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

 

Post N° 287

Post n°287 pubblicato il 16 Luglio 2008 da cri_cucciola
 

Rabbia.
Delusione.
Amarezza.

Sono questi i sentimenti che albergano da un paio di giorni nel mio cuore.
Tra ieri e stamattina, ho avuto da lui molte delle spiegazioni che cercavo.
Certe forti emozioni non si possono contrastare, non ne ho la forza e lo trovo inutile. Ma sono perplessa ripensando alle sue parole di amore nei miei confronti, svanite come neve al sole dopo due giorni dal nostro ultimo incontro.
Non so cosa sarà di “noi”.
Ma so che devo reagire.
Io sono una grande donna che non vuole farsi abbattere dalla "tempesta".
Per ora ho deciso di cambiare indirizzo. Non ho ancora scelto né lo stato, né la città.
Ma non fuggirò.
Non sono una codarda, ma chiudo qui una parentesi importante della mia vita, durata cinque anni.
Non cancellerò questo blog, c’è un pezzo della mia vita in esso, alcune delle mie fotografie, gran parte dei miei pensieri e delle mie emozioni. Magari tra qualche tempo avrò voglia di rileggerlo, ma ora voglio allontanarmi da tutto ciò che mi ricorda lui, perché questo blog è nato dopo la prima delusione ricevuta da lui. Questa seconda e certamente più cocente delusione, mi impone anche di dover cambiare il nick, che altrimenti assocerei a lui..
So che lui rimarrà nel mio cuore, non lo posso cancellare, è pur sempre il mio migliore amico…ma proprio perché anche amico, non posso concepire il suo comportamento nei miei confronti, le menzogne e il suo voler negare anche l’evidenza e le parole scritte nero su bianco.
Chi prova dell’affetto, dell’amicizia o è semplicemente interessato a me, saprà dove trovarmi.
Per ora farewell  my friend 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 286

Post n°286 pubblicato il 15 Luglio 2008 da cri_cucciola
 

Tempo incerto per tutto il weekend.
Sole caldissimo, intervallato da violenti scrosci di acqua.
È sera tardi.
Abbiamo cenato fuori, sul lago, in allegria.
Siamo appena rientrati in campeggio, nella roulotte affittata per questi giorni.
Un’improvvisa folata di vento, preannuncia un nuovo temporale.
Inizia a piovere, a grandinare.
Dalla finestrella superiore della roulotte, che non riusciamo a chiudere ermeticamente, filtra la pioggia e presto si forma una pozza d’acqua.
La violenza della pioggia non accenna a diminuire.
Sono seduta a gambe incrociate sul letto. Lo sguardo perso al di là del vetro. Guardo spaventata fuori. Tutti i rumori, probabilmente per la veranda e lo spazio ristretto, risultano amplificati e la grandine sembra sfiorare i nostri visi.

Una mezzora.
La natura ha dimostrato la sua forza, una forza che nessuno può imbrigliare.
Sarebbe stato un momento in cui avrei voluto essere avvolta dalle sue braccia, un momento che avrei voluto condividere con lui.
Lui era con me... ma... per lui, io non ci sono più.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 285

Post n°285 pubblicato il 09 Luglio 2008 da cri_cucciola

Buongiorno raggio di sole.
È bello ricevere di prima mattina un saluto del genere.
Mi ha regalato un sorriso sincero e in questi giorni ne ho bisogno.
Non sono io... mi sento offuscata.... triste.
Non ho voglia di fare nulla.
Ho tanti pensieri per la testa.
Il cuore pesante, oppresso.
Mi chiedo perché io sia così.
Così forte.
Così debole.
Vulnerabile.
Indifesa.
Ma, ancora una volta, ho scoperto che posso contare sull’affetto e sull’amore di alcune persone che mi vogliono veramente bene.
Che con una semplice frase di buongiorno cercano di farmi far pace con il mondo.
Che mi ascoltano piangere.
Che mi scrivono sms o messaggi per farmi sentire la loro presenza.
Questo mi fa spuntare un sorriso sulle labbra e nel cuore.
Mi intenerisce.
Mi fa sentire un pochino coccolata.
Sicuramente non sola.

Ascolta. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 284

Post n°284 pubblicato il 07 Luglio 2008 da cri_cucciola
 

Sto tentando di concentrarmi sul lavoro …
ma in questo momento ho la “morte” nel cuore. 
Sono un po’ una strega e indovina.
 
Senza preavviso di alcun genere…
il mio cuore aveva già intuito che qualcosa non andava e si è chiuso in se stesso....
ora ho una gran voglia di piangere…
ma so che è inutile…
anzi, sarebbe ancora più triste....
perché vorrei stare racchiusa tra le sue braccia.
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 283

Post n°283 pubblicato il 07 Luglio 2008 da cri_cucciola
 

Sarà che mi aspettavo di ricevere nel weekend un sacco di coccole che non ho avuto.
Sarà che sono riuscita a farmi male ad un braccio, allo stomaco e ad un ginocchio nel breve spazio di 12 ore e ancora adesso ne sento le conseguenze.
Sarà che seguendo diligentemente la dieta da alcuni giorni, mi sto innervosendo perché mi risulta ingestibile, soprattutto per la mia vita sociale.
Sarà che non riesco a dormire una notte in modo decente e mi sveglio sempre stanca.
Sarà che voglio andare..via..ma non mi sto minimamente interessando sul dove, sul come e sul quando.
Sarà che sono stanca di rimanere spiacevolmente colpita da alcuni comportamenti di persone che dicono di volermi bene o di avermene voluto.
Sarà che è da due giorni che canticchio insistentemente la stessa canzone.
Sarà che il sole ha deciso di prendersi una vacanza….
Sarà, sarà, sarà…
ma l’umore che mi sta accompagnando in questi giorni è un po’ rappresentato da questa fotografia, scattata circa due settimane fa.
Un profondo senso di insofferenza mi sta avvinghiando saldamente......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 282

Post n°282 pubblicato il 03 Luglio 2008 da cri_cucciola
 

Stanca. Molto stanca.
Emozionata. Molto emozionata.
Quelle appena trascorse sono state per me giornate memorabili.
Un pezzo del mio cuore è rimasto lì.
Una città stupenda che ho cercato, in questi pochi giorni, di vivere con intensità.
Sicuramente molti angoli di questo paradiso, saranno rimasti nascosti alla mia vista, ma mi sono riempita gli occhi con la sua bellezza.
Mi sono incantata di fronte ai particolari più strani.
Il cavallo della carrozza per turisti che, in un momento di pausa, stiracchia i suoi muscoli.


I colori dei cespugli di fiori, dal bianco al lillà che tinteggiano i giardini e i balconi.


Le persone “coreografiche” che riempiono le strade.


L’arte che erompe da ogni poro della città.
L’ho goduta.
Intensamente. Con esuberanza. Piena di vita.
Ho scattato moltissime fotografie e comprato cartoline.
Ho voluto portare con me una piccolissima parte del suo splendore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 281

Post n°281 pubblicato il 02 Luglio 2008 da cri_cucciola
 

Quanti pensieri.
Quante emozioni.
Quante sensazioni diverse in queste giornate.
Stupore di fronte alla bellezza di questa città.
Curiosità di vedere e assaporare ogni sapore visivo.
Sono contenta. Felice.
Della città. Delle persone che mi sono state vicino.
Ho finalmente incontrato  il mio  meraviglioso amico. 
Abbiamo potuto guardarci negli occhi, nonostante i miei occhiali da sole. Abbiamo chiacchierato amichevolmente. Comunicato con il silenzio


E poi... ho letteralmente sconvolto il mio personale cicerone.
Questa volta eravamo nella sua città, così ho potuto vedere dove vive, lavora, fa shopping... Sotto un sole africano, gli ho imposto, lo so, dei ritmi massacranti.  Ma è stato paziente, ha soddisfatto ogni mia richiesta, ogni mio desiderio.
Da oggi, sicuramente, ripassando in alcuni luoghi ricorderà le mie espressioni di meraviglia, i miei sguardi incantati di fronte ai particolari, le mie domande curiose.
Da oggi, forse, vedrà la sua città con occhi un pochino diversi.
Da oggi, certamente, potrà dire di aver assaporato e condiviso la gioia di vivere di Cristina.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 280

Post n°280 pubblicato il 26 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

Non è necessario essere leggeri per volare….
mi sono imbattuta ieri sera in questa frase e
mi ci sono ritrovata in pieno.
Ultimamente la mia mente spazia,
a briglie sciolte,
non ha una meta precisa.
Mi sento leggera.
Sulle nuvole.
È una bella sensazione, ma un po’ stancante.
Ho bisogno di riposarmi dal troppo volare.


Chissà…
magari  trovo la corrente giusta che mi sostenga,
mentre cerco di recuperare le forze.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 279

Post n°279 pubblicato il 25 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

Ok, tutto pianificato.
Ho tempo ancora una settimana per cedere alle tentazioni della gola e poi …stop….per un mese preciso, dovrò scrupolosamente seguire le indicazioni fornitemi.

Devo farlo.
Ne va, innanzi tutto, della mia salute e, poi, anche, della mia autostima. Lo so, molti uomini amano le donne morbide, ma io mi vedo "troppo" morbida, soprattutto in alcuni punti, e non mi piaccio.
L’importante è piacersi, piacere agli altri è spesso una conseguenza. 
Inizierò martedì prossimo.
In questi ultimi giorni non mi abbufferò particolarmente, ma, andando via per lavoro, non potrò e non vorrò scegliere di stare a stecchetto e non assaggiare delizie per il palato…soprattutto perché non sarà solo per lavoro.
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 278

Post n°278 pubblicato il 23 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

Strano il mio risveglio.
Mi sento abbastanza apatica.
Il weekend appena trascorso ha sortito ad un bizzarro effetto: lo svuotamento dai pensieri. Ecco, il termine giusto è proprio questo, mi sento svuotata, come se avessi dato tutto di me stessa.
Eppure non ho fatto nulla di eccezionale.

Stamattina mi sono guardata allo specchio e sono scoppiata a ridere vedendomi: ma è mai possibile che io non riesca a prendere il sole come le persone normali?? Mi ritrovo con le guance e il naso completamente color rosso-aragosta e sembro  indossare una mascherina sugli occhi. Ieri era una giornata bellissima e molto calda, è vero, ma non mi posso abbronzare, o nel mio caso ustionare, il viso in modo uniforme?!?
Non so dire se sia stato un weekend divertente, simpatico o l’esatto contrario.
Ho dovuto adeguarmi alla compagnia, che è stata meno peggio di quello che preventivavo, e anche la manifestazione non mi ha annoiato così tanto…ma sono stupita delle sensazioni che provo e ho provato.
Non sono abituata al vuoto dei pensieri.
Mi piace sdraiarmi sul letto, ad occhi chiusi, ascoltare musica, e rilassarmi, facendo scivolare via i pensieri…ma è una mia scelta….oggi no, non l'ho scelto. Sono riuscita a cancellare qualsiasi preoccupazione lavorativa e personale.
Ieri mattina, addirittura, mentre mi crogiolavo nel letto, in attesa che arrivasse un orario decente per alzarmi, mi sono messa ad immaginare la mia morte. Pensieri macabri, lo so, ma ogni altra cosa sembrava cancellata.
Pensavo ad alcuni piccoli disturbi fisici che ho e che sto sottovalutando, ma che non voglio considerare preoccupanti. Sono anzi serena.
Pensavo al vuoto che
forse avrei lasciato in alcune persone che so che mi vogliono veramente bene. 
Pensavo a come avrei fatto ad avvisare tutti coloro che leggono, almeno ogni tanto, questo mio diario…
....ma io dico…quando non si ha nulla a cui pensare…è così logico e normale pensare alla propria morte?!?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 277

Post n°277 pubblicato il 18 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

Ogni tanto, quando mi relaziono con altre persone, mi viene il dubbio di essere stupida.
So di avere dei limiti nella mia conoscenza, non l’ho mai nascosto, e, per sopperire a questi limiti, ho la pessima abitudine di chiedere spiegazioni quando non capisco o non so.
Ho notato che, spesso, questo mio atteggiamento  indispone.
Forse pensano che io sia troppo curiosa delle vicende personali o, in altri casi, troppo pigra da non trovare il tempo di reperire la stessa informazione in internet?
Probabilmente queste stesse persone non hanno capito nulla di me e, soprattutto, forti delle loro errate certezze, non vogliono tentare di cambiare idea.
Ok.
È un loro diritto, anche se questo giudizio proprio non lo condivido. 
Per smorzare un po' il mio umore battagliero,  ho voluto cercare varie definizioni di intelligenza, che posso cucirmi addosso…

L’uomo veramente intelligente fa finta di essere stupido quando si trova di fronte a uno stupido che fa finta di essere intelligente (anonimo)

Il vero sapiente è colui che sa di non sapere (Socrate)

Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù (Balzac) 

 Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico (Wilde)

 

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W.Allen)


Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice (Bukowski)

e per finire…

Certe donne preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti, e non hanno tutti i torti visto che moltissimi uomini hanno la vista più sviluppata del cervello (anonimo)
 

quest'ultimo aforisma mi ha fatto veramente ridere, anche se nasconde una certa verità:  il fermarsi alle apparenze e all’esteriorità, atteggiamento più comune nei soggetti maschili che in quelli femminili, ma non loro prerogativa…..

In conclusione....non sono stupida

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 276

Post n°276 pubblicato il 16 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

Zapping in una noiosa domenica pomeriggio.
La prima regola per piacere, è piacersi.  
Hanno utilizzato questo slogan per promuovere non so bene quale prodotto. È  uno dei miei motti, una delle cose in cui io credo fermamente. Se non ci si vuol bene e non si crede in se stessi, difficilmente gli altri potranno vedere il meglio di noi.
Nell’ultimo periodo non ho, fisicamente parlando, una grande concezione di me stessa. Non mi piaccio molto, mi vedo con troppi chili superflui.
Ma sabato ho preso una decisione, quella di farmi aiutare, così, dopo una bella doccia, mi sono sentita bene con il mio fisico, a mio agio e sicura di me stessa.


Con questo nuovo spirito, sono andata al supermercato a fare spesa e il riscontro è stato immediato.
Ho chiesto, ad uno dei commessi, dove fosse un determinato articolo. Lui mi ha indicato il reparto giusto,  ci sono andata e, dopo un paio di minuti, mentre stavo scegliendo, è arrivato anche lui e ha cominciato a chiacchierare con me.
Sarà stata la coincidenza che doveva sistemare anche questo reparto?? Può darsi, ma di sicuro si notava che aveva piacere a dialogare con me e che non aveva alcuna intenzione di smettere di farlo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 275

Post n°275 pubblicato il 13 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

I miei riflessi stamattina risultano alquanto appannati.
Sono particolarmente assonnata. 
 


Non ho fatto nulla di strano ieri sera.
Non ho tentato di battere qualche mio record alla Nintendo, né letto alcun libro, né visto film interessanti….la pigna di panni da stirare è sempre lì, anche se ha cercato, con lusinghe, di attirarmi verso di sé …..però.... mi sono persa a leggere una rivista letteraria.
Ho letto trame e recensioni di vari libri….e una di queste mi ha colpita particolarmente, non tanto per la trama, quanto per il personaggio principale: l’amico immaginario.
È logico, nella mia testa è subito partito il raffronto con la mia vita e le mie esperienze.
Ho scavato nei ricordi del mio passato, di quando ero, anagraficamente, una bambina.
No.
Io non ho mai avuto un amico immaginario.
Ho, da sempre, avuto l’abitudine di parlare ad alta voce con me stessa, di farmi domande e, spesso, darmi anche le risposte, ma non mi sono mai inventata qualcun altro che interagisse con me.
Non so, forse, anche se non me ne rendevo conto, sono sempre stata bene con me stessa, quindi, non ho mai avuto bisogno di crearmi un altro mio io, che fosse un po’ la voce della mia coscienza, che si prendesse le colpe per le marachelle combinate o che potesse fare tutto quello che a me non era permesso
….a posteriori penso….chissà come sarebbe stato se ci fosse stata una Sarah, un Michael, una Ginger qualsiasi a giocare con me…
gli studi dicono che i bambini con un amico immaginario sono più comunicativi, meno timidi e più fantasiosi
…perché non ho avuto anche io un amico immaginario?!!?

 

Ho imparato a sognare

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 274

Post n°274 pubblicato il 11 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

È risaputo.
La mia bilancia mi ha abbandonato definitivamente... ma, essendo io molto gelosa dei miei affetti, non la voglio sostituire con un’altra…quindi ho trovato una soluzione alternativa, anche se decisamente più costosa.
Ho comprato la nintendo Wii. 
L’ho installata per capirne il funzionamento e prendere un po’ di dimestichezza.... ma...quanto sono intranata..  
Comunque... voglio impegnarmi...devo. Nonostante non sia mai stata magrissima di costituzione,   da poco tempo ho dei  rotolini di ciccia ai fianchi, rotolini a cui non sono proprio abituata e che mi danno fastidio.  
Così tento questa nuova via.
Voglio proprio vedere se riuscirò, avendo un mio personal trainer virtuale, a seguire una tabella di allenamento specifica…divertendomi.  
Il gioco “Fit”, quello di cui avrei bisogno, sembra sparito dalla circolazione e, quindi, per ora, devo proseguire con il mio metodo. Oggi sono andata a correre nuovamente. Mi devo preparare per una gara e non sono assolutamente preparata fisicamente. Devo cercare di  non penalizzare troppo la mia squadra.
 
Cristina. Un po’ di impegno.
Lo so ... ti senti assonnata, stanca e il tempo non ti porta a metterti le scarpette e andare a correre…ma anche oggi c’è un bel sole….vai…….

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 273

Post n°273 pubblicato il 10 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

Esortazione a me stessa.
Guarda fuori....
Finalmente dopo giorni di pioggia continua, sembra oggi preannunciarsi una bella giornata di sole.
Andrai a correre.
I pensieri negativi, la rabbia che hai dentro, l’incredulità…tutto evaporerà…diverrà una nuvola, che, trasportata dalle correnti, volerà lontano.

Una nuvola che dall’alto lascerà spaziare il proprio sguardo oltre l’orizzonte, verso spazi sconfinati, rimanendo distaccata da ogni cosa che le succede attorno.
Una nuvola che, improvvisamente, deciderà di sciogliersi e ritornare alla terra.
Cristina….continua ad essere una di quelle teste sulla luna che camminano nel sole…….

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 272

Post n°272 pubblicato il 09 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

3:33 


La mia sveglia digitale, sabato sera, mentre toccavo il cuscino per andare a dormire, segnava esattamente quest’ora…e ho sorriso, perchè ho avuto il tempo di pensare che, nell’arco di una giornata, capita solo 6 volte che i tre numeri risultino perfettamente uguali... 1 probabilità su 14400 (calcolatrice alla mano)
…non so per quale motivo, ma ho immediatamente pensato al numero  666,  che indica la bestia.
Essendo una persona alquanto curiosa, ieri, sono andata a cercarmi informazioni sul  simbolismo numerico, che è  spesso collegato a testi sacri. Ogni numero ha un suo significato ben preciso ed indica un concetto specifico
…3, la perfezione
…7, la magia, il mistero e la completezza
…8, il mio preferito,  un nuovo inizio, una rinascita, l’eternità
….non ho trovato altre triplette o combinazioni particolari di numeri... 
adesso mi chiedo…ma una persona normale non dovrebbe porsi domande un pochino diverse da queste??? 

  

aggiornamento delle 8.30 del 10.06 ...esistono anche due combinazioni, nell'arco delle 24 ore, in cui i numeri uguali sono addirittura 4

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 271

Post n°271 pubblicato il 05 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

"Tu come ti senti ? “
“Quando sono con te... leggera"
"Allora puoi anche volare."
“Assieme a te... si.”
"Dammi la mano e chiudi gli occhi"
“Dove andiamo ?”
“Dove non serve sognare!”

È la conclusione di un racconto di  Lauro_58 che mi ha regalato una bellissima sensazione di delicatezza, dolcezza e leggerezza.
Mi sono sentita trasportare in alto, tra le nuvole, in mezzo ai miei pensieri, ai miei sogni. 
Credo molto nella potenza dei sogni.
Qualche volta si avverano, qualche altra non si realizzano e  portano amarezza o tristezza.
In qualsiasi caso... esistono.
Nascono.
Si trasformano.
Si adeguano, anche se solo impercettibilmente,  ai singoli momenti che vivo.
Non muoiono mai.

Nel mio privatissimo scrigno dei sogni, tengo custoditi gelosamente quelli  più segreti, quelli infranti, quelli realizzati, quelli realizzabili, quelli utopistici.  E' un contenitore capiente, perchè la mia mente è sempre in movimento e crea in continuazione nuovi scenari. Quando un'idea perde consistenza ...subito è sostituita da un'altra.
Non mi reputo una donna non contenta di quello che possiede, anzi...ma mi estranio spesso in un mondo tutto mio, in cui il magnifico castello è sostituito da un mare limpido e una spiaggia bianca, il principe azzurro da uno arancione, le fate buone dagli amici...volo in un mondo di colori e allegria...in un mondo di serenità.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 270

Post n°270 pubblicato il 03 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

L’altro giorno mi è stata posta una precisa domanda “Cristina, tu andresti in un centro estetico gestito da un uomo?”.
Ci ho riflettuto un po’ su e mi sono accorta di essere un pochino sessista riguardo a certi mestieri e a certe attività. Non avrei alcun problema a farmi fare dei massaggi,  la pedicure o a farmi truccare (tanto non ci vuole nulla ad essere più bravi di me, io sono completamente negata in queste cose ), ma avrei una certa vergogna per cerette o altri trattamenti simili.

Il mio pensiero è andato oltre e mi sono accorta che alcuni lavori a contatto con il pubblico sono considerati prettamente maschili o prettamente femminili. 
Non ho mai visto un uomo in un negozio di profumeria, nè come insegnante nei nidi o negli asili.
Non ho mai visto una donna riparare calzature, fare il muratore o il carrozziere o l'idraulico.
Nulla in contrario a svolgere questi lavori. Penso sia solo una questione di abitudine e di maggiori attitudini in un settore piuttosto che in un altro.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Pensieri molto sparsi.

Post n°269 pubblicato il 03 Giugno 2008 da cri_cucciola
 

Weekend molto particolare nella sua normalità.
Tempo incerto. Sole malato e acquazzoni improvvisi. Non sono, purtroppo, andata al mare.
Ho dormito molto negli orari più improbabili, così come negli orari più improbabili ho stirato e visto film. Ho quasi scambiato il giorno con la notte. Come i bambini. A proposito di bambini…finalmente sono diventata
zia.
In questi tre giorni, mi sono sentita un pochino abbandonata e tantissimo coccolata
Poi mi sono riposata.
Ho oziato, letto libri, comprato cd, acquistato tante piccole cose.
Ho anche comprato un bellissimo trolley verde elettrico, in previsione dei viaggi, di lavoro, che questo mese dovrebbero portarmi un po’ in giro per l’Italia. Non vedo l’ora di partire, soprattutto per andare nella città dove sono stata solo in gita scolastica e che mi piacerebbe conoscere meglio.
Mi fido, per questo, del mio cicerone personale.
E spero, in questa occasione, di riuscire a conoscere personalmente la mia
roccia…..sempre che non mi perda

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 268

Post n°268 pubblicato il 29 Maggio 2008 da cri_cucciola
 

Sai, la gente è strana, prima si odia e poi si ama, cambia idea improvvisamente …come fosse niente....
si potrebbe anche dire che prima si ama e poi si odia….
Quando finisce un amore così…  senza una ragione nè un motivo, senza niente, ti senti un nodo nella gola, ti senti un buco nello stomaco, ti senti un vuoto nella testa e non capisci niente ….e in fondo pensi, ci sarà un motivo, e cerchi a tutti i costi una ragione, eppure non c'e' mai una ragione, perché un amore debba finire....

sono domande che ogni tanto mi pongo, riguardo alle mie e alle altrui vicende sentimentali e sono giunta ad una mia personalissima conclusione. Quando finisce un amore, a volte, viene a mancare quella sensibilità che caratterizzava il  rapporto ormai concluso, quella delicatezza che non permetteva di colpire, quasi con cattiveria, i punti sensibili di ognuno di noi.
Spesso, "dopo" .... non importa più di fare male all'altro/a………

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »