Creato da wolverine781 il 17/01/2008
 

SENTIERO DEL SEGUACE

NELLA VITA DI OGNUNO ARRIVA SEMPRE IL MOMENTO IN CUI BISOGNA COMBATTERE (WINSTON CHURCHILL)

 

 

.

Post n°807 pubblicato il 01 Marzo 2011 da doha.1

Discorso di Piero Calamandrei in difesa della Scuola nazionalePDFStampaE-mailAddThis Social Bookmark Button
Documenti - Altri documenti
Scritto da Piero Calamandrei - Introduzione di Salvatore Borsellino   
Mercoledì 17 Settembre 2008 23:51




Questo discorso di Piero Calamandrei in difesa della Scuola Pubblica ha quasi sessanta anni ma sembra scritto oggi. 
La differenza sta nel fatto  che quella che Pietro Calamandrei poneva come una ipotesi astratta è diventata oggi, purtroppo, realtà attraverso un "totalitarismo subdolo, indiretto, torbido. come certe polmoniti torpide che vengono senza febbre ma che sono pericolosissime".
La differenza sta nel fatto che il "partito dominante" ipotizzato da Pietro Calamandrei oggi non vuole neanche "rispettare la Costituzione" ma vuole anzi deliberatamente stravolgerla non rispettando neppure le procedure che i Padri Costituenti avevano posto a guardia della stessa per impedirne lo scempio e andando avanti a colpi di decreti legge come il "lodo Alfano" con il quale si vuole assicurare l'impunità alle quattro, ma soprattutto ad una, più alte cariche dello Stato.
Il tutto in mezzo all'indifferenza o meglio all'assuefazione dell'opinione pubblica ormai soggiogata con l'antico metodo del "panem et circenses" ( ma tra poco resteranno soltanto i circenses) e al disfacimento di una opposizione che, come dice una delle poche voci non omologate rimaste nel nostro parlamento, oscilla ormai tra la "collaborazione e il collaborazionismo".

Se ne sono accorti per fortuna i nostri giovani e la loro consapovolezza, così lontana dall'ottundimento ormai imperante, ha dato vita ad una rivolta trasversale, senza colori politici dato che di quella cosa sporca che è diventata la politica in Italia tanti giovani si vogliono tenere lontani, che ha fatto sentire l'esigenza ad una delle anime più nere della nostra Repubblica di suggerire all'attuale ministro degli interni di adoperare gli stessi metodi da lui adoperati negli anni 70.
Cioè "infiltrare il movimento di agenti provocatori" per fari si che, con il loro aiuto "devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città" per potere cosi poi avere il pretesto di "mandarli tutti in ospedale, picchiarli e picchiare anche i docenti" , soprattutto "le maestre ragazzine".
Verso i ragazzini quello che giustamente un tempo veniva chiamato "Kossiga" deve avere un odio viscerale, basta ricordare quello che diceva un tempo di Rosario Livatino, il "giudice ragazzino", morto per servire lo Stato, non certo lo Stato rappresentato da Cossiga, e perchè lasciato solo dallo Stato, questa volta si dallo Stato rappresentato da Cossiga. 
Quello stesso Cossiga che chiamò a far parte della commissione ristretta costituita per l'emergenza del sequestro Moro anche, sotto falso nome, Licio Gelli. Come chiamare Goering a difendere gli ebrei.
A fronte di queste minacce, a fronte dell'incitamento a usare i manganelli contro i nostri figli che lottano per il loro futuro sarebbe una colpa ben più grave delle tante che già ci portiamo addosso per avere consegnato loro questo paese quello di restare inerti, di approvare a parole la loro rivolta ma delegare solo a loro questa lotta.
Lo abbiamo già fatto in troppe altre occasioni con dei magistrati, con dei poliziotti, con dei giornalisti, con tante altre vittime del potere costretti, anche per colpa nostra, a diventare degli eroi.
E' un dovere imprescindibile per noi scendere in prima linea e offire le nostre fronti, i nostri corpi, a quei manganelli che vorrebbero colpire i nostri giovani.
Siamo noi ad esserci meritato questo paese, non loro.


Piero Calamandrei - discorso pronunciato al III Congresso in difesa della Scuola nazionale a Roma l'11 febbraio 1950


Ci siano pure scuole di partito o scuole di chiesa. Ma lo Stato le deve sorvegliare, le deve regolare; le deve tenere nei loro limiti e deve riuscire a far meglio di loro. La scuola di Stato, insomma, deve essere una garanzia, perché non si scivoli in quello che sarebbe la fine della scuola e forse la fine della democrazia e della libertà, cioè nella scuola di partito.

Come si fa a istituire in un paese la scuola di partito? Si può fare in due modi. Uno è quello del totalitarismo aperto, confessato. Lo abbiamo esperimentato, ahimè. Credo che tutti qui ve ne ricordiate, quantunque molta gente non se ne ricordi più. Lo abbiamo sperimentato sotto il fascismo. Tutte le scuole diventano scuole di Stato: la scuola privata non è più permessa, ma lo Stato diventa un partito e quindi tutte le scuole sono scuole di Stato, ma per questo sono anche scuole di partito. Ma c'è un'altra forma per arrivare a trasformare la scuola di Stato in scuola di partito o di setta. Il totalitarismo subdolo, indiretto, torpido, come certe polmoniti torpide che vengono senza febbre, ma che sono pericolosissime... Facciamo l'ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuol fare la marcia su Roma e trasformare l'aula in alloggiamento per i manipoli; ma vuol istituire, senza parere, una larvata dittatura. Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di Stato hanno il difetto di essere imparziali. C'è una certa resistenza; in quelle scuole c'è sempre, perfino sotto il fascismo c'è stata. Allora, il partito dominante segue un'altra strada (è tutta un'ipotesi teorica, intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. Non tutte le scuole private. Le scuole del suo partito, di quel partito. Ed allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di privilegi. Si comincia persino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole, perché in fondo sono migliori si dice di quelle di Stato. E magari si danno dei premi, come ora vi dirò, o si propone di dare dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private. A "quelle" scuole private. Gli esami sono più facili, si studia meno e si riesce meglio. Così la scuola privata diventa una scuola privilegiata. Il partito dominante, non potendo trasformare apertamente le scuole di Stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di Stato per dare la prevalenza alle sue scuole private. Attenzione, amici, in questo convegno questo è il punto che bisogna discutere. Attenzione, questa è la ricetta. Bisogna tener d'occhio i cuochi di questa bassa cucina. L'operazione si fa in tre modi: ve l'ho già detto: rovinare le scuole di Stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni. Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette. Dare alle scuole private denaro pubblico. Questo è il punto. Dare alle scuole private denaro pubblico"

 
 
 

***BUON ANNO!!!*** AUGURI!!!***

Post n°806 pubblicato il 01 Gennaio 2011 da simona_77rm

 
 
 

CHISSA'

Post n°805 pubblicato il 04 Settembre 2010 da wolverine781

 
 
 

Buon Compleanno fratellino

Post n°804 pubblicato il 22 Agosto 2010 da Lady_Juliette

 
 
 

ALLA PERSONA PIU' SPECIALE...

Post n°803 pubblicato il 21 Agosto 2010 da mara.78e

 

Le  cose  per  cui vale  la  pena  vivere,  non sono quelle calcolate dalla mente......

ma sono quelle sentite dal cuore.....

ed il mio cuore parla di te amore mio ....     

 

 
 
 

per te dolce amore mio

Post n°802 pubblicato il 13 Luglio 2010 da mara.78e

ogni giorno che passa

siamo sempre

piu innamorati

abbiamo sempre voglia di stare insieme

ci manchiamo

vorremmo che il tempo

si fermasse

e che fossimo solo noi

per stare sempre insieme

sempre stretti l'una con l'altro

la passione cresce sempre

fatta dal nostro amore

da quell'amore

che ci fa sempre

emozionare

e gioire

siamo due cuori che

si sono trovati

e che

non si separeranno mai

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket   

ti amo tantissimooooooooo amore mio 

 
 
 

BUON FINE SETTIMANA

Post n°801 pubblicato il 27 Marzo 2010 da simona_77rm
 

La vita è una cosa troppo seria

perché si possa parlarne sul serio.
(Oscar Wilde)

 
 
 

Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica

Post n°800 pubblicato il 21 Marzo 2010 da simona_77rm

 

Dal 14 al 21 marzo p.v. le principali piazze italiane tornano ad ospitare la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologia, uno dei principali appuntamenti della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT).

 

Download del comunicato stampa

davvero interessante il Download dell’ opuscolo Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2010

 

 
 
 

Una Italia schizofrenica - Appello per la solidarietà

Post n°799 pubblicato il 20 Marzo 2010 da simona_77rm
 

PUBBLICO VOLENTIERI QUESTO APPELLO POSTATO DALL' AMICA BARBARA NEL SUO BLOG CHE METTE IN EVIDENZA I DISAGI E SPESSO I SOPRUSI VISSUTI DA TANTI MINORI IN AFFIDO. SPERO CHE QUALCUNO POSSA INTERVENIRE AFFINCHE' LE AUTORITA' COMPETENTI RIESCANO A DARE SOLUZIONE AL PROBLEMA DELL' ABBANDONO E DEL DISAGIO DEI MINORI.
============================================================
Post n°1466 pubblicato il 18 Marzo 2010 da ciociosan1

 

« Una Italia schizofrenica. 
Minori senza dignità" per dar loro dignità
Post n°202 pubblicato il 18 Marzo 2010 da gardiniablue
 
Foto di gardiniablue

 

Carissimi amici, vi chiedo un attimo di attenzione!
Sono anni, per chi mi conosce da tempo, che nel mio piccolo lotto per i soprusi, violenze, pedofilia, ingiustizie, sui minori. Anche il mio blog, si chiama: BambinidiserieB", un nome scelto non a caso ma esperienza vissuta sulla mia pelle  con una bambina in affido.

Su Facebook, ho avuto modo di conoscere il sig. Ivano (minori senza dignità) e approfondire la conoscenza con Cosmo de La Fluenta che da sempre lotta contro le ingiustizie di un certo "sistema".
Questa mattina, hanno parlato  di  un loro progetto che a me sembra ottimo ed è per questo che secondo me, merita condivisione, diffusione e unirci tutti per amore dei bambini. Cosa ne dite, me la date una mano?

Questa è la lettera scritta su  Famiglia futura da Cosmo de La Fluente.

Diamo una mano a questo lodevole progetto, ma soprattutto a tutti quei bambini di serie B e senza dignità.

“Minori senza dignità” per dar loro la dignità!
“Minori senza dignità” è un progetto che pensa ai bambini, vittime innocenti di un sistema crudele e ingiusto che colpisce migliaia di famiglie italiane. Non possiamo permettere che i servizi sociali si approprino indebitamente di minori senza validi motivi. Cosa può esserci di più devastante per un essere umano del fatto di essere privato ingiustamente del proprio figlio? In che modo una simile azione può sconvolgere la vita di un bambino che, sempre, ha diritto ad avere un padre e una madre?
Minori senza dignità è un’associazione si propone di stabilire un punto di contatto e di riferimento per tutti coloro che vivono una tragedia di questo tipo.
Non solo scambio e confronto, ma supporto psicologico e legale per sapere come muoversi in questo campo denso di crudeltà, per far si che anche i più deboli possano affrontare i ‘servici sociali’ e le C.T.U. che, nel 99% dei casi, decretano lo sconvolgimento dell’esistenza di molte individui. In che modo affrontare i colloqui con il Tribunale dei Minori? Da dove dobbiamo cominciare quando rischiamo di essere vittime di allontanamento da parte delle fredde istituzioni? Minori senza dignità ci tende una mano, sempre nel pieno rispetto delle leggi vigenti.
Non c’è dubbio che gli obiettivi prefissi sono molto ambiziosi e difficili, soprattutto perché l’associazione intende suddividere il territorio nazionale creando dei gruppi di coordinamento regionali. La professionalità e l’aiuto sarà il medesimo in tutta Italia ma adattato alla realtà locale che muta in base ad abitudini e alla mentalità del posto. Al capo dei distaccamenti ci sarà la sede centrale dove perverranno tutte le richieste pervenute da coordinamenti locali, che si occuperà di pianificare il le iniziative e i passi da seguire. Un’organizzazione di tutto rispetto che si muoverà nell’interesse di tutti, soprattutto dei minori.
L’associazione, ovviamente, non è a scopo di lucro ed è per quello che saranno accolti con entusiasmo le collaborazioni da parte di specialisti e professionisti quali pedagogisti, avvocati, psicologi, tecnici informatici, giornalisti, docenti universitari ma, allo stesso tempo, anche persone senza competenze professionali e che aiutino a diffondere l’esistenza di questa nobile associazione. Nel caso ci siano casi particolarmente delicati verranno gestiti in modo personalizzato.
Non è da considerarsi l’ultima spiaggia, ma il punto di avvio per partire con il piede giusto.

Mente di questo ammirevole progetto è Ivano Corcoran, che risponde all’indirizzo di posta elettronica
:

minorisenzadignita@hotmail.it

 

 
 
 

TI AUGURO UNA NOTTE SERENA ANDREA...UN ABBRACCIO

Post n°798 pubblicato il 22 Febbraio 2010 da simona_77rm

 
 
 

A TE CHE HAI CAMBIATO LA MIA VITA...GRAZIE AMORE

Post n°796 pubblicato il 20 Febbraio 2010 da mara.78e

Da quando ti ho incontrato,
Non ho mai smesso di amarti,
Tu sei il mio raggio di sole
Che non cessa mai di brillare nel cielo.
Quando ti guardo negli occhi,
Vedo la fiamma del tuo amore
Che arderà per sempre
E che illuminerà la nostra vita insieme.
Tu sai sempre come prendermi
Dove ci sono degli alti e dei bassi li affronteremo insieme

Ma niente ci separerà
Perchè tu sei il mio cucciolo adorato,
Colui che amerò per sempre.

Scritte by Follettarosa

 
 
 

PER TE CHE HAI STREGATO IL MIO CUORE AMORE MIO

Post n°795 pubblicato il 17 Febbraio 2010 da wolverine781

ED INIZIO A PARLARE

A QUESTO CIELO STELLATO

SPERANDO CHE MI POSSA RISPONDERE

LASCIANDO CHE LE EMOZIONI

SI IMPADRONISCANO DEL MIO CORPO

LE VOGLIO VIVERE ASSIEME A TE

MIO SPLENDIDO ANGELO DELL'AMORE

CHE MI SCUOTI I SENSI LA MENTE

E FAI BATTERE FORTE IL MIO CUORE

STANOTTE TI REALO UNA STELLA

STRINGILA FORTE AL PETTO

AFFINCHE' IL TUO SOGNO PIù BELLO

POSSA INFINE DIVENIRE REALTA'

PERCHE' IL MIO SI E' GIA' AVVERATO

E SEI TU AMORE MIO

TI AMO CON TUTTO IL MIO CUORE

E TUTTA LA MIA ANIMA

 

ORA CHIUDI GLI OCCHI DOLCEMENTE

E COME SE FOSSI NEL MARE

IMMERGITI NEL TUO SONNO

CANDIDAMENTE VESTITA DI BIANCO

ED IL PIU' BELLO DEI TUOI SOGNI

SARA' LI' AD ATTENDERTI

DOLCE ANGELO DELL'AMORE

CHIUDI GLI OCCHI LENTAMENTE

ABBANDONATI COME SE FOSSI

STRETTA INTENSAMENTE A ME

NELLE MIE BRACCIA

E NEL SONNO NON DIMENTICARMI

CHIUDI GLI OCCHI LENTAMENTE

QUEGLI STESSI OCCHI NEI QUALI BRUCIA

LA FIAMMA ETERNA E SPLENDENTE

DEL NOSTRO IMMENSO AMORE

DA CUORE A CUORE

CON TUTTO IL AMORE

SOLO PER TE TESORO MIO

TI AMO

 
 
 

Giornata Internazionale del Risparmio Energetico

Post n°794 pubblicato il 12 Febbraio 2010 da simona_77rm

Giornata Internazionale del Risparmio Energetico
12 febbraio 2010

alle ore 18 spegni tutto e accendi l'energia pulita!
 


 

 Venerdì 12 febbraio 2010 si celebra - in veste completamente rinnovata - la sesta edizione di “M’illumino di meno”: la Giornata del Risparmio Energetico lanciata dalla popolare trasmissione radiofonica Caterpillar, in onda su RAI Radio 2. Dopo il successo delle scorse edizioni, con l’adesione di migliaia di ascoltatori e di intere città sia in Italia che all’estero, quest’anno l’invito a rispettare un simbolico “silenzio energetico” si trasforma in un invito a partecipare a una festa dell’energia pulita.

 
In questi anni, grazie al supporto di istituzioni, scuole, associazioni, aziende e privati cittadini, abbiamo contribuito alla diffusione di una maggior consapevolezza sulle conseguenze del consumo indiscriminato di energia: la riduzione degli sprechi e l’attenzione alle fonti alternative sono diventate parole d’ordine familiari per i nostri ascoltatori. Sulla scia di questa nuova sensibilità, è giunto il momento di fare un passo avanti rispetto allo spegnimento simbolico in nome del risparmio e di proporre un’accensione virtuosa all’insegna dello sviluppo delle energie rinnovabili. In questi anni abbiamo imparato a risparmiare, ora impariamo a produrre meglio e a pretendere energia pulita.
 
Allo stadio attuale della ricerca tecnologica è già possibile produrre energia con il sole, il vento, il mare, il calore della terreno o con le biomasse. Facendo appello all’inesauribile ingegno italico invitiamo tutti, dagli studenti ai precari, dalle aziende in crisi alle amministrazioni comunali, a misurarsi con la green economy adottando un sistema pulito per accendere tutti insieme le luci il 12 febbraio 2010. L’intento è duplice: da un lato verificare in prima persona che le tecnologie attualmente disponibili sono efficaci e rappresentano alternative realistiche, dall’altro dare un segnale simbolico di fiducia nelle energie rinnovabili e nello sviluppo di un modello di economia sostenibile.
 
Nelle piazze spente di tutt’Italia si accenderanno luci “virtuose” alimentate a energia rinnovabile o dimostrazioni creative di consumo efficiente, per testimoniare il passaggio da un sistema ormai al collasso ad una gestione più “illuminata” del nostro futuro. Per raccontare questa festa dell’energia pulita, il 12 febbraio Caterpillar andrà in onda eccezionalmente dai Mercati Traianei in Roma, coinvolgendo cittadini, scuole, istituzioni e associazioni in una rassegna di luci belle, creative e pulite, escogitate ad hoc, con un concerto finale rigorosamente a impatto zero.
 

La campagna di M’illumino di meno si protrarrà dal 4 gennaio al 12 febbraio dando voce al racconto delle idee più interessanti e innovative per produrre e distribuire l’energia in modo pulito, responsabile e sostenibile. Una torcia a energia pulita viaggerà per l’Italia, sul modello del tragitto della fiaccola olimpica, alla ricerca di punti di rifornimento a fonti rinnovabili, per giungere fino a Roma e “accendere” la festa del 12 febbraio. Su www.caterpillar.rai.it, sarà possibile segnalare la propria adesione e trovare tutti i materiali per diffondere l’iniziativa nei posti di lavoro, a scuola o nella propria città.

La redazione di Caterpillar 

millumino@rai.it  
www.caterpillar.rai.it 

(POTETE COPINCOLLARE  NEI VOSTRI BLOG)

 
 
 

Scusa il mio lungo silenzio

Post n°793 pubblicato il 12 Febbraio 2010 da mely09

Appena sara' possibile tornerò.

Grazie per i tuoi continui messaggi grazie mille TVB!!!

 
 
 

.

Post n°792 pubblicato il 07 Febbraio 2010 da doha.1

E'  PASSATO  QUASI  UN  MESE  DALLA  TRAGICA  SCOMPARSA  DEL  MIO  AMICO....OGGI  HO  DECISO  DI  RIAPRIRE  IL  MIO  BLOG  A  CHI  VUOL  POSTARE  DA  ME........SCUSATEMI  SE  SONO  STATO  LONTANO  PER  UN  PO'  DI  TEMPO,  MA  IL  DOLORE  DA  ME  PROVATO  E'  STATO...DAVVERO...TROPPO  GRANDE.....VI  RINGRAZIO  A  TUTTE/I  PER  AVERMI  SOPPORTATO  E  PER  NON  AVERMI  ABBANDONATO..........GRAZIE   AMICHE   ED  AMICI  MIEI....GRAZIE   DI  CUORE.....

E

BUONA   DOMENICA!!!!!!!!

 

 
 
 

ARANCE PER LA VITA - AIRC

Post n°791 pubblicato il 30 Gennaio 2010 da simona_77rm

 

L'Airc (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro) 
torna in piazza
con le arance della salute.

 

arance-iniziativesociali
(foto: la Repubblica.it)

Sabato 30 gennaio : in duemila piazze italiane
per la ricerca sul cancro
.


- Quasi mezzo milione di reticelle di arance rosse 'invaderanno' sabato duemila piazze italiane, per raccogliere fondi a favore dell'Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc) e finanziare i migliori studi contro i tumori

- All'iniziativa partecipa anche Gambero Rosso con un libretto di ricette distribuito insieme alle arance. L'arancia rossa come testimonial del mangiar sano, perché è un agrume ricco di antocianine cioè potenti antiossidanti in grado di favorire la salute del Dna perché contrastano la produzione di radicali liberi.

 

- La campagna, arrivata alla sua ventunesima edizione è sostenuta da 16 anni dalla Regione Sicilia. "Una sana alimentazione tiene lontane molte malattie" ha spiegato Igor Cassina, ginnasta e oro olimpico di Atene 2004 e testimonial di Airc, che ha anche sottolineato l'importanza dello sport e dell'attività fisica nella prevenzione di molte patologie.

 

arance

"..prendila sul serio (la vita)
ma sul serio a tal punto
che a settant'anni pianterai un ulivo
non perchè resti ai tuoi figli,
ma perchè tu possa continuare a progettare la vita.."

  contadino-ulivo

 
 
 

Buon martedì

Post n°790 pubblicato il 26 Gennaio 2010 da nichivrocchiblu

 

 

 

 

Heii ma si può scrivere quii!!

un saluto allora..

Nico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Un pensiero per te e un abbraccio. Ciao Andrea

Post n°789 pubblicato il 19 Gennaio 2010 da simona_77rm

Gli amici hanno bisogno l'uno dell'altro
proprio come un fiore ha bisogno della pioggia
per aprirsi e mostrare la sua bellezza.
L'amicizia dovrebbe essere un preziosa carezza
di cui non puoi fare a meno.

~ Sergio Bambarén ~

 
 
 

AIUTIAMO FABIO NEL SUO LUNGO CAMMINO DI RECUPERO

Post n°788 pubblicato il 14 Gennaio 2010 da simona_77rm

AIUTIAMO UN PICCOLO GRANDE UOMO A DIVENTARE GRANDE SENZA ESSERE INTRAPPOLATO NELLA SUA PATOLOGIA, MIGLIORANDO PROPRIO GRAZIE AL VOSTRO GRANDE CUORE.

METTETE ANCHE VOI NEI VOSTRI BLOG O NEL PROFILO LA LOCANDINA DI FABIO, CLICCANDO SOPRA SI VA' DIRETTAMENTE NEL BLOG DEL VOSTRO FABIETTO, GRAZIE.......

 
 
 

CIAO ANDREA...KISSSSS

Post n°787 pubblicato il 11 Gennaio 2010 da vitaxme

image hébergée par photomaniak.com

 
 
 
Successivi »
 

free counters

 

 

immagine

Gabbie vuote è il blog

per chi vuole adottare

un grande amico per

la vita. Aiutaci a

diffondere i nostri

appelli! Inserisci

questo banner nel

tuo blog o nel tuo

sito, per farlo devi

semplicemente copiare

l'immagine. Grazie!

Free Image Hosting at www.ImageShack.us  OCCHIO AI PEDOFILI!!!

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

ricevuto da

come_menessuna_mai(gioia)

skorpione43(lea)

aaarrr_2007(emy)

seilamiamusica(B.B.)

una luce blu(luce)

jolie67

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 27
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mpaolivia1Irisblu55tirty77ila.papinistrong_passionpantaleoefrancaimperocostruzioni10wolverine781ghione.loredanaGIOFN2PrimaCheSiaN0ttetartatugavillareggiaRosaPink91
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio D eci e lode

ricevuto da

vivianemell

ed il blog

anima


ricevuto da

seilamiamusica

ed il blog

poesia in musica

ricevuto da

ladyhawke6

ed il blog

angeli

Premio D eci e lode

ricevuto da

eleirbag1962

ed il blog

stairway to heaven

 

Coppaho1_th 

ricevuto da

angel_s

ed il blog

cuore mio

ricevuto da

deianira_ela

ed il blog

saraepennywanted

ricevuto da

una_luce_blu

ed il blog

per valentina

 

ricevuto da tulipanina72

ed il blog

amica terra

 

 

ricevuto da

vivianemell

 

 

JUVE FOREVER

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

indissolubili amici

ricevuto da

vivianemell

la principessa

del mio cuore

ti voglio bene

 

INUYASHA

Min: :Sec

 

GRAZIEEEEEEEEEEEE

ricevuto da

aaarrr_2007

zeroassoluto57 2008

una luce blu

premio impronta

ricevuto da

aaarrr_2007

una luce blu

vivianemell

seilamiamusica

drisco60

premio forever friends

ricevuto da

drisco60

ricevuto da papaya13

Image Hosted by ImageShack.us

coppa dell'amicizia

ricevuta da vivianemell

eleirbag.1962

zeroassoluto57 2008

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20