Creato da: occhiodivolpe2 il 27/11/2009
la sensualità e l erotismo ... come sentimento dell esperienza , alfabeti dell occhio ... le parole , le modelle , le foto di un sagittario amante dell arte , della storia , delle persone
 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

molto.personaleocchiodivolpe2LSDtripdelmercatoNefeliahciaobettina0Marilynlaselvaggiamarco19632010gpaola61mgf70cile54Smeraldo08Profiloattivooscardellestelle
 

Tag

 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

 

 

puzzo di morte

Post n°2117 pubblicato il 23 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: CIVILI


poi che la carne non è frutto degli alberi , onde mondar frasche di essa , e bimbi e affamati cibare di pacchetti cellofanati nei supermercati come i pomodori , e ai palati e ai denti donar emozioni di succhi e tenerezze ...

poi che la terra ch era pianeta di vita mutò di sorte , la madre ch era colei che genera e nutrisce , gea e dè mèter , il mondo animato che freme , ama e partorisce ...

sì che sia ora eco dell odor di morte , e nel cosmo ispiri onde di dolore , e di milioni di animali al giorno riempia l aere di gridi ed agonie , decine di milioni al giorno sgozzati e strozzati , riversi nel lor sangue , al giorno tramutar la terra in puzzo di morte ...

e poi se ... se poi è diritto cibare sé e i figli d essa sia consentito ; ma a  patto : che ciascuno vada davanti al proprio nutrimento , e quando sia vivo ...  e che ciascuno imbracciando il coltello o la rivoltella , ciascuno inferga il colpo , guardi la sofferenza e la morte , veda la carne stramazzar e il sangue , strappar la pelle e le penne , sveller ossa e budella ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

sul treno

Post n°2116 pubblicato il 21 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: VARI


...................... digitando lei , pensando lui


di fronte dal giornale la guardava somigliante la nipote , quella lontana che non vedeva mai , entrambe con lo zainetto a fiori , entrambe chiare coi capelli sciolti , la più vicina al cuore e la più lontana...

poi che lo smart tra le palme stretto e i pollici volando , assorta senza sbirciare mai , zainetto sulle ginocchia , talvolta solo dietro l orecchio ravviandosi i capelli ...

e la guardava , come mai forse l avrebbe vista e accompagnata a scuola , chino il profilo a smanettar segreti con l amiche  ...

- ti sta guardando ancora ? - ... - sì .. sembra che legge il giornale invece no -  ... - ma stai sola ? - ... - no grazie  a dio , vagone pieno - ... - sta' attenta quando scendi , se ti segue chiama una guardia - ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2115 pubblicato il 19 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 


- quella proprietà del 9 ?
- prego ?
- che dicesti , moltiplichi il 9 e poi la somma  delle cifre ?
- ah sì .. e allora ?
- è una proprietà che si sa da tempo ... nn l hai scoperto tu
- cioè se uno che non sa il teorema di pitagora lo scopre ? non è intelligente come pitagora ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Vomero

Post n°2114 pubblicato il 16 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 


chille allora , 'e tiempe 'e tata
jeva tutta 'a cumitiva
cu' 'a pariglia 'e carruzzelle
'ncoppa 'o Vòmmero a magnà ...

accussì doppo Antignano
se cantava e se pazziàva
sotto 'o sole scarruzziànno
justo fino 'a trattorìa ;

mo se scenne sotto terra ,
quase staje pe' ruciulià
pe' sti scale accussì mòbbili
sempe tìso saglie e scinne ...

tutte zitte , 'a pecundrìa
piglia 'a capa e dint' 'o core ,
ca te guarde tutte attuorno
senza manco 'na parola :

tutte quante zitte e mute
e cu' ll' uocchie fisse anna
nze ,
tutte quante sule e mute
comme a tante baccalà ;

a Cavùrr scìnne e cagne 
pecché 'a metro è stravagante ,
sotto terra dint''o bbuio
saglie e scinne annanze e arrèto ...

'o criaturo ca piccéa
guarda 'a mamma : ma che vvò ?
stammo mo a Materdei
ce vo' tiempo pe' magnà ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

crocefisso

Post n°2113 pubblicato il 14 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 


poi che voller colui che fosse amato non per l amore e non per il perdono , non per quel suo annuncio di vivere tra eguali , e tra fratelli , a negar caìno e abramo ...

ma per l idea che avesse voluto cercar morte per noi , dovuta per riscattar l uomo dal peccato d eva , prescriver condanna e pena di lasciar eden ...

ma amarlo perchè sentirsi colmi di colpa , prostrati a chieder perdono per ciò che non fu chiesto , sul cuor pesante il sacrificio e il sangue suo , e il lutto di maria ...

ma volger gli occhi e trovarlo esangue , crocifisso su quei legni , livido in una morte che è un accusa , e prostra l innocente che di quella si sente reo ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2112 pubblicato il 12 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 


- ho fatto due scoperte
- davvero ?  e cosa ?
- che se moltiplichi tutti i numeri x 3 poi la somma delle cifre del prodotto è un multiplo di 3
- cioè ?
- 6 x 3 = 18 , 1 + 8 = 9 ..... 11 x 3 = 33 , 3 + 3 = 6
- ah ... e gli altri numeri no ?
- no ... 4 x 4 = 16 , 1 + 6 = 7 ... 11 x 7 = 77 ,  7+ 7 = 14 , 1 + 4 = 5  ... e così per tutti
- ah  ... perciò il 3 è un numero perfetto ?
- e l altra è col 9 ... tutti i prodotti le cifre sommate fanno 9
- ma no
- 3 x 9 = 27 , 2 + 7 = 9 .... 347 x 9 = 3.123 , 3 + 1 + 2 + 3 = 9 ....... e così via , prova è incredibile

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il nonno

Post n°2111 pubblicato il 09 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: VOLPE


nè dal nonno essere stato conosciuto .. e solo racconti e scarni quale di chi è scontato saperne molto , o tutto .. sia per modestia oppure per pudore ...

così distante , aleggiar tramite memoria altrui , nell opere additate per le strade o annunciate e poi insorgenti all occhio negli scenari urbani ...

e man mano nel tempo diventar un eco ma di parole e non di fatti , ricordo di ricordi ma non un tòcco o un suono ...

sin che sei preso e cerchi , quale una man che tragga il passo donde scordavi , e tornan gli episodi , tornan le opere e il ruolo ;  cogli e raccogli , e della documentazion dei lui fai copincolla , e sorge , e senti la man sul capo d un  bambino ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

grulli

Post n°2110 pubblicato il 07 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: CIVILI


quando sian le plebaglie vili e senza aver coscienza , ovvero quando non diventate classe a risolver priorità  e scopi con simmetrie e coerenze di soluzioni , e nè parametri e discriminanti ...

quando di per sé la furia diventa causa e giustificazione per ciò che si grida , e non vale verità o menzogna ché il solo fine sia la rivolta , e strepitare , ed esser folla in tumulto ...

quando l intento è su di sé e non su ciò che vien gridato , quando gridar più forte dà la ragione e degli stolti il sèguito , e più abbatti altari più ti senti santo ...

allora che eredi di vandeani , sanfedisti , fascisti e sanculotti assaltano partiti e parlamento ,  di ciò trionfanti , servi di un lor padrone abbattere libertà e diritti , portar la nave nel naufragio ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2109 pubblicato il 05 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2


- successa una tragedia .. patrizia con la figlia
- ah .. e ch è successo ?
- ha scoperto che cristina sta contemporaneamente con due ragazzi .. s è arrabbiata di brutto , è stata pesante
- vabbuò figurati , di questi tempi
- ma per una donna è proprio grave , non puoi capire
- certo .... per un uomo è diverso 
- ah già ti pareva ... e perché ?
- perchè è un codice femminile .. non per il partner ma non fai il figlio che poi non sai chi è il padre ... è ancestrale , prima della pillola : uno per volta

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

Post n°2108 pubblicato il 02 Febbraio 2018 da occhiodivolpe2
 


quando la mano scorre dal monte per il solco e il polpastrello l indovina e scivola , e si trattiene , torna indietro e saggia , e struscia e impasta ...

quando il turgore è sazio e làcrima di sé , non per aver pietà ma ottener grazia , e sente il vuoto , e le caviglie apre , indi le torce nell attesa ...

quando vellicato s erge , sì che a tastar si gonfia sotto carezze , e nella reiterazion s esalta , ed il mutar di ritmo acuisce , e ad ogni tòcco più s imbizzarrisce ...

allor che la percussion la sfrena , ed il languore divien limite dei sensi , e nel cervel gli affondi pretendono la fine , e infin tutta afferrarsi nei suoi sussulti e affanni ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

la rinunzia

Post n°2107 pubblicato il 31 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: VARI


poi che colui riempiva i suoi pensieri , ora per un attenzione , ora per una risata , ora per l alterigia o la parola sferzante ; onde restava in essa un eco ...
poi che tornava in essa quel pensiero di vederlo nudo , e di sentirlo ; d indovinar le membra , la voce in quei momenti , la forza e la debolezza ; onde tornava in essa un eco ...

poi che salir in lei la voglia , il vuoto nel ventre ed il calor nell inguine , il desiderio di riempir delle proprie carni le sue mani , e di riempirsi dentro di lui ... onde di giorno e notte tornavan le voglie in lei ...

ed una notte ella fu chiamata ; e la sua voce la pretese : e nella gola la voglia e la circuizione , e la domanda forte di salire , di prenderla e goderla ; onde ella sfatta d umore e di palpiti in petto ...

ed ella rifiutò ; si schermì e rise ; e rinunziò al piacere e a quei pensieri onde era colma ; perchè non la vedesse nuda , non doversi offrire nelle carni ballonzolanti e i rotoli cascanti ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2106 pubblicato il 29 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 


- e non ci mettere tanto olio
- ma non fa ingrassare
- ah davvero ?
- amò il grasso si forma anche con proteine , carboidrati e verdure in più , se non smaltite ...
- ah ? le verdure ?
- amò il maiale addosso non ha tanto grasso ? 
- sì tantissimo , ma che c entra ?
- e perché ? mangia burro , olio  e cioccolata ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

Post n°2105 pubblicato il 26 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 


'mmiezo 'a notte , dint' 'o bbuio
s' arrevòta 'ncuollo a mmè ,
dint' 'o suonno po' sciuliànno
care sempe 'mbraccio a mmè ...

chesta fèmmena vullente
ca se squaglia a tutte ll' ore
pare comme 'nu vrasiere
ca se torce e ca s' abbrucia ;

'a ciaciona 'a saccio bbuono
comme 'a 'mpasto annanze e arrèto ,
comme alliscio 'e ccarne bbelle ,
comm' 'e piglio dint' 'e mmane ...

mo vulìsseve sapè
'o continuo d' 'a nuttata ?
che ve conto e che ve dico
v' 'o ssapìte immaginà .....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

sassi

Post n°2104 pubblicato il 24 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 


sian nelle spiagge o sepolti in terra , sulle rive dei fiumi , sulle montagne , rossastri o bianchi , striati o variegati , neri o verdi , giallastri ...

gonfi come per secrezioni interne sovrapposte , dormienti in un lor sogno nella terra ; lisci , striati di linee bianche , ròsi da flutti e rena dalle forme alludenti a parole di vortici nelle bufere ...

incastonati in un muro medievale tra mattoni e brecce ; scissi da rupi rotolati al suolo , giacenti tra i fratelli in una loro forma unica e distinta ...

quali in attesa della man che scelga , racchiusi in una forma che sia solo per se stessa e tua , quali un segno che l occhio ricordi e riconosca ; che riconoscon te e si facciano vedere ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2103 pubblicato il 22 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 


- ma è gay ?
- ma quando mai ... e perché ?
- lo diceva cristina ... ha sempre camerieri uomini ...
- e che c è di male
- sai per un single ... com è che non ha donne per casa ?
- ahahahh me lo spiegò .. da sempre colf maschi ...
- e perché ?
- le donne dopo un po' è come  se fosse casa loro .. decidono loro che fare .. e ti dicono loro che fare tu
- ah ... e i maschi ?
- si sentono operai .. tu gli dici che fare e loro lo fanno

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

babygang

Post n°2102 pubblicato il 19 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: CIVILI


come , perché e quando i ragazzini dopo il western , biglietto lire sessanta , uscivan caracollando e  assaltando gli indiani ; come al pallonetto s.lucia i camorristi fieri che proprio brando fosse l eroe , ed il padrino vantasse il loro mondo ...

rivedere la sfida di francesco rosi o la piovra senza ch avvenga il transfert per la malavita , la narrazione di crimini senza la compiacenza , senza l esaltazione ; perché ciò che altrove e in altri strati sociali fa schifo e si condanna tra quelli no ...

tra quelli con un altro catechismo , quando vendetta sia giustizia , il furto destrezza e vanto , i mercati della droga potere e carriera , la violenza virilità ... e ridicolo e ingenuo il messaggio della scuola , della parrocchia , e di coloro cui si va a rubare ...

tra quelli gomorra ai ragazzini essere iliade e sfida all ok corral , manifesto d ardimento e lealtà , modello d eroismo e gesta prodi , che dan la fama battezzata infine dalla televisione , e dal successo di share che di per sè legittima e promuove quel codice ...

onde i ragazzini pervasi dall esempio replican il gesto , e assalgono , e fan prova di sé , l imitazione propedeutica all emulazione nel gioco della vita e della morte ; mentre gli sciocchi applaudono a gomorra e stupiscon a veder le baby gang ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

clepto mania

Post n°2101 pubblicato il 17 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: VOLPE


poi che a una mosca non ruberesti un chicco , nè per dispetto ad essa nè per desiderio di quello ; rubar ad altro mai , se non per esse , essendo all ammirazione estraneo il sentimento della predazione , onde il possesso ...

se non per esse ... se non per esse esplicite e invitanti , quasi vogliose d essere predate , allettanti sia che sian offerte nella carnosità sia difese da punture e spine a chi l oltraggi ...

sì che per esse sorge quel desiderio ; sì che non passi avanti ad essa cieco , e nè rinunzi a averla : strapparla a un altro per te , portarla via lontano , viverci insieme ; la rimiri e la serbi, e poi ne cerchi un altra ...

così cercarla , passar davanti e tornare indietro , per lei correre il rischio , svelto un occhiata intorno e dietro , avvicinarsi audace allungar la mano ..........
svelto staccare un gambo o sradicarla , celarla ....
ed andar via ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2100 pubblicato il 15 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 


- il mio accappatoio lo metto là , tanto lo devo lavare
- scusa .. ma non ti sei fatta la doccia ?
- sì
- e allora eri pulita ... no ?
- e certo ... bagnoschiuma e shampoo
- e allora come s è sporcato ? perché lo lavi ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

paradosso

Post n°2099 pubblicato il 12 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 


poi che l opera d arte , letteratura , pittura , architettura e altre , sia sempre un idea , modalità della rappresentazione della realtà , della vision del mondo , di una declinazione della bellezza , onde nacquer gli stili e le correnti .

come d una poesia apprezzar l idea e la lettura , sì che la bellezza sua e la grandezza dell autore non dipendan già dal manoscritto e la calligrafia , ma intatta nei milioni di repliche sulle pagine di libri , copie da carta in carta per i secoli ...

allor che invece un quadro , o statua , o chiesa quando fosser copie esser sprezzate , come se fossero oggetto e non concetto , non omaggio al copiato ma onta del copiatore ; come se anticamente grandi quadri non fossero state copie della bottega dalla bozza del maestro e solo i visi fatti da lui , le statue spesso tratte in officine dai bozzetti di man dell artista ...

e tuttavia pensar che l idee di mirò e picasso , di monet e caravaggio fosser tradite se replicate nella copia , il suo valore nella storia trar forza dal feticismo ; la originalità nascer dalla suggestione dei polpastrelli e della man di chi firmò piuttosto che dalla seduzione di un idea nuova da cui rinascesse il mondo .

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

fiume

Post n°2098 pubblicato il 10 Gennaio 2018 da occhiodivolpe2
 


l acque che fluiscono alla foce placide e lente , e vertono su sé nei mulinelli , mute dei gracidìi , e specchiate del vernal pallido sole ...

le zampe piantate in acqua bianchi i gabbiani , nordici dal becco giallo a scrutar le prede nella trasparenza ;  a stormi rampando al vento incrociano spirali brancano l aria con l ali ...

sulle pietre , dove è già salmastro , tre i cormorani fermi agitando l ali come respiri e sulle zampe immoti quali in una lor danza immaginata , estranei a quelli nella figurazione d un proprio sogno ...

dal culmine del tetto agli embrici rossi i gabbiani reali dal becco nero attenti , la coda nera bassa pronti di lassù precipitarsi e planar sugli argini , lungi dai bianchi , intenti all attesa del conquistarsi il posto ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »