Community
 
jusperine
Profilo
Blog
Sito
Foto
   
 
Creato da jusperine il 26/04/2007

Essenza e sintesi

Cose che contano per una sbagliata...

 

 

« SolitudineQuello che conta... »

World Word

Post n°141 pubblicato il 29 Novembre 2007 da jusperine

Siamo fatti solo di parole, come un immenso cruciverba con centinaia di rompicapi  e di intrecci che celano la giusta soluzione, la realtà. 
Le regole del gioco sono quasi sempre le stesse: assorbi migliaia di parole, le traduci in emozioni, sensazioni, stati d'animo che immagini avvolgano chi le legge e da queste tracce nella tua mente prende forma l'immagine, la percezione che hai di chi scrive dall'altra parte del monitor.
Da vago e offuscato, via via che le parole aumentano, diventa sempre più chiaro e svela aspetti nascosti e particolari caratteriali e fisici. 
Ma sono solo parole.
Però è incredibilmente affascinante rincorrere l'immagine di una persona scorrendone le righe, sollevare il telo che la ricopre poco alla volta e piano piano guadagnare centimetri.
Ovviamente il desiderio si fa più vivo e intenso quando vieni rapito da quello che leggi, quando, affascinato, ti lasci catturare da qualcuno e allora il gioco ti prende e lo scritto successivo diventa come una droga che attendi con ansia.
La prossima dose.
Il prossimo orgasmo.
E ti innamori di qualcuno che non sai chi sia, che non hai mai visto, che non sai dov'è ma lo vuoi. Lo cerchi e ne bevi e ribevi le parole, stringi forte quella parte di lui che sei riuscito a rubare e la porti con te, le permetti di far parte della tua vita.
Lontani, ma uniti da un pensiero condiviso, da una frase che colpisce, da una parola che ferisce.
Storie dove non si cammina dandosi la mano, ma regalandosi parole, dove si fa l'amore con le parole, si litiga a parole, ci si nutre di parole, ci si disseta e si sogna.
Storie dove tutto è possibile.
Con le parole siamo chiunque vogliamo essere ma possiamo anche non essere nessuno.
Possiamo essere ovunque.
Sono lì da te, in questo momento, che ti guardo... sono lì, alle tue spalle, che ti abbraccio, ti accarezzo, ti bacio e ti stringo... a parole! 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TI SCATTERÒ UNA FOTO

 

AREA PERSONALE

 

I WANT TO KNOW WHAT LOVE IS

 

FACEBOOK

 
 

SEI NELL'ANIMA

 

ULTIME VISITE AL BLOG

LaFryvevcostruzionisrlbeppeinabcdefghhlulubonopposti_incongruentiRichardGere73elenasoccorsikikko.66man_of_steelteresa85oknodopurpureovalentina977affinita.della.mentecristy0165
 

OTHER SIDE OF THE WORLD

 
 

SAIL AWAY

 
Citazioni nei Blog Amici: 21
 

ALWAYS

 

ULTIMI COMMENTI

CRAZY FOR YOU

 

LA MIA PASSIONE...

 

I DON'T WANT TO MISS A THING

 

AGAINST ALL ODDS

 

FIELDS OF GOLD

 

THANK YOU FOR LOVING ME

 

CAN'T FIND THE MOONLIGHT

 

SOGNA RAGAZZO SOGNA

E ti diranno parole
rosse come il sangue, nere come la notte
ma non è vero, ragazzo,
che la ragione sta sempre col più forte;
io conosco poeti
che spostano i fiumi con il pensiero,
e naviganti infiniti
che sanno parlare con il cielo.
Chiudi gli occhi, ragazzo,
e credi solo a quel che vedi dentro
stringi i pugni, ragazzo,
non lasciargliela vinta neanche un momento
copri l'amore, ragazzo,
ma non nasconderlo sotto il mantello;
a volte passa qualcuno,
a volte c'è qualcuno che deve vederlo.
Sogna, ragazzo, sogna
quando sale il vento nelle vie del cuore,
quando un uomo vive per le sue parole
o non vive più.
Sogna, ragazzo, sogna,
non lassciarlo solo contro questo mondo,
non lasciarlo andare, sogna fino in fondo,
fallo pure tu!
Sogna, ragazzo, sogna
quando cala il vento ma non è finita,
quando muore un uomo per la stessa vita
che sognavi tu.
Sogna, ragazzo, sogna,
non cambiare un verso della tua canzone,
non lasciare un treno fermo alla stazione,
non fermarti tu!
Lasciali dire che al mondo
quelli come te perderanno sempre,
perché hai già vinto, lo giuro,
e non ti possono fare più niente.
Passa ogni tanto la mano
su un viso di donna, passaci le dita;
nessun regno è più grande
di questa piccola cosa che è la vita.
E la vita è così forte
che attraversa i muri senza farsi vedere;
la vita è così vera
che sembra impossibile doverla lasciare;
la vita è così grande
che "quando sarai sul punto di morire,
pianterai un ulivo,
convinto ancora di vederlo fiorire".
Sogna, ragazzo sogna,
quando lei si volta, quando lei non torna,
quando il solo passo che fermava il cuore
non lo senti più.
Sogna, ragazzo, sogna,
passeranno i giorni, passerrà l'amore,
passeran le notti, finirà il dolore,
sarai sempre tu ...
Sogna, ragazzo sogna,
piccolo ragazzo nella mia memoria,
tante volte tanti dentro questa storia:
non vi conto più.
Sogna, ragazzo, sogna,
ti ho lasciato un foglio sulla scrivania,
manca solo un verso a quella poesia,
puoi finirla tu.

 

SEI PARTE DI ME

 

LE COSE CHE HAI AMATO DI PIÙ

 

I CAN'T HELP FALLING IN LOVE WITH YOU