Creato da LuanaLaBebisitter il 01/10/2010

Pensieri e parole

....per dire di me

 

« GIOCO PROIBITO...PARTE SECONDAE' UNA VITA CHE TI ASPETTO »

CENTRIFUGA

Post n°4 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da LuanaLaBebisitter

Mi sento come in una centrifuga.....vivo, e so che tutto passa. Passerà anche stavolta. Devo solo assestarmi....la centrifuga a un certo punto si fermerà,...lo so, rallenterò il mio vorticoso movimento...poi riprenderò a vivere come sempre. Fino alla prossima volta.

Ti desidero........................MA NON DEVO

Ho voglia delle tue mani addosso.............MA NON DEVO

Ti ho sognato.....................................................MA NON DEVO

Tutto questo mi confonde..........................MA NON POSSO PERMETTERMELO

Mi sorprendo a fare cose "stupide" come, ad esempio, l'ultima: la tua sciarpa verde era lì, insieme al tuo giubbotto. Che tentazione.... L'ho presa di nascosto e l'ho sniffata....Sapeva di te, e presto sarebbe tornata sul tuo collo. Continuavo ad annusarla, ed era come se tu fossi al tuo posto, dietro di me. Non ho resistito alla tentazione di passarla sul mio seno, continuando a pensarti lì. Poi il telefono a rompere la magia. Mi sono sentita così sedicenne....Ma perché non ti ho mai annusato prima? E perché, dannazione, il tuo odore mi piace così tanto? Maledetta chimica!!! Ho ripensato all'ultima volta....la tua guancia sulla mia, la tua lingua nel mio orecchio, il tuo respiro sempre più affannato che assecondava il mio....il tuo odore su di me anche dopo....e con quella sciarpa verde avrei voluto godere del mio piacere solitario. Chissà se poi ti saresti accorto di avermi sul collo. Ma l'ho rimessa al suo posto e ho sorriso, cosa che avrai fatto anche tu quando ti ho confessato con un sms di averla segretamente annusata....

Tutto questo mi rapisce, mi centrifuga, mi lacera....Mi piace e mi fa impazzire. So che dovremmo smetterla, ma spero sempre che tu mi cerchi ancora....Quando si assaggia qualcosa che ci piace, è difficile imporsi di non assaggiarlo più....

DEVO PENSARE AD ALTRO!!!!

Ma come faccio a pensare ad altro se ti sento continuamente addosso e ti vedo sulla mia pelle in quei lividi che hai lasciato su di me coi tuoi morsi che adoro? Ricordo il primo morso che mi hai dato...delicato, ma pur sempre un morso. Sicuramente non ti aspettavi la mia reazione. Tu non lo sapevi, ma mi piace da morire, il dolore si trasforma in piacere. Ho emesso un grido, e la tua eccitazione è salita insieme alla mia. Ti piace sentirmi godere, sentire le mie urla di piacere, marcare il territorio lasciandomi segni addosso. E così ogni volta mi segni, senza chiedere il permesso. E ora sei qui, sulla mia pelle e nel mio naso. Segno delebile e segno indelebile....fuori e dentro di me.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ACuoreAperto/trackback.php?msg=9402627

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

occhi_blu_62scarabeograsso1957xxanangelxxCondannato_a_peccareMasterndServant2pleadi3isy16scambio_di_emozionikiaora10vero821lutescarlacirconeCORRUTTOREfabrizio.zaccari
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

"Una donna libera è il contrario di una donna leggera"

(Simone de Beauvoir)