Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

bedino68maracicciacarloliparuloaldogiornomonellaccio19giarciwoodenshipchecazzeccaROSSI.GI1951lascrivanag1b9divodigitalmolto.personaleolgy120M.Marinaci
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« PER UN BACIO...IL DELIRI...VOLEVO RICORDARE CHE "V... »

SE ACCADESSE SAREBBE LA FINE DEL...SESSO!

Post n°2539 pubblicato il 11 Ottobre 2017 da monellaccio19
 

Risultati immagini per toilette  pubbliche whichever


E' possibile che in Inghilterra dal 2021, possa apparire nei bagni pubblici, nelle toilettes dei locali o degli uffici, questo cartello. Sarà la fine della distinzione dei generi per la Gran Bretagna. Mi viene in mente la famosa storiellina del buzzurro italiano che davanti ad una  scheda personale da compilare indicando i dati necessari come nome, cognome, anno di nascita, indirizzo ecc.ecc.., giunto alla voce sesso e dovendo mettere una crocetta sulla casella M o F, rimane un attimo perplesso e alla fine scrive: grossissimo! Bene, in funzione delle decisioni che prenderanno su questo tema del "gender" unico, non ci sarà più bisogno di indicare il sesso. Lassù saranno tutti uguali, nessuno escluso. Vabbè, ma che significa? Per esempio non esisteranno più le donne? Gli uomini? Saremo amorfi come gli angeli, niente più pisellino e niente farfallina? Una rivoluzione epocale questa inglese e se passasse, sarebbe il primo paese al mondo ad azzerare la sessualità anatomica. Con tutto il rispetto che si deve ai "diversi", costoro non possono pretendere di non riconoscersi nel genere maschile o nel genere femminile. Ovvero, possiamo essere d'accordo su tutto, ma alla fine un accenno al sesso deve pur rimanere, altrimenti saremo zombi vaganti alla ricerca della nostra identità anatomica. Ripeto anatomica perché in fondo di questo si tratta:  i generi maschile e femminile sarebbero rispettati comunque, ma gay, lesbiche e transgrender un qualcosa là sotto dovranno pur averlo, o no? Le femministe sono già sul sentiero di guerra perché l'indicazione per loro è sacra e non si tocca, gli uomini dovrebbero pure tenerci a conservare la loro qualifica di maschi, quelli che premono sono solo i transgender! Non ci stanno, hanno ragione dal loro punto di vista, ma anche gli altri ne hanno, e non si può pensare che per una parte minore della popolazione che comunque non dovrebbe perdere il rispetto degli altri, possa determinare un cambio di tal portata. Come si potranno fare i censimenti? Come si potranno ottenere quei dati fondamentali per conoscere la società? Quanti maschi, quante donne, quanti bambini ecc.ecc.? Quella del sesso non è una domanda qualsiasi, non riguarda la religione per cui una persona impegnata nella compilazione di una scheda, alla voce religione non risponda e lasci la casella in bianco. Il sesso è necessario e non può essere eluso, ossia, oggi alla richiesta di una indicazione, deve essere precisato maschio o femmina e in mancanza di risposta, scattano multe salate. C'è fermento per questa "richiesta" avanzata dall'Ufficio Nazionale di Statistica, sarà comunque battaglia, ma mi sembra tutto surreale e difficile da accettare. Concludo sui bagni dove il rischio di vedere quel cartello che vedete in alto, sia più facile: perché un donna dovrebbe entrare in un bagno pubblico dove vi siano uomini, donne e....compagnia bella? Tre posti diversi per il rispetto di tutti, non sono sufficienti?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: