**TEST**
Blog
Un blog creato da bergedorfunited il 15/03/2008

Bergedorf United

Calcio - www.bergedorfunited.tk

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

FACEBOOK

 
 

 

PAGELLE BERGEDORF UNITED 1-5 SPORTING LISBORNIA

Post n°48 pubblicato il 08 Maggio 2009 da bergedorfunited

Il torneo della Bergedorf United si conclude cosi come era iniziato, ennesima sconfitta questa volta contro l’ostico Sporting Lisbornia che come l’anno scorso rifila 5 reti ai birraioli in maglia rossa.

Resta da vedere chi riuscirà ad evitare il temuto cucchiaio di legno nella supersfida che si terrà in data da destinarsi tra la Bergedorf United e la matricola del gruppo A New Gloglotto.

MESSINA 7.5
Cos’altro dire sul Messina nazionale? cavallo? Troppo scontato, Fuori di testa? niente di nuovo, onnipresente? Si forse è il termine giusto per descrivere il giovane posadino a 360°
Guascone al punto giusto, travolgente all’ennesima potenza, decalca alla perfezione lo spirito Bergedorf dentro e fuori dal campo.
Ennesima partita inappuntabile, per 30 minuti la sua area sembra una zona di guerra, mancano solo carri armati  e aerei per il resto lui è pronto su le innumerevoli conclusioni a rete, respinti con una facilità disarmante.
Non essendo Superman e non avendo scritto nella maglietta MARCHETTI  subisce 5 gol senza alcuna responsabilità
Per portarlo via il prossimo anno serviranno ettolitri di birra.

CAMALEONTICO

PILLONI 6.5
Propositivo più del solito, il buon Claudio ci mette dalla sua tanta grinta e tanto impegno.
Vincolato come sempre a fronteggiare il motorino di turno della squadra avversaria nella sua fascia sinistra, questa volta è bravo nel disimpegnarsi in più di un’occasione.
La Bergedorf United ha già in casa il suo terzino sinistro per la squadra del prossimo anno.

REDIVIVO

SCANU s.v
Per la Bergedorf ha dato tutto, il generoso difensore è costretto ad alzare bandiera bianca dopo pochi minuti di gioco per via di un risentimento muscolare.
Torneo maestoso per lui, capitano designato della Bergedorf United del 2010

BERGEDORF STYLE

CARTA 7.5
Ha la maglia Bergedorf cucita addosso, dopo lo sfortunato infortunio e le scialbe prestazioni offerte nelle scorse settimane gli viene chiesta in settimana una prova di personalità e di carattere.
Con un velo di perplessità accetta di giocare in difesa in un ruolo mai ricoperto in carriera, la sua è una prestazione è da urlo, sembra avere il tasto del cerchio del joystick incastrato, tanto è il numero di takle e colpi di testa effettuati nei 90 minuti di gioco senza mai un errore.
Infogato come non mai si lascia andare a urla disumane che non si vedevano dai tempi di Kink Kong del ’33

INFOGAU PERDIU

MANCA 6.5
Sembrava in procinto di accasarsi  in Germania, di lui si erano perse le tracce perso nelle nottate tedesche con birra che scendeva come cascate.
L’Adriano della Bergedorf torna per l’ultima partita e parte nell’undici iniziale con la promessa che porterà il suo adorato mister a conoscere le tifose della squadra in Germania.
Buona prestazione anche per il 23 in maglia rossa, sopperisce con i suoi chili la poca velocità di cui  dispone, stoppa gli attaccanti spesso con metodi irruenti a volte non sanzionati dall’arbitro.
Il motto è: “se mi passi te spezzo una gamba”

PUGGILE

SANNA 6.5
Parte dalla difesa, per la precisione dalla fascia destra e da metà del primo tempo si piazza al centro dell’attacco.
Il ragazzo ha i numeri ma spesso ci mette troppa foga e spreca occasioni ghiotte.
Ha il merito in alcuni frangenti di caricarsi il peso dell’attacco da solo in alcuni frangenti e di mettere in difficoltà i difensori ospiti con la sua velocità

CORRI FORREST COOOORRI!!!

ANGOTZI 6,5
Il nuovo taglio di capelli riesce a stregare persino l’arbitro che rimane abbagliato dall’esagerata bellezza del numero 2 in maglia Bergedorf.
Il giovane oristanese nonostante la lunga assenza da campi di gioco svolge ottimamente il suo compito che lo vede dapprima coprire la fascia sinistra di centrocampo e da metà del primo tempo con l’ingresso di Brandone scala in difesa in facia destra per tamponare le incursioni degli attaccanti in maglia bianco-verde.

DUTTILE

STELLA 7
Dopo l’opaca prestazione contro il Gold America, il playmaker in maglia 21 torna sui suoi standard giocando un’ottima partita suggellata dal primo gol in maglia Bergedorf su rigore da lui stesso procurato.
Il ragazzo è forte, pare che a fine partita sia stato contattato dall’entourage di  Giorgio Cagnotto che lo vorrebbero in nazionale per provare a vincere nei prossimi mondiali a Roma la medaglia d’oro nei tuffi dalla piattaforma.
Torneo super per lui, dopo Messina è il secondo miglior acquisto stagionale.

TERIBBILE!!!

PIPPIA 7-
Croce e delizia della Bergedorf United per tutto il torneo non ci si capacita come alterni giocate
sontuose da scorticarsi le mani con gli applausi  a vere e proprie cappellate colossali vedi doppio passo inutile dopo aver dribblato due uomini dentro l’area di rigore con i compagni soli al centro dell’area basiti.
Il ragazzo è forte, tecnicamente il migliore della rosa ma gli manca la costanza per tutta la durata dell’incontro.

CALCIO CHAMPAGNE

MARICOSU 5.5
Capitano più per scelta sua che per volontà dei compagni passa i primi 30 minuti fischiettando e passeggiando per il campo.
Con l’infortunio di Scanu e l’ingresso dell’attaccante Brandone torna alle origini andando a presidiare la fascia sinistra del campo.
E’ il 35’ minuto ed il punteggio è fermo sull’uno a zero quando il numero 11 ha l’occasione di dare un segno tangibile della sua presenza in campo, su svarione del portiere ospite si ritrova appena fuori dell’area a calciare un pallone a porta vuota da mandare in rete ma, forse per la troppa pressione forse per le macumbe di Marco Ceron incredibilmente spedisce il pallone fuori con una busta a giro di quelle che non si vedevano dai tempi dei rinvii di Urgeghe nel campetto del liceo a Macomer.
L’errore pesa come un macigno, nel secondo tempo cerca prova a mettersi a servizio della squadra, lanciando più volte i compagni a rete.
Della serie “chi non salta è Calimero” in una partita dove il fair play fa da padrone, si imbufalisce per un fuorigioco fischiato e, come spesso gli capita apre il suo personale vernacoliere smoccolando lo smoccolabile all'indirizzo del povero arbitro.

CIANCIO

BRANDONE 6.5
Mezzo punto in meno per le palle gol divorate nel secondo tempo.
Parte forte la punta siniscolese, costringe più volte al fallo sistematico i difensori ospiti.
Nella ripresa sfiora il gol in più occasioni, al 10’ è bravo a staccare bene di tesa su cross di Sanna con pallone di poco a lato.
Vuole il gol a tutti i costi nei minuti a seguire divorandosi 2 occasioni a tu per tu con il portiere con i compagni messi in una posizione migliore per segnare al centro dell’area.
Acquistato nel mercato di riparazione, si rivela un ottimo acquisto, il futuro della Bergedorf dovrà ripartire anche da lui

SUPERPIPPO

CAMPUS 6.5
La sua trasferta a San Giovanni inizia con un tocco di charme senza precedenti.
Il numero 24 si presenta all’appuntamento in quel del Cus in P.za Università con il nuovo berretto della Bergedorf, in tinta con i colori sociali, lo indossa e lo esibisce per tutta la durata del riscaldamento.
I compagni invidiosi dell’accessorio gli chiedono dove sia la mela e la valigetta con dentro gli acquarelli, il gigante buono di Cossoine risponde senza fare una grinza alle battute dei compagni denotando uno spiccato senso dell’umorismo.
In campo impiegato nel secondo tempo si fa finalmente apprezzare per le sue caratteristiche che l’avevano reso celebre nelle partite a calcetto, è ordinato ed attento mantenendo la posizione, spazza senza pensarci due volte, buona partita per lui.

AQUILONE GOTTARDI

GIORGI 7-
Il cestista sassarese disputa un’ottima partita, nel primo tempo rimane spesso in ombra, nella ripresa si fa apprezzare per alcune discese in fascia destra.
E’ uno dei pochi che riesce ad abbassare qualche pallone di testa a centrocampo visto il suo stacco imperioso.

LEBRON GIORGI

LOTTA M. 6.5
Appessi i guantoni al chiodo Teo si mette a disposizione del mister per ricoprire nuove zone di campo.
Nel secondo tempo subentra ad Angotzi e va a schierarsi a destra in difesa.
Con il suo passo felpato e la sua velocità mette scompiglio nel centrocampo avversario, dominando la fascia assieme a Giorgi.
Gioca semplice e non si fa affatto disprezzare il ragazzo di Zeddiani

ALA PICCOLA

Per chi scrive quella contro lo Sporting Lisbornia con tutta probabilità è stata l’ultima partita con la maglia della Bergedorf United al torneo universitario.
Un plauso a tutti, non avremo vinto il torneo, ma per me giocare con voi è stato come vincerlo.
Con l’auspicio che il prossimo anno la squadra venga ricomposta con gli stessi elementi manderò Carmine e Pinuccio in sede per riprendere gli allenamenti.
Io cercherò un ingaggio come massaggiatore nelle Torres femminile…
Grazie a tutti!!

FORZA BERGEDORF UNITED!!!

 
 
 

pagelle Begedorf united - gold america 0 a 6

Post n°47 pubblicato il 01 Maggio 2009 da bergedorfunited
Foto di bergedorfunited

Pagelle partita bergedorf united – gold america 0-6

Salvatore Messina 7- : migliore in campo, si svela essere il portiere che mancava a questa squadra, sfodera una partita che tiene a galla tutta la squadra nonostante i 6 gol presi. Solo un paio le uscite a vuoto ma dimostra di essere il più importante innesto di questa nuova bergedorf, mezzo voto in meno perché non ha voluto rivestire il ruolo da portiere in altre occasioni.
SALVAGENTE

Andrea Lotta 6 : buona prestazione per il centrale difensivo, stoppa gli avversari con la forza e la cattiveria che è mancata agli altri compagni di reparto. Alla fine della partita tenta qualche azione offensiva ma senza raccogliere frutti.

ROCCIA

Simone Scanu 5,5 : oggi il difensore di jerzu non è riuscito a ripetere le buone prestazioni passate, ottimo qualche intervento difensivo ma cala troppo nella distanza. Si vede che le vacanze pasquali non hanno fatto bene al suo fegato e ancora ne risente e si vede.

STANCO

Enrico Sanna 5,5 : il terzino posadino cerca in tutti i modi di bloccare le veloci ali avversarie ma anche lui dopo un tempo giocato con buona determinazione resta a corto di fiato e, sopratutto nel secondo tempo, fatica a rientrare e coprire gli spazi. Dichiara che la sua posizione naturale è l’attacco, spetterà al mister decidere o no di questa sua volontà.

DETERMINATO

Gabriele Doneddu 5,5 : anche oggi il difensore bergedorf macina chilometri ma spende tutto nella prima fase della partita infatti più di una volta dopo delle grandi galoppate verso la porta avversaria poi non ha il fiato per rientrare e più di una volta costringe i compagni agli straordinari per chiudere le voragini lasciate dalla sua assenza, comunque la sua presenza si rivela utile per le poche azioni fatte dalla squadra.

SPAESATO

Mattia Campus 5,5 : anche oggi schierato in una posizione mediana del campo, fa quel che può per fermare i veloci centrocampisti avversari, ma più di una volta è costretto a fare su e giù da un ala a un'altra per chiudere gli spazzi, si vede che non è proprio il suo ruolo ma corre finché il fiato non finisce. Lascia il campo dopo 2 minuti del secondo tempo (al suo posto entra Giorgi) su ordine di Scanu.

GOTTARDI

Giovanni Carta 5 : oggi capitano ci si aspetta tanto da lui visto che ha tanta voglia di far bene dopo l’infortunio. Purtroppo come Campus soffre la velocità dei centrocampisti avversari e per fermarli usa anche troppo le maniere forti con qualche fallo di troppo, comunque è pronto a rifarsi per la prossima partita perché la Bergedorf ha bisogno del suo contributo fondamentale di recuperapalloni nel futuro. Lascia il campo infuriato con se stesso al posto di M. Lotta.

INFURIATO

Mauro Pippia 5- : Dispiace sempre dare voti bassi ma da un giocatore dai buoni piedi ci si aspetta di più. il mezzo voto in meno è giustificato dal fatto che si intestardisce in dribbling non sempre necessari e perchè perde spesso la palla perché attende troppo nel passarla. Comunque anche lui ha voglia di rifarsi e il suo ruolo sarà determinante per la rinascita bergedorf.

MEGHNI

Salvatore Stella 5,5 : Oggi il fantasista non brilla come la “stella” vista in campo qualche partita fa. Cerca di dare quel filtro che serve in mezzo al campo ma si trova spesso da solo in mezzo al campo. Cerca l’aiuto di Pippia ma i 2 giocano spesso da soli non cercando magari passaggi più facili verso Maricosu e Giorgi in particolare nel secondo tempo.

CONFUSO

Giuseppe Brandone 5,5 : il centrocampista batterista della squadra oggi alterna grandi giocate, vedi il tunnel di tacco fatto ad un avversario, a cali di tensione, vedi scatto con palla al piede con nessuno davanti che ha fatto perdere una buona occasione. Si vede che ha voglia di far bene ma deve passare la palla più spesso.

BATTERISTA

Andrea Maricosu 6,5 : schierato in attacco da solo tiene in apprensione l’intera difesa avversaria. A poche occasioni ma in quelle occasioni cerca di rendersi pericoloso come uno stupendo dribbling con cui si mangia 3 avversari. Protesta spesso con l’arbitro, avversari e compagni di squadra perché non lo servono a dovere. Riesce a mettere paura all’arbitro solo con lo sguardo e lui lo aggredisce per zittirlo senza però aver detto una parola…

BALOTELLI

Fabrizio Giorgi 6- : entra a partita in corso con il risultato ormai compromesso, cerca di dare profondità alla squadra schierandosi in attacco e poi a metà campo, ma nonostante il suo impegno e la sua forza il risultato non cambia.

GRINTA

Matteo Lotta 5,5 : come Giorgi entra nel secondo tempo, si posiziona in attacco e dimostra che il cambio di ruolo lo ha confortato. Riesce come un elettromagnete a attirare a se le palle che arrivan dal centrocampo colpendolo anche involontariamente. Incredibile quando correndo la palla gli rimbalza in testa, salta un avversario e per poco non si trova a tu per tu con il portiere.

COLLA

 
 
 

Le pagelle di Bergedorf United - A t'azzuo: 2 - 6

Post n°46 pubblicato il 06 Aprile 2009 da bergedorfunited

Matteo Lotta 5-
Mister Carta lo avverte sin dagli spogliatoi, minacciando di punirlo in caso di cattiva prestazione.
Forse teme propria la "salsiccia" del mister, quando, agli inizi del primo tempo, sfodera una parata felina che manda in visibilio la panchina della Bergedorf; tuttavia è costretto, suo malgrado, a capitolare su diverse occasioni degli attacanti dell'A t'azzuo.
A fine partita dichiarerà: "Questa volta la salsiccia me la prendo tutta".
SALSICCIA.

Andrea Lotta 6
Il gagliardo e forzuto difensore centrale della Bergedorf si dimostra all'altezza del compito, coprendo spesso i buchi che i compagni di reparto lasciano scoperti. Mantiene correttamente la posizione durante tutta la partita e spesso utilizza le maniere forti per liberare il pericolo dall'area.
CORIACEO.

Salvatore Messina 5
Dalle parti della Bergedorf si usa soprannominarlo "cavallo" per il suo impeto atletico e la grande velocità che lo contraddistingue nelle fasi di gioco. Sta di fatto, però, che non tutti i cavalli sono uguali. Il giovane posadino, infatti, dimostra di essere ancora un puledro quando presa palla dalla difesa si invola per 50 metri senza passare palla ad anima viva, lasciando scoperto il reparto difensivo e facendo infuriare la panchina e il capitano Maricosu.
La grinta è tanta e l'impegno pure, ma spesso non rispetta la posizione in campo.
RONZINO.

Claudio Pilloni 6
Il terzino di Usellus disputa un buon primo tempo per poi calare nella seconda parte di gara. E' l'ex di turno e inizialmente sembra poter dare filo da torcere alle punte avversarie. Sfortunatamente per lui, gli attaccanti sono clienti scomodi e lo mettono spesso in difficoltà.
EX.

Enrico Sanna 5,5
E' bravo ad aiutare Lotta e co. in copertura, ma, talvolta, sbaglia "l'approccio" con il pallone. Bisticcia con la palla nei pressi dell'area e in qualche frangente si fa vedere in proiezione offensiva. Fa quel che può contro gli avversari che metodicamente si presentano in superiorità numerica.
AIUTANTE.

Doneddu 6+
Partita di sacrificio per l'esterno di Nuoro che svolge il solito lavoro "nascosto", ma spesso fondamentale.
Corre per tutta la partita come un forsennato e talvolta crea situazioni favoreli per le ripartenze offensive della squadra.
SCOOTER.

Salvatore Stella 6,5
Il centrocampista di Silanus rinnova il suo contributo positivo con la maglia bianco-rossa sfoderando concretezza e classe.
Gioca mantenendo bene la posizione e distribuisce bene il gioco, arrivando perfino all' assist con uno stupendo cross dalla sinistra.
Diligente e caparbio quanto basta, dimostra di essere in netta crescita.
BIAGIANTI.

Simone Scanu 6+
"S'imbriagoni" della squadra, Scanu, viene spostato a centrocampo dopo aver disputato tre partite in difesa. La partenza è ottima: grinta e contrasti in mezzo al campo fanno di lui un avversario ostico e temibile. Poi Scanu insacca un bellissimo pallone dalla sinistra smistato da Stella. Ottimo gol che manda in visibilio panchina e compagni di squadra.
Dopo la marcatura, Scanu perde la posizione tentando spesso inutili sortite in attacco. Comunque una buona prestazione.
AMMACCHIAU.

Fabrizio Giorgi 6
Il nuovo acquisto della Bergedorf dimostra di essere all'altezza della situazione, pur peccando di esperienza in alcuni frangenti di gara.
Corre molto e spesso utilizza la sua mole per "imbolare" avversari molto più esili di lui. Esce per i crampi sostituito da Carta.
POSSENTE.

Andrea Maricosu 6-
Il mister schiera Maricosu in attacco fin dal primo minuto, consapevole delle assenze e dei problemi di reparto. Purtroppo, il giovane macomerese non si cala alla perfezione nel ruolo di seconda punta.
Cerca, quando gli è possibile, di giocare la palla e di aiutare il suo compagno di reparto Salis, ma fa difficoltà a trovare la giusta posizione. Trova più facilità nel giuoco quando è pienamente supportato da Stella e Salis. Corre tanto e quando può aiuta la difesa, ma la punta non è il suo ruolo.
CAPITANO SPAESATO. 

Giovanni Salis 6,5
La punta di Ploaghe sfodera nuovamente una prestazione positiva aggiungendo un ulteriore gol al suo personale bottino.
Gioca per tutta la partita con continuità e sembra non sentire la stanchezza neanche nelle ultime fasi del match. Protegge il pallone e fa salire la squadra nei momenti difficili. Talvolta si incaponisce cercando a tutti i costi il dribbling che, a onor del vero, gli riesce quasi sempre.
PREZIOSO.   

Giuseppe Brandone. 5,5
L'altra nuova scommessa della Bergedorf si chiama Giuseppe Brandone; per gli amici: "Brandon".
Gioca gli ultimi 25 minuti del secondo tempo in posizione di attacante destro a rimorchio di Salis. Cerca spesso di salire palla al piede, ma i suoi attacchi non preoccupano il centrocampo avversario. Dimostra di avere una discreta tecnica, ma gli manca la concentrazione giusta per affrontare la partita.
MATRICOLA.

Giovanni Carta 5,5
Parte dalla panchina incitando e incoraggiando la squadra. Gioca, in posizione di esterno destro, gli ultimi 20 minuti della partita subentrando a Giorgi. L'infortunio alla caviglia non gli da l'agilità necessaria per ripartire e supportare l'attacco. Pascolerà tra difesa e centrocampo tentando di dare una mano in fase di copertura.
PASCOLATORE.

Mattia Campus 5,5
Entrato al posto di A. Lotta si posiziona a centrocampo scambiandosi con Scanu. Soffre la velocità dei centrocampisti che tentano in tutti i modi di sverniciarlo. In rare occasioni utilizza la forza di cui dispone per tenere a bada l'avversario. Probabilmente fuori ruolo, non garantisce il filtro alla difesa.
RAVIOLODIPENDENTE.

Davide Manca s.v.
Durante il riscaldamento avverte un problema al ginocchio. Non ha la possibilità di giocare la partita. Si rifarà al prossimo turno.
INDISPOSTO.

 
 
 

BERGEDORF LAB

Post n°44 pubblicato il 31 Marzo 2009 da bergedorfunited

Sembra non finire mai la lista degli indisponibili per la sfida contro A T'azzuo.

Al forfait di Carta "diavoli rossi" dovranno far fronte agli infortuni gravi dei fin qui positivi Fresu e Carta Mantiglia.
Ache Pippia e Angotzi sono tra gli incerti, sarà compito dello staff medico vautare l'entità dei loro acciacchi e decidere sullo schieramento o meno in campo.

A Nicola, Ivano,Mauro e Antonio 

FORZA RAGAZZI!!! LA BERGEDORF HA BISOGNO DI VOI!!!

Due nuovi giocatori intanto sono pronti a fare il loro esordio nel Torneo Universitario....

 
 
 

La giornata tipo della BERGEDORF UNITED

Post n°43 pubblicato il 28 Marzo 2009 da bergedorfunited

08:30 Scanu allestisce la sua colazione cn capuccino e acqua vite...

09:00 Pippia si sveglia balzando giù dal letto cn una spettacolare rabona...

09:30 Lotta.M fa esercizi per il mal di schiena e conta i goal cn il pallottoliere....

10:00 Messina d'improvviso impazzisce e corre da una parte all'altra della sua camera cn tanto di fascetta in testa!!

11:00 Carta prova il contrasto cn il comodino ringhiando a muso duro...

11:15 Lotta A. richiama la difesa all'ordine..

12:15 Angotzi termina il servizio fotografico per D&G, si schiarisce i capelli e va a pranzo...

12:30 Maricosu si fa ammonire e si prende bene...

13:00 Stella scivola dalle scale e chiede il rigore...

13:05 Messina bestemmia..

13:30 Pilloni viene infilato dal rispettivo esterno destro di turno...

14:00 Pippia prova la rabona...

14:30 Campus termina il pranzo a base d ravioli e nel digerirlo si infortunia al ginocchio...

14:45 Scanu sorseggia acqua vite ...

15:30 Messina causa un rigore ed esclama << Però sn il migliore in campo>>...

16:00 Lotta A. spazza via il pallone e zolle di campo...

16:45 Stella viene sostituito nonostante una "veronica" eseguita in modo sublime...

17:00 Salis e carta mantiglia si allenano nel centrare pali e traverse...

17:45 Messina feat Pilloni si sfidano a bestemmie..

18:00 Lotta M. ha quasi finito di contare il conto dei goal incassati...

19:00 Campus si scalda...

19:30 Stella e Pippia guardano un video su C.Ronaldo...

19:45 Maricosu ripassa diritto pubblico poi si fa ammonire..

20:00 Angotzi si specchia....

20:20 Salis gioca solo, dribbla tutti e vince...

20:45 Messina azzanna un cane per strada motivando il gesto cn le seguenti parole << ha iniziato lui nn l ho neppure toccato, ALZATI>>!!!

21:00 Pippia si fa il tunnel da solo, poi sorride...

21:15 Pilloni insegue l'esterno destro di turno...

22:00 Stella si lascia cadere sul letto e chiede il rigore...

22:15 Carta "stecca" un anziano per strada, poi chiede scusa...

22:20 Angotzi firma autografi alle ragazzine...

22:35 Maricosu e Salis contano i rispettivi goal messi a segno nel torneo ma finiscono subito....

23:00 Carta coccola Pippia e gli canta la ninna nanna...

23:30 Lotta M. effettua la sua prima parata....

23:45 Stella bacia la maglia di Zidane poi si addormenta...

24:00 Campus entra su facebook e si infortunia!!!

24:05 Carta mantiglia si accorge che la partita è finita e smette di correre...

Salvatore 21

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

M.BoumbetStie7rox.kruegerfrancesco_coronafernandopiccianodottorpietrooro.colatoselena1974andrea7770bergedorfunitedpsicologiaforensearmandostabilefrizzoli_namaxlioda
 

ULTIMI COMMENTI

ormai sei il presidente onorario...
Inviato da: mat
il 09/05/2009 alle 16:34
 
Mattì vedo parecchi errori in queste pagelle.. ehehehe!!...
Inviato da: Il mister
il 04/05/2009 alle 12:05
 
ahahah
Inviato da: aaa
il 02/05/2009 alle 12:18
 
Troppo buono, ho già visto un paio di errori...
Inviato da: Giovanni C
il 08/04/2009 alle 18:25
 
Le pagelle sono una "IRA", troppo generose...
Inviato da: Andrea M
il 06/04/2009 alle 20:01
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom