Creato da luicosta il 01/09/2006
Gli incredibili viaggi di un Nano
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

Qui ci sono anch'io

Il suo migliore amico

La donna vista da lei, vista da lui

Un'estate fa

Racconti sotto l'ombrellone

Un Natale Piccolo

Nella Notte di Natale

La Stanza dei Sogni

Un sogno dentro un sogno

Luci nella Notte

Le Ninnatrocche

Il bambino che non vedeva i colori

Tutti i colori dei bambini

Estratto de "La tasca dell'oblio"

AlberoAndronico

 

Ultime visite al Blog

luicostastrong_passionlucymay3fenice1981_rluigi.canunamamma1gagliardi.aaerbettaprofumatamancini.marcosimmapihopelove10misterx720PROFFYZUCAROsidopaul
 

Ultimi commenti

Anche a Torre Pedrera di Rimini c'è una fantastica...
Inviato da: Ferdinando Pellicion
il 22/06/2012 alle 14:10
 
Lo scambio di idee è sempre profiquo amplia la mente le e...
Inviato da: Filippo Tosi
il 22/06/2012 alle 14:07
 
Non vedo l'ora di leggere il primo racconto! Speriamo...
Inviato da: Sara Morri
il 22/06/2012 alle 14:04
 
Peccato che la promozione è stata rimandata, cmq il romanzo...
Inviato da: Michele Rustico
il 22/06/2012 alle 13:59
 
Non ci hai + aggiornato come procedono le cose?
Inviato da: Robby
il 19/06/2012 alle 11:59
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Tag

 

 

« La Torre di Belem a misu...Bye Bye Lisbona »

Dalla terrazza...

Post n°128 pubblicato il 21 Agosto 2007 da nano_blog
 
Foto di luicosta

E, in un viaggio che si rispetti, non poteva mancare la vista dall'alto! Dopo un giro su un romantico tram senza i vetri (mi domando come farà d'inverno...) che si è inerpicato sulle stradine strettissime dell'Alfama (con gente che si appiattiva contro i muri al nostro passaggio), e dopo aver camminato per un po', arriviamo al belvedere di Graca, dal quale possiamo ammirare Lisbona e il suo fiume. Da queste parti c'è una sedia che porta fortuna alle donne incinte che ci si siedno, purtroppo è chiusa e padroncina anna non ci si può sedere, però sono sicuro che andrà tutto bene uguale, e che riusciremo pure a fare un'altra vacanza, st'estate. Ci scommetto!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog