Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

v.raserapetrarolovincenzopietrostucchiemanuela.liuzzosimona_77rmolgy120babytreeSono44gattinfilax6.2patona1961servolalunaDincar31halpertglp66.gpmonellaccio19surfinia60
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« VOLEVO RICORDARE CHE "V......E NON INDURCI IN TENTAZIONE »

ATTENTI A QUEI DUE

Post n°2541 pubblicato il 12 Ottobre 2017 da monellaccio19
 

Risultati immagini per sgarbi tremonti


Mentre le piazze si infiammano, la Camera s'infuoca e la fiducia sul Rosatellum avanza imperterrita, c'è chi si muove con accortezza e con velato garbo, si propone con un compagno di viaggio anomalo per il suo temperamento e il suo carattere colloquiale. Sgarbi e Tremonti fondano, a loro sta benissimo la forma di governo che si apprestano a votare a colpi di fiducia, un partito/movimento/circolo culturale con un nome azzeccatissimo: "Rinascimento". Sapete che l'unica via di uscita per alcune piccole e modeste formazioni in corsa, sia proprio il centro, quel centro che tutti vorrebbero occupare perché tutti, lisciando e tirando giacchette da una parte e dall'altra, potrebbero avere un filino di speranza per entrare nel grande slam del governo del paese. Sgarbi è l'ideatore, è la mente eccelsa di questa operazione, lui e Tremonti faranno comunque il gioco di Berlusconi qualunque sia il suo finale orientamento. Siamo ai soliti giochetti, siamo alle spartizioni note, lise e ricorrenti, eppure questi signori hanno fede, sanno che tentare val la pena e i rischi che si corrono sono limitatissimi. I due marpioni, pensate un po', hanno già una bozza del governo come se dovessero vincere sicuramente le prossime elezioni politiche. Per me stano maramaldeggiando tutti, quindi vi do una idea del governo che appronterebbero i due signori del "Rinascimento": alla Presidenza del Consiglio la sorella di Sgarbi (azzarola partiamo bene), al Ministero dello Sport Gigi Buffon il portierone infeltrito, al Commercio Massimo Bottura il famoso chef, al Bilancio, Tesoro e Beni Culturali Tremonti, al Turismo Andrea Bocelli, Oscar Farinetti (PD) e patron di Eataly allo Sviluppo Economico, Sala sindaco di Milano alla Agricoltura e Minniti al Ministero degli Interni.  Mi fermerei qui perché mi vien da sorridere al variegato elenco di personaggi più o meno curiosi; eppure il programma non è male anche se trasuda fantasia e raccoglie anime diverse: abolire le Regioni; puntare sui piccoli Comuni; dividere i grandi in comunità non superiori ai 200 mila abitanti; pensione a 65 anni per tutti, con possibilità di proroga a 75; «non costruire nulla prima che sia recuperato l’ultimo edificio storico in abbandono». Per lo Sviluppo economico il modello è Slow Food: pensare locale, agire globale; valorizzare le piccole patrie, la bellezza diffusa, i prodotti locali, le eccellenze periferiche". Encomiabili traguardi, bellissime prospettive future a lungo termine, una visione totale di un mondo che non esiste nemmeno a volerlo mettere su con una bacchetta magica. Mah, giudicate voi se non sia una paraculata bella e buona. Certo è che saremmo tutti in gara per essere della partita elettorale: ci basterebbe sparare caxxate e saremmo nel mucchio selvaggio.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=13567893

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
ALDO il 12/10/17 alle 09:10 via WEB
Le elezioni e, in particolare la legge elettorale, dovrebbero servire al cittadino dandogli potere. Invece qui elezioni e legge elettorale sono studiate a misura dei partiti e di chi vuol privare l'elettore di ogni dignità e di ogni diritto unicamente per gestire e conservare il potere
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 10:38 via WEB
Devo comunque sottolineare come siano andate le cose veramente: sono state presentate in commissione parlamentare, alcuni sistemi diversi elettorali. La democrazia "affollata" che ci contraddistingue, ovviamente a posto veti, rifiuti secondo le loro convenienze: chi voleva il proporzionale, chi il maggioritario, chi lo sbarramento all'8%, insomma, ognuno tirava acqua al proprio mulino. Il Rosatellum 2 alla fine è stato l'unico che abbia raccolto tra i tanti presentati, la maggior aderenza possibile. Dopo di che, nel caso fosse stato respinto, non avremmo concluso nulla, saremmo tornati a votare con il sistema solito. Allora se si vuol cambiare, come si fa ad accontentare tutte le forze presenti in aula? Il balletto è sempre quello: qualcuno scontento deve pur rimanere.
(Rispondi)
 
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ALDO il 12/10/17 alle 14:19 via WEB
Come ho scritto sopra il Rosatellum conviene a Renzi e Berlusconi, ma sicuramente non conviene agli italiani.
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 16:05 via WEB
Caro amioo, perché quegli italiani che non vogliono il Rosatellum non se la prendono con ll movimento 5 stelle, la sinistra della sinista e i Fratelli d'Italia che non hanno fatto maggioranza per accettare le altre formule discusse in precendenza? Quelle andavano bene a loro, ma non costituivano maggioranza. Funziona così caro amico, democrezia è qunado la maggioranz vince non quando vincono tutti insieme.
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ALDO il 13/10/17 alle 12:07 via WEB
Sì, ma la democrazia non si fa a colpi di "fiducia". Detto questo non so che idea tu ti sia fatto di me. Io disprezzo i populisti da Grillo fino a Salvini e non saprei indicare un politico da Renzi a Berlusconi, a Bersani, ecc... di cui io mi fidi.
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 13/10/17 alle 12:36 via WEB
Caro amico, la politica è una brutta bestia. Io la vivo da sessantanni circa e ti garantisco che non si è mai salvato nessuno. Orbene, poiché ha diritto a parlare e scrivere solo chi va a votare con le sue scelte oculate, io voto sempre il male minore. Le ideologie che andavano bene fino a 25 anni fa, sono finite nella spazzatura, non c'è da sperare in niente e ti dirò, è giusto che sia così. Il meno peggio per me oggi è Renzi, se tu ne hai un altro per le mani meno peggio di Renzi, dimmelo e posso rivedere la mia posizione. Non ci vuole molto per scegliere: sgombrare la mente dai pregiudizi e dalle chiacchiere della grande comunicazione, guardarsi intorno, spazzare il vecchiume e scegliere. Tutto qui Aldo, rifletti e fammi sapere.
(Rispondi)
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 12/10/17 alle 09:46 via WEB
Oggi non ci saranno sorprese..Vedremo quei due...quando il 20 si apre la sessione dedicata al Bilancio...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 10:44 via WEB
Finché sarà in vita il bipolarismo, questo paese vivrà sempre dei soliti mali. E' il nostro albero della cuccagna, è l'ancora di salvezza per far campare tutti allegramente alle nostre spalle! Di bipartitismo non si parlerà mai: oggi vince uno e domani vince l'altro. Ormai le ideologie sono fuori gioco, la gente vuole concretezza e vota chi la offre. Se quello che vince delude, si cambia lato senza problemi. Abbiamo difficoltà a sbarazzarci di questa pletora che ormai non serve a nulla, si distinguono solo per un dettaglio, quanto basta per essere diversi e occupare scranni. Repubblicani o democratici, basta e avanza per andare avanti: con gli uni o con gli altri, si procede.
(Rispondi)
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 12/10/17 alle 09:47 via WEB
Buona giornata Mon....
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 10:45 via WEB
Magnifica giornata a te Patty.
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 12/10/17 alle 09:55 via WEB
I fatti raccoglierebbero più voti alle urne. Io direi che è arrivato il momento di pagare prima della consegna. Ciao Carlo
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 10:47 via WEB
Bella questa, anch'io pagherei prima alla consegna, ma in Italia questo sistema porta fatalmente a non trovare nulla nel pacco. Perciò le fregature vengono solitamente definite: PACCO! Ti abbraccio Laura, bella giornata.
(Rispondi)
 
nina.monamour
nina.monamour il 12/10/17 alle 10:14 via WEB
In questo Parlamento, in questo clima politico/mediatico o il governo, cede il potere legislativo del Parlamento alla piazza, sarebbe un atto di democrazia diretta, in contrasto con la Costituzione in essere, o mette la fiducia. Lasciando vociare i vocianti, Tertium non datur (non esiste una terza possibilità). Per noi italiani andare al voto è un'agonia. Morire di noia, di vergogna a sentirli come se parlassero di noi o pensare ai confronti con altri paesi da cui fingiamo di attingere, e fuori tutto brucia. Buona giornata Carlé.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 10:57 via WEB
Siamo unici al mondo e solo per questo dovremmo essere speciali! In nessuna parte del mondo si conducono giochetti sulla persone, come accade da noi. Non si possono accontentare tutti coloro che siedono in Parlamento. Per arrivare al Rosatellum 2, sono state fatte diverse proposte di sistemi alternativi: si fosse messi mai d'accordo? Macché, chi vuole il proporzionale, chi il maggioritario chi lo sbarramento al 3% chi vuole i capolista bloccati, insomma, dove c'è tanta gente non si arriverà mai all'unanimità. Questo che stanno votando sulla fiducia, è l'unico che abbia raccolto la maggioranza ed è logico che siano tutti interessati. Quindi qualcuno rimarrà fuori e si dovrà grattare la rogna. La fiducia non doveva essere posta, ma giustamente hanno temuto i falsi e i poco raccomandabili: nel nostro parlamento c'è di questa gente che dice parola d'onore e poi cambia idea. Purtroppo dobbiamo accontentarci del meno peggio come dico sempre. Se non si faceva così, non avremmo cambiato nulla e saremmo tornati a votare come al solito. Ti ricordi fino a qualche mesa fa? Tutti volevano cambiare sistema, ma doveva essere quello che ognuno preferiva! Dai, facciamo ridere tutti. Come il pseudo vitalizio: tutti volevano cambiare e poi il 16 settembre, tutti a brindare per lo scampato pericolo! Buon giorno Nina.
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 12/10/17 alle 11:22 via WEB
Nessuno si chiede mai se questa ITALIA non sia un paese in cui la pazzia ormai abbia contagiato tutti? Ogni giorno un gruppo propone un partito o un movimento. Ormai siamo arrivati al punto in cui ognuno quasi pretende un governo a suo uso e consumo. In fondo tutti pensiamo a quanto qualcosa ci giovi, specialmente se i conti li pagano gli altri.Di questo passo si prepara la vittoria del partito dei non votanti. Forse tra questi ci sono persone che sarebbero capaci davvero di governare finalmente il nosto paese.
Buona giornata! un sorriso:)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 11:36 via WEB
E' per questa ragione che oggi siamo a discutere anche sul voto di fiducia posto sul Rosatellum 2. Sistemi diversi erano stati presentati per le elezioni: ognuno dal suo punto di vista utilitaristico, ne preferiva uno. Si è parlato di sistema tedesco, poi di tedesco variabile, poi di proporzionale, maggioritario, sbarramenti diversi. Tutti respinti perché non v'era maggioranza. Finalmente si arriva a raccogliere una buona parte di parlamentari su questo che non è il meglio possibile, e si procede finalmente verso una probabile approvazione. Nel caso andasse buca, torneremmo al solito sistema che fino a poco tempo fa tutti volevano cambiare...a modo loro!!! La fiducia purtroppo serve a bloccare i traditori che si annidano ovunque, sono della peggior specie, sono quelli che giurano e poi tradiscono. In democrazia non dimentichiamo che la maggioranza vince e no...tutti vincono. Buon giorno cara Giovanna.
(Rispondi)
 
Spiky03
Spiky03 il 12/10/17 alle 12:33 via WEB

Sembra di guardare beautiful, gira e rigira, sempre gli stessi personaggi ingarbugliati in affari di denaro, potere, di accumuli di scheletri negli armadi. Oggi il ruolo di primo piano tocca a te, domani tocca a me e.. vai con la sigla!
Io spero solo che arrivi un generossisimo uragano e se li spazzi tutti via..via, via, via!!
Buona e serena giornata monel;)

(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 16:07 via WEB
Oh Spiky, però qunado arriva l'urugano avvertimi e dimmi dove ti nascondi così provvedo. te lo giuro, io con loro non c'entro niente!!!! Che monella sei!!! Buona serata carissima.
(Rispondi)
 
simona_77rm
simona_77rm il 12/10/17 alle 12:44 via WEB
Intanto queste sono le persone che abbiamo in Italia... Fammi tu, se ne sei in grado, dei nomi prestigiosi della cultura, della filosofia, dell'arte, della giurisprudenza, della finanza, dell'economia, della politica ecc. su cui metteresti senza dubbio alcuno la mano sul fuoco! ...integerrimi, garantiti per competenza e onestà...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/10/17 alle 16:08 via WEB
Hai perfettamente ragione! Non si salva nesusmo, ecco perché io ho la mia filosofia: scelgo e voto sempre il meno peggio! Buona sera cara Simona.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 12/10/17 alle 21:35 via WEB
E, di quelle che tu dici, quante ne sparano questi manichini incartapecoriti dalla brama di restare sempre sulla cresta dell'onda! Tutti, ma proprio tutti, dovremmo mandarli di corsa a quel paese... Ciao.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 13/10/17 alle 07:32 via WEB
Una magnifca professione questa: una volta che sei dentro non ne esci più, c'è sempre un occasione per restarci. Buona giornata mia cara amica.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.