Blog
Un blog creato da vocedimegaride il 09/11/2006

La voce di Megaride

foglio meridionalista

 
 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

FIRMA E DIVULGA LA PETIZIONE
 
www.petitiononline.com/2008navy/petition.html 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

"mamma" della MARINA MILITARE ITALIANA


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FAMIGLIE D'ITALIA

"ARGO" (dim.di LETARGO) il caporedattore de "LA VOCE DI MEGARIDE"/blog, coraggioso foglio indipendente, senza peli sulla lingua... ne' sullo stomaco!
ARGO

Il social family project di Umberto Napolitano
http://famiglieditalia.wordpress.com/

 

IL BLOG DI ANGELO JANNONE

LE NOSTRE VIDEO-NEWS

immagine
L'archivio delle video-news e delle interviste filmate per "La Voce di Megaride" è al link http://www.vocedimegaride.it/Fotoreportages.htm

********* 

 

SFIZIOSITA' IN RETE

 Il traduttore online dall'italiano al napoletano
http://www.napoletano.info/auto.asp

*********

Cliccando http://www.box404.net/nick/index.php?b  si procede ad una originalissima elaborazione del nickname ANCESTRALE di una url. "La Voce di Megaride" ha ottenuto una certificazione ancestrale  a dir poco sconcertante poichè perfettamente in linea con lo spirito della Sirena fondatrice di Napoli che, oggidì, non è più nostalgicamente avvezza alle melodie di un canto ma alla rivendicazione urlata della propria Dignità. "Furious Beauty", Bellezza Furiosa, è il senso animico de La Voce di Megaride, prorompente femminilità di una bellissima entità marina, non umana ma umanizzante, fiera e appassionata come quella divinità delle nostre origini, del nostro mondo sùdico  elementale; il nostro Deva progenitore, figlio della Verità e delle mille benedizioni del Cielo, che noi napoletani abbiamo offeso.
immagine

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

 

« La Sibilla cumanaPer Telethon 2006 CANTAN... »

Nel fantastico mondo dei Puffi

Post n°66 pubblicato il 07 Dicembre 2006 da vocedimegaride
 

di Marina Salvadore

Mago Garga(scara)mella e il Pallonio 210
immagine

Povero Litvinenko, assassinato dopo aver scartato l’ultima "scaramella"! Una morte atroce; preordinata, le cui modalità lanciate quale inconfutabile segnale a chissachì da una "seria" organizzazione al cui confronto il nostrano  mago Scaramella nonostante l'allure degna del trattato di uno psicologo della ASL Napoli 1,  miseramente si liquefa nel nulla delle ipotesi e degli indizi, anche nonostante le sue fitti-zie 150 pagine di curriculum vitae depositate presso il Parlamento dei Puffi tricolore. Purtroppo, un altro napoletano dell'ultimo momento che va a riempire le schiere dei napoletani della folklorica iconografia locale! Il tristo figuro, nella sua ambiguità, asseriva di essere stato contaminato da dose di veleno 5 volte superiore alla dose mortale del medesimo Polonio che aveva eliminato tout-court il “suo” sedicente informatore; ciò, due giorni prima di essere dimesso dal nosocomio londinese e senza che gli fosse cascato ne’ un dente ne’ un capello; senza un brufolo o un punto nero sulla faccia! A riguardo, scavando nel suo voluminoso curriculum si scoprirà, presumibilmente, il soggetto essere stato trasfuso in giovinezza con il prodigioso sangue del patrono san Gennaro. Il Polonio, come la scienza riferisce, letale quando ingerito entra in circolo in pochissime ore ed in rapidissima sequenza attacca dapprima il midollo spinale quindi gli organi vitali. In ragione di queste informazioni e della disinformazione che grava tuttora intorno alimmagine soggetto, il mago Garga-scaramella siamo costretti ad immaginarlo ed a definirlo quale ci appare ovvero nulla di  più che una personalità profondamente disturbata (contaminata solo da buona dose di patria “cazzimma”) e con predisposizione alla mitomania ed al protagonismo, bugiardo come un cleptomane e pervaso da delirio di onnipotenza, soprattutto quando dall’alto della sua Furbizia... priva di “Intelligence”, crede di poter ritenere il “prossimo” tutto composto da perfetti deficienti. Iniziamo a credere, secondo le attuali piste seguite da Scotland Yard, dalle quali il mitomane è stato depennato, che Scaramella abbia avuto solo l’opportunità di trovarsi nel posto giusto al momento giusto e gli riconosciamo pure la dignità del rischio corso e della successiva preoccupazione... ma niente di più, fino a quando resterà non identificabile, perché – e dovrebbe saperlo bene, quale napoletano -  “ccà nisciuno è fesso!”. Possiamo aggiungere che a puro livello fisiognomico ci ricorda un po' Mastella, niente di più. La nostra redazione ha provato a rintracciarlo ma la segreteria telefonica di Telekom Serbia ci avvisava: "L'utente chiamato non è al momento radio attivo". a parte gli scherzi,  ciò che davvero ci fa inorridire è la pochezza dei nostri governanti che continuano ad imbottire di costosissimo ripieno merceologicamente e organoletticamente sconosciuto, le auguste panze di grassi tacchini per le loro personali feste del “ringraziamento agli elettori”, straripando in autorevolissime nonché delicatissime Commissioni Ministeriali , dietro faraonici compensi, soggetti da operetta o eccezionali malfattori, ai quali non chiedono neanche la carta d’identità, visto che quella igienica la passa gratis il Palazzo. Il caso Scaramella è emblematico: nessuno lo conosce, lui e la sua fantomatica “ecologista” ECCP che avrebbe dovuto recuperare addirittura scorie radioattive sovietiche nel Golfo di Napoli (007 non è “nisciuno”!) senza che neppure Green Peace ne sapesse nulla… non lo conoscono i celebri atenei presso cui avrebbe insegnato… non lo conoscono i Paesi presso cui sarebbe stato “consigliere giuridico e diplomatico” per i governi italiani… Fu già denunciato per millantato credito e già, una volta, dichiarò d'essere stato il bersaglio di un attentato di stampo camorrista, da parte di inidentificabile clan... Boh! Ma la scelta del personaggio "originale", nella difficoltà di reperire Personalità, è normale prassi presso il Parlamento dei Puffi tricolore, che continua ad inserire nelle segreterie della presidenza del “Coniglio” e nelle varie Commissioni anche ex brigatisti rossi; non ultima la Ronconi compagna di Segio! Certi organismi e commissioni anche serie, quale la Mitrokhin, ad esempio, annoverano peraltro tra i consulenti o i membri autorevoli figure di un certo carisma; ricordiamo, uno per tutti, il procuratore Agostino Cordova che voleva seriamente ripulire Napoli ma che, per troppa solerzia – come narra la leggenda popolare – fu da Napoli allontanato, poiché pare che avesse ficcato il naso in certi affari poco “ecologici” della Dirigenza Partenopea. Ecco, non riusciamo a capire come mai, dopo aver ad ogni scandalo sollevato l'indignazione popolare, le autorità "serie" non intervengano almeno a prendere le debite distanze dai rejetti. Onestamente, spinti dalla Pietas rivolgiamo una prece per il riposo eterno di Litvnenko, la cui agonia in diretta ci ha umanamente scossi ma siamo anche indignati da questi fatti tutti ITALIANI che finiscono col ridicolizzare pure la tragedia della morte di un uomo. Si è perso il senso della misura, con il buonsenso e la dignità, terribilmente scaduto nella volgarità che qualifica il vero "italian style" ; quello più conosciuto al mondo, che va oltre "Il diavolo veste Prada" ... o Prodi?... Oh, no! Basta con altri arrovellamenti  del gatto che si morde la coda. Pietà, pietà. Siamo esausti di misteri.   

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/lavocedimegaride/trackback.php?msg=1999236

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

PREMIO MASANIELLO 2009
Napoletani Protagonisti 
a Marina Salvadore

Motivazione: “Pregate Dio di trovarvi dove si vince, perché chi si trova dove si perde è imputato di infinite cose di cui è inculpabilissimo”… La storia nascosta, ignorata, adulterata, passata sotto silenzio. Quella storia, narrata con competenza, efficienza, la trovate su “La Voce di Megaride” di Marina Salvadore… Marina Salvadore: una voce contro, contro i deboli di pensiero, i mistificatori, i defecatori. Una voce contro l’assenza di valori, la decomposizione, la dissoluzione, la sudditanza, il servilismo. Una voce a favore della Napoli che vale.”…

 

PREMIO INARS CIOCIARIA 2006

immagine

A www.vocedimegaride.it è stato conferito il prestigioso riconoscimento INARS 2006:
a) per la Comunicazione in tema di meridionalismo, a Marina Salvadore;
b) per il documentario "Napoli Capitale" , a Mauro Caiano
immagine                                                   www.inarsciociaria.it 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

versione integrale

 

DEDICATO AGLI EMIGRANTI

 

NOMEN OMEN

E' dedicato agli amici del nostro foglio meridionalista questo video, tratto da QUARK - RAI 1, condotto da Piero ed Alberto Angela, che documenta le origini della Nostra Città ed il nome del nostro blog.

 

IL MEZZOGIORNO CHE DIFENDIAMO

immagine

vuoi effettuare un tour virtuale e di grande suggestione tra le numerose bellezze paesaggistiche, artistiche ed architettoniche di quel Mezzogiorno sempre più obliato dalle cronache del presente?
per le foto:
http://www.vocedimegaride.it/html/Articoli/Immagini.htm
per i video:
http://www.vocedimegaride.it/html/nostrivideo.htm

 

VISITA I NOSTRI SITI

 

I consigli di bellezza
di Afrodite

RITENZIONE IDRICA? - Nella pentola più grande di cui disponete, riempita d'acqua fredda, ponete due grosse cipolle spaccate in quattro ed un bel tralcio d'edera. Ponete sul fuoco e lasciate bollire per 20 minuti. Lasciate intiepidire e riversate l'acqua in un catino capiente per procedere - a piacere - ad un maniluvio o ad un pediluvio per circa 10 minuti. Chi è ipotesa provveda alla sera, prima di coricarsi, al "bagno"; chi soffre di ipertensione potrà trovare ulteriore beneficio nel sottoporsi alla cura, al mattino. E' un rimedio davvero efficace!


Il libro del mese: