ARTICOLO SCONCERTANTE

Sfogliando l’inserto del Corriere della Sera  IO DONNA del 15 luglio 2017 mi sono imbattuto nell’articolo  CIAK; COME FARE FUORI LA MAMMA, di Costanza Rizzacasa.

COME FAR FUORI LA MAMMA 1 COME FAR FUORI LA MAMMA 2

Sono rimasto sconcertato. Penso che sia giusto parlarne.    Questo è il mio commento. A voi la palla……                     

Questione di lana caprina?

Forse.

Ma le prove sono concrete.

In effetti l’animazione pullula di orfani, e non solo l’animazione; anche il cinema con attori.

Viene davvero il sospetto che qualcosa della figura materna disturbi registi ed autori  .

Può darsi che si tenda un pò ad esagerare, come, a mio parere, nel caso di Toy Story.

Nè mancano  eccezioni: voglio segnalarne altre

LA CARICA DEI 101

GLI ARISTOGATTI

IL RE LEONE

ma in definitiva mi schiero con la fumettista Sarah Boxer.

Nel suo libro LA NATURA DEL PREGIUDIZIO Gordon Allport segnalava che spesso il cinema ritraeva le minoranze etniche come stereotipi e raramente come individui.

Allora il cinema è causa o effetto?

Comunque sia è sintomo di quella sinistra “invidia dell’utero”?

Sebbene non sia troppo raro che anche il padre muoia o manchi,condivido quanto scritto sulla pellicola GLI INCREDIBILI, forse il miglior film della PIXAR. 

ARTICOLO SCONCERTANTEultima modifica: 2017-11-14T12:00:40+00:00da idee_in_movimento16

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.