Creato da Vathel il 04/03/2007

Vathelblog

Pc & Delirium

 

 

ECCHEPALLE|

Post n°180 pubblicato il 23 Settembre 2010 da Vathel
 
Tag: Umpf

Ora che non lavoro... lavoro di più.
Prima o poi ritorno. 

Buon Tutto Boggers

 
 
 

Attimo di tregua.

Post n°178 pubblicato il 03 Maggio 2010 da Vathel
 

 

Primo 2 Maggio

 
 
 

GMail Backup

Post n°177 pubblicato il 01 Maggio 2010 da Vathel
 

Da oltre 5 anni utilizzo GMail. Tra tutti i servizi di mail gratuite lo reputo il migliore in assoluto. Un interfaccia spartana, esente da flashate e banner pubblicitari spaccamaroni e forse, proprio per questo maledettamente efficiente e veloce. La sua generosa capacità di archiviazione mi ha spinto a utilizzarlo anche come una sorta di archivio cloud. Detto questo a oggi ho accumulato circa un giga di posta e documenti.
Sebbene personalmente nutra una fiducia smirurata nei confronti del gigante di Mountan View, preferisco prendere le adeguate precauzioni.
Girando per la rete ho trovato un interessantissima utility che permette di scaricare in locale tutto il contenuto della casella di posta GMail.
L'applicazione non è recentissima, quindi probabilmente molti di voi la conosceranno. In ogni caso mi va di comunicarvi che GMailBackup funziona alla grande!
Ho messo al sicuro il mio copioso archivio sul mio pc senza problemi di sorta.
Il suo utilizzo è semplicissimo, basta scaricare, installare, inserire i dati di accesso e la cartella locale sulla quale si vuole scaricare le email.
Una volta avviata la procedura tutte le mail, complete di allegati, verranno scaricate sul proprio Pc.
L'operazione, con una connessione adsl alice 7 mega (sempre e comunque fnc telepork) è durata circa 20 minuti.
Le mail vengono scaricate come singoli file eml (consultabili quindi con un banalissimo outlook express) col nome: data_mail_oggetto.

Prevenire è meglio che curare!

Per saperne di più: GMailBackup

Buon Primo Maggio a tutti.

 
 
 

Workshop Mobbing, Stress lavoro correlato e Burn-out

Post n°176 pubblicato il 30 Aprile 2010 da Vathel
 
Tag: Friends

Le persone colpite da problemi di stress sul luogo di lavoro sono sempre più numerose.
Precarietà del lavoro, pressioni emotive esercitate sui lavoratori, violenza e molestie di natura psicologica, scarso equilibrio tra lavoro e vita privata sono le cause più comuni.

Approfondire gli aspetti psicosociali del disagio lavorativo consente l'acquisizione di adeguate strategie di prevenzione e difesa.

Per tutti coloro che fossero interessati all'argomento, segnalo un interessante workshop che si terrà a Sassari l'8 Maggio 2010.

Il workshop si rivolge a coloro che vogliono approfondire le proprie conoscenze sul Mobbing, il Burn-out e lo Stress lavoro correlato, e sperimentare nuove modalità/possibilità di analisi e approccio alle situazioni di disagio lavorativo.

Info, iscrizione, contatti: AllenaMenti -  Responsabile di progetto

 

 
 
 

WebCamFlashGallVat (lol)

Post n°175 pubblicato il 01 Novembre 2009 da Vathel
 

 

 

 
 
 

[...]

Post n°174 pubblicato il 05 Luglio 2009 da Vathel

 

Preferivo l'incasinamento della settimana scorsa.
A quello attuale le patch informatiche non sono di nessun aiuto...
Vi saluto per un pò.
A presto.

 

 
 
 

Unucasinu!

Post n°173 pubblicato il 26 Giugno 2009 da Vathel
 
Tag: Umpf

 

Periodo particolarmente incasinato.
Ci si legge lunedì. Spero.

Buon Weekend.

 

 
 
 

VatMicroGallery

Post n°172 pubblicato il 09 Giugno 2009 da Vathel
 

Dopo un overdose di php mi disintossico un pò col JavaScript :)
Confesso che non è un linguaggio che amo particolarmente ma devo ammettere che con l'avvento dei vari framework tipo jquery e similari, lo sviluppo di piccole applicazioni per il web è diventato molto più semplice e divertente.
Di seguito vi propongo un mio piccolissimo script senza troppe pretese per la generazione automatica di una fotogallery.

Il suo utilizzo è semplicissimo.
Un'unica cartella contenente tutto l'occorrente.

Tre file necessari per il funzionamento:

- index.html
- jquery.min.js
- loading.gif

poi, le foto da mostrare in formato jpg

Per creare la propria galleria è sufficiente caricare al suo interno le immagini e rinominarle col prefisso foto seguito da un numero progressivo.
es:
foto0.jpg
foto1.jpg
foto2.jpg
etc.

Una volta stabilito il numero di immagini da pubblicare editate con un editor di testi (es. il blocco note di windows) il file index.html e settate il numero di miniature per riga "ncol", il numero delle immagini "nfoto" e il titolo "titolo".

Cercate e sostituite nell index.html i valori nella sezione:

// Personalizzazione *****************************

ncol    = 9;  <--- indicate il num. di miniature per riga
nfoto   = 9;  <--- in numero di foto
titolo  = "Terra Mia"; <--- il titolo
   
// ***********************************************


Naturalmete la pubblicazione sul blog, trattandosi di script, è vietata, ma potete caricarla sul vostro spazio web.
Per indirizzare i visitatori basterà indicare il perscorso. Es. nel mio caso http://digilander.libero.it/Vathel/vatmicrogall/
Naturalmente potete rinominare a vostro piacimento il nome della cartella.

La galleria di esempio/personalizzabile è scaricabile da qui.


Byez.

 
 
 

Sotto Assedio!

Post n°171 pubblicato il 01 Giugno 2009 da Vathel

 

Se indovinate cos'è ve ne spedisco un cesto.

 

 
 
 

Elezioni Europee 2009

Post n°170 pubblicato il 30 Maggio 2009 da Vathel
 

Anzichè spendere milioni di euro in inutili campagne...
andateci !!!
(e levatevi dalle palle!)

FNC!

 

 
 
 

Ripristinare l'icona Mostra Desktop

Post n°169 pubblicato il 25 Maggio 2009 da Vathel
 
Tag: Tips

L'infame iconetta è sparita!

Già, capita spesso che inavvertitamente si cancellino oggettini utili dalla propria scrivana e talvolta ripristinarli non è poi così semplice o almeno finchè non si sa come fare...

Premetto che la funzione "Mostra Desktop" è ottenibile anche con la pressione dei tasti Win+D, cosa per me al quanto comoda e funzionale, ma da quanto mi è parso di capire molti di voi si erano affezionati a quell'icona nella barra di avvio veloce.

Vediamo allora come ricrearla:

Facciamo click col destro sul desktop > nuovo > documento di testo

Due click sul documento appena creato aprirà il programma associato, normalmente il blocco note, copiate e incollate il testo seguente:

[Shell]
Command=2
IconFile=explorer.exe,3
[Taskbar]
Command=ToggleDesktop

Chiudete salvando o salvate chiudendo :D

Rinominate ora il "Nuovo Documento di Testo.txt" in "Mostra Desktop.scf"

Fondamentale l'estensione del file!!!
Per chi non lo sapesse l'estensione è quel gruppo di caratteri, normalmente 3, che caratterizzano il documento. Quindi nel caso non vedeste il .txt alla fine del nome disabilitate l'opzione "Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti" ( cosa caldamente consigliata ) raggiungibile da risorse del computer, menu strumenti > opzioni cartella > Pannello Visualizzazione.

Una volta rinominato nome ed estensione windows riconoscerà il documento come "comando", cambiandone l'aspetto.

Ecco apparire sul desktop l'iconetta.

Se poi volete che appaia anche nella barra di avvio veloce non dovrete far altro che trascinarla su di essa.

Per maggior sicurezza durante il trascinamento tenete premuto il tasto Ctrl, in modo da creare una copia anzichè un link, in questo  modo il "Mostra Desktop" dall'avvio veloce, continuerà a funzionare anche se verrà cancellata l'icona dal desktop.

Risultato:

Byez.

 

 

 

 
 
 

Connect people

Post n°168 pubblicato il 24 Maggio 2009 da Vathel
 

- Azz!!! mi è scappata involontariamente una connessione dal cell senza aver attivato la maxxi100.

- Dai cosa vuoi che sia, saranno si e no un paio di secondi...

 

 
 
 

Link Box Generation

Post n°167 pubblicato il 22 Maggio 2009 da Vathel
 

Il principio della conservazione dell'energia fa parte del mio stile di vita.
Automatizzare, riutilizzare, schematizzare rientra nelle mie quotidiane attività lavorative.
L'innato istinto per la creazione di strumenti che possano in qualche modo far risparimare tempo e fatica per il raggiunginemto dei propri obiettivi, fa parte del mio dna.
Tempo fa ideai un piccolo programma per la creazione automatica di codice html.
In una delle mie innumerevoli notti insonni l'ho adattato per generare in automatico una lista di link utilizzabile nei box personalizzabili.
Premetto che la grafica dei box non è il massimo, magari tempo permettendo (forse) ne aggiungerò qualcuno di più carino.
Per quanto riguarda l'utilizzo non credo ci sia bisogno di motle spiegazioni, basta inserire titoli, link, scegliere lo stile, copiare e incollare il codice generato in un box personalizzabile.
Vedete un po voi... magari può tornavi utile.

Link Box Generation

Byez.

 
 
 

Avviso!

Post n°166 pubblicato il 01 Maggio 2009 da Vathel
 

"Certificato dell'abbraccio [...] ATTENZIONE,se lo ignori, il tuo grande amore ti odierà e avrai almeno 1 mese di sfortuna. Tra 4 giorni qualcuno che tu ami si farà sentire! Se rompi la catena sarai sfortunato per l’eternità…allora…manda questo messaggio a minimo 15 persone"

Variazioni sul tema:

1) Anzichè augurare sfiga nonchè rompere i maroni ad altre 15 persone, rispondi a chi te lo ha inviato, mandandolo in affanculo e pregandolo a sua volta di fare altrettanto.

2) Risalire la piramide a ritroso e inviare ogniqalsivoglia tipo di virus/trojan alla mail dello sfigato creatore del certificato in oggetto.

3) Creare eventualmente un filtro antispam col criterio in oggetto "certificato dell'abbraccio"

4) Se avete carenze di affetto abbracciate la prima persona che vi capita ed esponetegli il vostro concetto di amicizia e/o solidarietà volto al miglioramento della società e dei rapporti umani.

Nota finale:

Il prossimo che mi invia sto c***o di certificato lo metto in lista nera.

Un affettuoso abbraccio,

Vathel

 

 
 
 

Assunzioni

Post n°165 pubblicato il 30 Aprile 2009 da Vathel
 
Tag: Wow

Nonostante il periodaccio di crisi mi sono permesso di "assumere" un nuovo collaboratore...

:D

 
 
 

Php, se lo conosci, forse, lo eviti

Post n°164 pubblicato il 30 Aprile 2009 da Vathel
 


session_start();

  $_SESSION["init"] = "So quando inizio ma non quando finisco";
  $_SESSION["notti insonni"] = "troppe";
  $_SESSION["risultati"] = "non abbastanza";
  $_SESSION["blog"] = "trascurato";
  $_SESSION["note"] =
"ci leggiamo presto";

?>

 
 
 

Buona Pasqua

Post n°163 pubblicato il 11 Aprile 2009 da Vathel
 
Tag: Auguri

 

 
 
 

Ridimensionare immagini con 2 click

Post n°162 pubblicato il 01 Aprile 2009 da Vathel
 

Prish Image Resizer è un clone-evoluzione del PowerToy Image Resizer di casa Microsof.
Utilissimo per chi vuole semplicemente ridimensionare un immagine "al volo" senza dover passare per un programma grafica.
Una volta installato, facendo un click col pulsante dx del mouse su un immagine, nel menù contestuale comparirà la voce "Prish Resize".


Si potrà scegliere tra vari formati predefiniti o personalizzarne le dimensioni accedendo alle opzioni (Resize...).
I vantaggi di Prish Image Resizer rispetto al power toy di MS sono la compatibilità con tutte le versioni più recenti di windows (Xp,Vista,7) e un maggior numero di personalizzazioni.
Sul blog del genio creatore potete trovare ulteriori informazioni e il link al download.

 
 
 

User Account Control

Post n°161 pubblicato il 28 Marzo 2009 da Vathel
 

 

Tutti gli utenti di Vista hanno sicuramente fatto conoscenza con L'UAC (User Account Control).
L'UAC è una funzionalità che consente di prevenire modifiche al computer non autorizzate.
Tali modifiche saranno consentite solo dopo un esplicita conferma e l'immissione, nel caso l'utente non possieda le adeguate autorizzazioni, della relativa password di amministrazione.
La procedura alle lunghe però può rivelarsi veramente snervante, soprattutto se sul MIO computer ci lavoro solo IO e inoltre HO la presunzione di sapere cosa sto installando o cancellando!!!
Tra i vari metodi e utility per disabilitare l'UAC ne esiste uno veramente semplice e funzionale: TweakUAC.
L'utility consente di modificare il criterio di protezione in 3 diverse modalità:

1. Turn UAC off: L’UAC viene completamente disabilitato. Non verrà richiesta più nessuna autorizzazione. Giusto per intenderci lo stesso andazzo del buon vecchio XP. Questa opzione richiede il riavvio del PC.
(Il PC è mio e me lo gestisco io! vista fatti i c***i tuoi)

2. Switch UAC to the quiet mode: Attiva la modalità silenziosa. In questo caso verranno nascoste le segnalazioni agli amministratori ma visualizzerà gli avvisi e richiederà le credenziali a tutti gli altri utenti.
(Sono Amministratore del PC e cosciente delle mie azioni ma sul PC ci smanetta l'utente figlio/fratello/moglie/marito/collega/etc che non ci capisce una cippa e fa sempre casini)

3. Leave UAC on: Ripristina l'UAC.

L'utilizzo è semplicissimo: scaricate il software, duclick e decidere la modalità.

(Il programma è un eseguibile e non necessita di installazione, perciò scegliete una posizione adeguata per riaccedevi in futuro)


Byez.

 

 
 
 

Più account Msn contemporaneamente.

Post n°160 pubblicato il 26 Marzo 2009 da Vathel
 

Gli utenti di MSN che hanno la necessità di utilizzare più account apprezzeranno sicuramente MSN Polygamy.
Si tratta di una piccola patch che abilita le multisessioni del famoso IM.
Dopo averla scaricata, avviatela e cliccate su "allow it". Da questo momento in poi potrete avviare più volte MSN e accedere contemporaneamente ai vostri account.

 

 
 
 
Successivi »
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMO SNAPSHOT!

CARICA!

ULTIMI COMMENTI

.:[CREATIVE ARTISTS]:.

 
 
 
 
Profilo Facebook di John Vathel
 

LOOP

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 283