Creato da viscontina17 il 30/06/2012

Bisbigli d'onde

dolci richiami d'essenze

Messaggi di Gennaio 2022

CONSORZIO PESCATORI EOLI, TROPPO DELFINI CONSEGNIAMO LICENZE

Post n°533 pubblicato il 30 Gennaio 2022 da viscontina17

 

Percors

(ANSA) - LIPARI, 30 NOV - Cinquanta titolari di pescherecci depositeranno le loro licenze all'ufficio circondariale marittimo delle Eolie per protestare contro "la numerosa presenza di delfini che incidono sui quantitativi della pesca al totano".Lo annunciano presidente e il vicepresidente del consorzio Cogepa Eolie, Salvatore Riitano e Pinuccio Spinella, che hanno chiesto un intervento dell'assessore della Pesca mediterranea della Regione Siciliana, Antonino Scilla.

"Quella dei delfini - aggiungono - è diventata 'un'invasione', sono una calamità per il pescato del totano perché la loro presenza determina una perdita di quantitativi tra il 60-70%, causando una irreversibile crisi per le unità dedite a quel tipo di pesca. I dissuasori presenti in mare, anche quelli di ultima generazione, non fanno altro che divenire una fonte di richiamo".

Una tesi non condivisa dagli ambientalisti. "L'utilizzo dei pingers, i dissuasori acustici, e di attrezzi da pesca alternativi non danneggiabili da parte dei delfini - afferma Monica Blasi, biologa marina, presidente dell'associazione Filicudi wildlife conservation - insieme allo sviluppo di attività economiche alternative per i piccoli pescatori sono la strada da seguire. Stiamo lavorando sul territorio collaborando con molti pescatori e faremo il possibile per aiutarli a ridurre le interazioni con i delfini e agevolarli nel percorso di riconversione dei mestieri". (ANSA).

 
 
 

NAUTICA :THE ITALIAN SEA GROUP PARTNERSHIP PER YATC CINA

Post n°532 pubblicato il 21 Gennaio 2022 da viscontina17

 MARINA DI CARRARA (MASSA CARRARA), 06 DIC - Partnership nel mondo della nautica di lusso tra The Italian Sea Group e Camper & Nicholsons International, per la commercializzazione dei motor yacht Admiral e Tecnomar in Cina e Hong Kong.

L'accordo, effettivo da Novembre, ha l'obiettivo di incrementare la visibilità e promuovere le vendite dei due brand del gruppo di Marina di Carrara (Massa Carrara).

"Siamo estremamente orgogliosi di questa collaborazione con un partner importante come Camper & Nicholsons - commenta Giuseppe Taranto, vicepresident e chief commercial officer di The Italian Sea Group -. Siamo certi che sarà una partnership sinergica che ci permetterà di espandere il nostro mercato e raggiungere risultati positivi anche nelle regioni di Cina e Hong Kong". "Non vediamo l'ora di iniziare a lavorare con The Italian Sea Group in questa partnership che si svilupperà tra Cina e Hong Kong - commenta Paolo Casani, ceo di Camper & Nicholsons -. The Italian Sea Group, azienda riconosciuta a livello internazionale, è uno dei player più importanti nel mercato degli yacht di lusso. Siamo entusiasti di lavorare al loro fianco". (ANSA).

 
 
 

CROCIERE NUOVO RINVIO PER LA CONSEGNA DELLA COSTA SMERALDA

Post n°531 pubblicato il 15 Gennaio 2022 da viscontina17

Costa Crociere ha ricevuto comunicazione da parte del cantiere finlandese Meyer di Turku di un ulteriore ritardo nella costruzione della sua nuova ammiraglia Costa Smeralda. E' il secondo ritardo dopo quello comunicato il 16 settembre. Il cantiere giustifica questi inconvenienti, secondo quanto appreso, con la complessità del progetto da un punto di vista tecnologico e per le dimensioni della nave. Costa Smeralda è la prima nave della flotta Costa totalmente alimentata a gas naturale liquefatto (Lng) il combustibile fossile più pulito al mondo. E' una nave lunga 337 metri e larga 42, di 182.700 tonnellate e può ospitare 6.518 passeggeri. A seguito di questo ritardo, la prima crociera di Costa Smeralda partirà da Savona il 21 dicembre 2019. L'itinerario, che si ripeterà sino al 16 maggio 2020, rimane invariato: Savona (sabato), Marsiglia (domenica), Barcellona (lunedì), Palma di Maiorca (martedì), Civitavecchia (giovedì) e La Spezia (venerdì). "Costa Crociere è sinceramente dispiaciuta per quanto accaduto e sta provvedendo a informare le agenzie di viaggio e gli ospiti prenotati sulle crociere di Costa Smeralda dal 30 novembre al 20 dicembre 2019, che non potranno più essere effettuate", afferma la compagnia in una nota.

Il battesimo di Costa Smeralda era previsto originariamente il 3 novembre a Savona, con la prima crociera ufficiale in partenza dalla stessa città il giorno seguente. Prima ci sarebbe stata una 'crociera di posizionamento' da Amburgo a Savona, il 20 ottobre. Il primo slittamento della consegna della nave aveva fatto spostare al 30 novembre la crociera inaugurale.(ANSA).

 
 
 

Porti autorita' sardegna appovato il bilancio per il 2022

Post n°530 pubblicato il 09 Gennaio 2022 da viscontina17

Un sistema capace di generare un valore di oltre 150 milioni di euro in un anno, 100 dei quali per investimenti infrastrutturali nei sette porti di competenza.

Sono le stime del bilancio di previsione 2020 approvato a Cagliari dal Comitato di Gestione dell'AdSP del Mare di Sardegna.

Positive le stime di entrata per il 2020, pari a 50 milioni, soprattutto tasse portuali e canoni demaniali. Una crescita che, in base alle previsioni, proseguirà con segno più anche nei prossimi 12 mesi, confermando l'AdSP in testa alla movimentazione passeggeri a livello nazionale. Così come si annunciano positivi i segnali del mercato crocieristico che conferma ricadute consistenti sulla destinazione Sardegna.

Unitamente al Bilancio di previsione 2020, il Comitato di gestione ha approvato anche il programma triennale delle opere portuali (2020 - 2022), che prevede una spesa di 117 milioni e mezzo di euro, 64 milioni dei quali per il solo 2020. Tra i punti all'ordine del giorno della seduta deliberato anche il rilascio del parere favorevole, che verrà acquisito nella conferenza di servizi indetta dal MISE, a favore della realizzazione, nel Porto Canale, di un deposito di Gas Naturale Liquefatto realizzato dalla ISGAS Energit Multiutilities S.P.A.

"Un bilancio - spiega Massimo Deiana, presidente dell'AdSP del Mare di Sardegna - che segna una maturità contabile per il nostro ente. La previsione, sostenuta da dati di traffico positivi e da entrate costanti sui canoni conferisce la giusta stabilità al bilancio che, sono certo, con la gara internazionale per l'individuazione del nuovo concessionario del Porto Canale, verrà adeguatamente rinforzata, grazie ai nuovi introiti che deriveranno da canoni e tasse di ancoraggio, così come si riveleranno strategici gli investimenti sui depositi di Gnl a Cagliari ed Oristano". (ANSA).

 

 
 
 

Msc ha preso in consegna nuova ammiraglia 'Grandiosa'

Post n°529 pubblicato il 03 Gennaio 2022 da viscontina17

 

Msc Crociere ha preso in consegna  'Msc Grandiosa', nuova nave realizzata da Chantiers de l'Atlantique, società tra i leader mondiali nella costruzione navale. La cerimonia di consegna della nuova ammiraglia di Msc Crociere, una delle più avanzate dal punto di vista ambientale, si è svolta alla presenza di Gianluigi Aponte, presidente del gruppo Msc. Il presidente Esecutivo di Msc Cruises, Pierfrancesco Vago ha preso parte ad un altro importante evento: il tradizionale taglio della lamiera e l'annuncio del nome della prima nave della classe World Class che si chiamerà Msc Europa.

Si tratta della prima di cinque navi da crociera alimentate a Gnl in ordine e la prima nave a Gnl ad essere costruita in Francia. I due eventi segnano un altro importante passo in avanti nel costante impegno di Msc Crociere per la tutela ambientale sia in mare che a terra. Pierfrancesco Vago, Presidente Esecutivo di MSC Cruises, ha dichiarato: “MSC Crociere ha assunto fin dall'inizio un forte impegno per ridurre al minimo il nostro impatto ambientale sia in mare che a terra grazie all'utilizzo di soluzioni innovative e ad efficaci tecnologie di cui sono dotate le nostre navi. Con ogni nuova nave miglioriamo sempre più le prestazioni ambientali, e l’obiettivo finale è quello di avere una flotta ad impatto zero. Con MSC Grandiosa compiremo un altro passo in avanti in questo importante percorso”.

MSC Grandiosa è la nave di MSC Crociere più avanzata dal punto di vista ambientale e testimonia l'impegno profuso dalla Compagnia per proteggere i mari e rispettare le comunità con cui collabora. La nave è equipaggiata con tecnologie d'avanguardia e orientate a ridurre le emissioni e migliorare le prestazioni ambientali complessive sia in mare che a terra.

Oltre a un sistema di pulizia ibrida dei gas di scarico a circuito chiuso (EGCS) che riduce le emissioni di zolfo delle navi del 97%, MSC Grandiosa sarà anche la prima nave di MSC Crociere a disporre di un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) che aiuta a ridurre l'ossido di azoto dell’80 per cento. Tutte le altre navi MSC Crociere attualmente in costruzione presenteranno la tecnologia SCR, inclusa la nave gemella di MSC Grandiosa, MSC Virtuosa, che entrerà in servizio nell'ottobre 2020, nonché MSC Seashore, attualmente in costruzione in un altro cantiere navale. Questa tecnologia di controllo attivo delle emissioni filtra l'ossido di azoto prodotto dal motore attraverso un catalizzatore - un dispositivo ad alta densità realizzato con metalli nobili - convertendolo in azoto innocuo e acqua.(ansa)

 

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

001

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 39