Creato da quotidiana_mente il 17/11/2005

Quotidianamente...

Vita di ufficio... ma quella è un'altra storia...

 

 

« .. »

.

Post n°537 pubblicato il 02 Febbraio 2010 da quotidiana_mente
 




 

Che poi mi è venuta una grande nostalgia di Budapest, o meglio una gran voglia di tornarci, di vedere quanto non ho visto durante quei pochi giorni e di andare in giro per l’Ungheria. Non so nemmeno il perché. Sabato mentre giocavo all’Enalotto (ebbene sì, capita anche a me ogni tanto di puntare sulla fortuna) ho immaginato una finestra affacciata sul Danubio e mi sono chiesta se avrei preferito Buda oppure Pest. Poi, non ho avendo motivo di scegliere, non mi sono data una risposta. Perché sì, se io vincessi all’Enalotto comprerei una casa. O un appartamento. Di sicuro una a Roma, perché pur avendo soldi per girare il mondo, prima o poi tornerei a Roma. E anche una casa a Porto (o nei dintorni) con vista sul Douro (o con vista sull’oceano?) e un appartamento a Parigi con o senza vista sulla Senna, e una bella casa sulla Costiera Triestina. Perché sulla Costiera Triestina? Perché mi piace quella strada tortuosa che si inerpica tra pini e macchia mediterranea, che si infila in grotte calcaree, che lascia lo sguardo precipitare a picco sul mare, che ti rende briciola in quell’enorme panino blu che è il mare. Mi piace il blu del mare che bacia il blu del cielo. Mi piacciono le sue falesie carsiche che sembrano le guglie di una preistorica cattedrale. Insomma, comprerei una casa anche lì. Ma inizierei da Budapest e non ne conosco il motivo. Ci ho pensato per un po’. A Budapest mi sembrava di stare a casa pur senza capire una parola di ungherese, sarà stata l’atmosfera, sarà stato… cosa? Non lo so. A Porto, questo Natale, mi è sembrato di stare a Budapest nonostante la mancanza di somiglianze. Sarà stata l’atmosfera, saranno state le case colorate, sarà stato non so cosa ma lì mi sentivo là e là mi sentivo lì. Aria di casa.
Sarà per l’aria di casa, che non sono riuscita a scrivere un post su Budapest? Nemmeno una riga. Niente. Per certi versi, mi è sembrata una città conosciuta da sempre. Come se fosse stata in me da sempre. Chissà perché.
Questa notte ho sognato che mi regalavano una bicicletta completamente arrugginita. Guardavo il manubrio e capivo che aveva una sua funzione, ma non riusciva a capire quale. Mi sono svegliata di soprassalto. Era un incubo. Forse perché non riuscivo più a capire l’uso di una bicicletta? Forse.
Sì, vorrei tornare a Budapest. E forse il sogno della bici era collegato a quella città. Continuo ad informarmi per la pedalata Vienna – Budapest e i contorni del progetto si delineano sempre di più, però… Però l’idea di pedalare in gruppo mi lascia alquanto perplessa. Non mi piace. O meglio, mi piacerebbe un piccolo gruppo affiatato. No, non sono un’associale, ma non mi piace dover seguire l’andamento degli altri. Insomma, non ho l’anima della gregaria, anche se poi…
Dovrei darmi una regola, almeno una. Darmi la regola di scrivere almeno una volta alla settimana sul blog, così, tanto per non perdere l’abitudine. Ma nemmeno le regole mi piacciono.
E’ un momento in cui quasi niente mi piace. Ne sono cosciente.
Continuo a leggere e quello mi piace.


 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

UMORE DEL GIORNO


"Ad ogni angolo di strada il sentimento dell'assurdità potrebbe colpire un uomo in faccia"

(Albert Camus)

 

AREA PERSONALE

 

OSSESSIONE DEL GIORNO


 

LIBRI E DINTORNI

ULTIME VISITE AL BLOG

intheoriabvbtendesoniaren77ariel63mre1233franco_cottafavinewsinedicolaicy.n.deepmpt2003selvaggi_sentieriAnanke300unlumedaunnumemipiace1956pantaleoefrancaverdepalude
 

SUL COMODINO

 

FACEBOOK

 
 

...GIÀ SANTA...

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 100
 

TAG

 

SAUDADES

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom