Creato da boboteacher il 06/01/2008

Boboblog

"Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa: se vuoi qualcosa, vai e inseguila; se hai un sogno, lo devi proteggere. Non permettere a nessuno di dirti che quello che desideri è irraggiungibile: se hai un sogno, devi difenderlo; se vuoi qualcosa, vai e prenditela. Punto!"

 

 

« "SI, POSSIAMO FARCELA !!!"A DUE PASSI DAL PARADISO... »

SEI NEI MIEI PENSIERI...PAGLIACCIA!

Post n°95 pubblicato il 15 Aprile 2009 da boboteacher

E' tanto che non scrivo sul mio blog: forse perchè non ho più nulla da scrivere...forse perchè, semplicemente, non ne ho più voglia...forse...forse...chissà...

Ora ho deciso di scrivere questo post, perchè una persona mi ha chiesto di farlo: vuol conoscere i miei pensieri...vuole entrare nella mia testa...nel mio cuore. Beh, mi sembra un buon motivo.

Ti ho incontrata tanto tempo fa...in effetti, non è poi così tanto. Il nostro è sato subito un bell'incontro: il giusto mix di simpatia, complicità e rispettosa distanza, che il momento e gli impegni imponevano.

Ho osservato con calma i tuoi sguardi, i tuoi occhi, le tue mani; ho studiato i tuoi pensieri e i tuoi sogni; ho imparato ad apprezzare la tua fresca semplicità e la tua genuina simpatica innocenza. Mi hai colpito!

Insieme siamo cresciuti un pò tutti e due...e abbiamo raggiunto un piccolo grande traguardo...insieme!

Poi ci siamo persi per un pò. Ahimè...a volte, la vita è così: cinica e senza scrupoli. Ma, spesso, ti sorprende e ti stupisce...e ti sbatte in faccia quello che mai avresti pensato di vivere... e vieni trascinato in un vortice di situazioni e dimensioni sconosciute ed impensabili.

Ti ho rivisto...ti ho riconosciuto nella tua matura, semplice e genuina simpatia. Ci siamo legati ancora di più...sempre di più. Insieme abbiamo scoperto quanto può essere bello essere sorpresi dalla vita...e dove può portarti seguire i sentimenti e le emozioni nascoste.

Forse ad un certo punto, abbiamo rischiato di perderci di nuovo...o forse il nostro rapporto ne è uscito ancora più forte. Già...forse...chissà...

Io mi ritrovo a perdermi ancora nei tuoi sguardi e nelle tue mani...e penso con curiosità a come sarebbe farlo di più...ancora di più...sempre di più...senza freni, senza pensieri, senza condizioni...Sarebbe bello? Sarebbe più bello? Chissà...

Sei nei miei pensieri...dolce...simpatica...pagliaccia!!!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/BOBOBLOG/trackback.php?msg=6895872

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Il_signore_nero
Il_signore_nero il 15/04/09 alle 18:04 via WEB
Buonasera se vuoi sottoscrivi questo appello a Libero. Saluti, Fabio :) http://blog.libero.it/LAFANC1ULLASENZA/view.php?nocache=1239809081
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

art84Sasatoresdac.logosIoTiSorridomanu.bagnascomarissa1987victoria342009ladamadeilinkdaniele86dcgimauropal.novicx68lunamezza55againstforTautes
 

TRE COSE CHE MI CARATTERIZZANO:









 

LA MIA FILOSOFIA DI VITA:

 

IL MIO DISCORSO:

Discorso di Gianfelice Facchetti per la festa del centenario della F.C. INTERNAZIONALE Milano:

Hanno scelto per noi, i colori del cielo e della notte,Sono passati 100 anni e li ringraziamo ancora,
per aver fondato l'INTERNAZIONALE FOOTBALL CLUB.

Era la sera del 9 Marzo 1908, erano poco più di 40,
oggi siamo milioni.
Si radunarono nel cuore di Milano, presso il ristorante l'Orologio.
Erano ribelli e avevano un sogno:
dare la possibilità a tutti, italiani e stranieri,
di giocare a calcio per la stessa bandiera,
NEROAZZURRA.

Sono passati 100 anni da quella sera,
100 anni di passione, di bellezza, 100 anni di attese, di fantasie,
100 anni di sfide, di vittorie e di orgoglio, di TANTISSIMO ORGOGLIO

Questa è la notte della memoria, e la notte del futuro,
del filo che unisce i campioni di ieri, di oggi e di domani.

E' la notte che sognavano in quel lontano 9 Marzo,
e che noi regaliamo ai nostri bambini.
E' la notte di tutti gli interisti, piccoli e grandi, vicini e lontani.

Per 100 di questi giorni, per 100 di queste emozioni,
per sempre, solo INTER.

Con i colori del cielo della notte,
infinito amore, ETERNA SQUADRA MIA.

 

LA MIA CITTA':

 

LA MIA FAMIGLIA:

 

LA MIA SORELLINA:

"In un angolino del tuo cuore, dietro ad una porticina, si nasconde un angioletto che ti vuole moltissimo bene. Prova a guardare... apri la porta... Ecco, mi vedi?"


 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963