Creato da bibe.mt il 15/02/2007

RITORNI SENZA ANDATE

i fantasmi dell'arte

 

 

Perché?

Post n°185 pubblicato il 26 Giugno 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Perché hai cancellato quei post?

Perché non voglio ascoltare il dolore

Perché taci?

Perché non voglio dare voce al male

Perché continui a costruire?

Perché è l'unica maniera di vivere.

 
 
 

1) Tanto...

Post n°184 pubblicato il 24 Giugno 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Tanto...

 

 
 
 

2) ...non...

Post n°183 pubblicato il 23 Giugno 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

...non...

 
 
 

3) ...ne...

Post n°182 pubblicato il 20 Giugno 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

...ne...

 
 
 

4) ...vale...

Post n°181 pubblicato il 19 Giugno 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

...vale...

 
 
 

5) ...la...

Post n°180 pubblicato il 19 Giugno 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

...la...

 
 
 

6) ...pena.

Post n°179 pubblicato il 10 Giugno 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

...pena.

 

 
 
 

Autobahn

Post n°178 pubblicato il 09 Gennaio 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Continua a dormire.

Io invece continuo a guidare, non preoccuparti.

Ho tutto ciò che serve per andare avanti: indicazioni, navigatore, esperienza...

Cosa? Vorresti darmi il cambio?

Per farci schiantare?

Per rovinare questa macchina perfetta, lucida, inattaccabile in ogni dettaglio?

Continua a dormire.

Ti sveglierò io quando arriveremo dove desideri arrivare anche tu.

 

Continua a dormire...

 

 
 
 

Alternanze

Post n°177 pubblicato il 05 Gennaio 2018 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Sognare, vivere...

Vivere, sognare...

Sognare per non vivere...

Vivere per non sognare...

Dove sono? Chi c'è di me?

Dove sei? Chi c'è di te?

 
 
 

Bluff

Post n°176 pubblicato il 31 Dicembre 2017 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Non è facile.

Non è facile per me essere all'altezza dell'immagine che ho di te.

Non è facile rendere la mia realtà vagamente simile all'universo che vorresti vivere.

Ci sono i mal di testa, il sudore, la fame, le borse sotto gli occhi, il sonno, lo spazio, il tempo...

Il bagno.

Non è facile.

Come? Vorresti vedere le mie carte comunque?

No. 

Continua a pensare che le mie carte reali siano all'altezza di ciò che immagini, senza vederle.

Di ciò che io immagino di te, vedendoti.

Le mie carte reali sono stropicciate, usate, sfregiate, consunte: non sono all'altezza del gioco che ho nell'anima.

 

Le mie carte reali, in questo mondo, sono un bluff...

 
 
 

Se ne vale la pena

Post n°175 pubblicato il 29 Dicembre 2017 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Sono tornato. Appoggio la valigia dei giorni vissuti fuori.

Apro la porta della stanza: polvere, muffa, ragnatele, odore di chiuso.

Apro le fineste: rumore infastidito di vecchie cerniere. Fuori il solito brusio fatto di niente.

Il sole entra nella stanza che avevo abbandonato un anno fa, chiudendo a chiave la porta, illudendomi di non sentire più il bisogno di riaprirla.

Sono solo. Sento l'eco dei miei pensieri tra queste pareti che mi appartengono.

Sì: la vita è l'illusione di rivivere ciò che ci si illude di aver già vissuto.

Forse dirlo anche solo a se stessi aiuta ad illudersi di vivere di nuovo.

Se ne vale la pena.

 

La pena. 

 
 
 

"AuuoDppeDppoIeeoO"

Post n°174 pubblicato il 21 Dicembre 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

"AuuoDppeDppoIeeoO"

"Cosa?"

"AuuoDppeDppoIeeoO"

"Non capisco!"

"AuuoDppeDppoIeeoO"

"Non capiamo!"

"AuuoDppeDppoIeeoO"

"Ti fermi? Vuoi Chiarire?"

"AuuoDppeDppoIeeoO"

"Vaffanculo, va! Ce ne andiamo!"

"AuuoDppeDppoIeeoO"

"Chissà cosa voleva dirci quell'idiota..."

"AuuoDppeDppoIeeoO"

"Probabilmente niente di ciò che vogliamo capire..."

 
 
 

Ho un amico

Post n°173 pubblicato il 19 Dicembre 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Ho un amico, un caro amico.

Che conosce l'esca più adatta da usare - tipo la mosca o un verme - per catturare ogni tipo di pesce.

Non va a pescare spesso.

Solo quando ha fame.

Ho un amico, un caro amico.

Che conosce le parole più adatte da usare - tipo "è da tempo che volevo scriverti, come stai?" o "quando andiamo a bere qualcosa assieme?" - per catturare ogni tipo di interlocutore.

Non scrive spesso.

 

Solo quando deve vendere qualcosa.

 

Mi dispiace solo constatare che al mondo abboccano più le persone che i pesci...

 

 
 
 

Here Comes the Rain Again...

Post n°172 pubblicato il 02 Luglio 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

La pioggia non cadrà più, ne sono sicuro.

Lentamente ci asciugheremo.

Riponi le coperte, gli ombrelli. Spegni il fuoco tremolante del tuo amore.

La pioggia non cadrà più.

Il vento accompagnerà le nuvole lontano.

Sediamoci. A non aspettare.

Questo solo possiamo fare.

 

Here Comes The Rain Again...

No. Qui non verrà più. Noi siamo il dopo dell'ancóra.

E l'anima non si bagnerà.

Di pioggia...  

 
 
 

Loop

Post n°171 pubblicato il 24 Maggio 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Qualcuno mi ha chiesto il motivo per cui mi sono fermato nello scrivere.

Quando ci si accorge che creare la vita è ripetere anche nella forma, è meglio fermarsi e aspettare che il nuovo divenga di nuovo sostanza. Diversa. O che la routine camuffi se stessa talmente bene da apparire sconosciuta anche in noi che la generiamo, e diversamente, sinceramente, venga percepita e condivisa.

Prendendosi in giro.

Come sempre.

 
 
 

Taglia

Post n°170 pubblicato il 02 Maggio 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Taglia.

Wanted.

Dead or Alive.

Il numero 1. L'unico. Il grande. L'incommensurabile.

 

Small?

Medium?

Ci sono tante taglie comuni per persone uniche come te nel magazzino.

Basta solo capire a quale appartieni.

Non esiste solo la tua.

Medium.

Misurato.

Taglia, Atropo.

 
 
 

Zapping

Post n°169 pubblicato il 01 Maggio 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Click...
Da luce rossa a luce verde...
Buio...
Luce...
Mi hanno acceso.
Come ogni giorno.
Fanno zapping...

Ch.09 - Trasmissione cultural-scientifica sul dinamismo dei peti e la staticità delle malattie imbarazzanti: "...perché nell'ambito della produzione di estrogeni introspettanti...

Ch.11 - Programma musicale con brani neomelodici cantati in piazza: "...vivendo con te, morendo con te..."

Ch.04 - zzzzzzz. Nessun segnale.

Ch.03 - Talk. Conduttore molto impegnato che sta parlando, cercando di tirar fuori qualcosa di profondo da un gnoccone seduto davanti a lui. Gambe accavallate, tette fuori contesto, congiuntivi intesi come malattia agli occhi: "...non riesci ad esprimere, quindi, quello che di sè la tua introspezione claudicante vuol stormire...". Qualche secondo eterno di attesa. Silenzio. Boccuccia a forma di cuore (aperto). Sorriso che emerge da un orifizio/canotto d'alto mare...

Ch.01 - Tg. Monito del Presidente della Repubblica. Monito del Presidente del Consiglio. Monito del Cardinal...

Ch.05 - Reality. Sbarbato incazzato con tatuaggi che sembrano strozzarlo, con teschi e granate avviluppate sul collo. Si esprime a fatica: "...che... che... scioè se potrebbbbbe..."

Ch.03... Come? Tornate indietro? Ma ho altri canali! Ci sono tante altre cose da vedere di me... Talk. La gnocca finalmente risponde. Parla. Di sè. In terza persona. Quasi plurale. "...una parte di Dragoniah è fragile come un canarino imberebe (sic), ma la gggggente è sempre uguale vòle solo vedè qqueste... per fortuna che le ho ritoccate..."

Ch.01... Ancora? Tg. Monito del Presidente della Camer...

Ch.03 - Talk. Monito della Gnocca...

Ch.04... Non si vede, non ve lo ricordate? Zzzzz. Nessun segnale.

Ch.05... Qui c'è il Reality, lo abbiamo appena visto! Ho altri canali! Sbarbato: "...di te..."

Sarabanda finale:

Ch.09 - Perché...
Ch.11 - Vivendo...
Ch.03 - Non riesci ad esprimere
Ch.05 - Che...
Ch.03 - Una parte sempre uguale...
Ch.05 - Di te...
Ch.04 - Zzzzzzz...

Ho altri canali! Guardat...

Luce...
Buio...
Da luce verde a luce rossa.

Click.

 
 
 

"Sittin' on the Dock of the Bay"*

Post n°168 pubblicato il 21 Aprile 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

 

 

 

Seduto sulla banchina della baia...

Seduto davanti alla tastiera del computer...

Lancio sassolini nell'acqua...

Lancio parole nell'aria...

Vedo le onde generate allargarsi...

Vedo le parole generate allargarsi...

Alcune sono armoniche, altre sono increspate...

Alcune sono armoniche, altre sono increspate...

Alcune ritornano, anche dopo oceani...

Alcune ritornano, anche dopo anni...

Simili.

Diverse.

Vitali.

"Sittin' on the dock of the bay
Wastin' time
"*

Seduto davanti alla tastiera del computer
Sto perdendo tempo?

 

*Otis Redding e Steve Cropper

 
 
 

Mostri, Mostre o del Mostrare (ossia dell'essere Mostro)

Post n°167 pubblicato il 16 Aprile 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

Se mostri un sorriso una volta, due o tre, dovresti sorridere sempre. Perché sei uno che sorride. 

Se mostri di essere forte una volta, due o tre, dovresti esserlo sempre. Perché sei uno forte.

Se mostri di credere in un'idea una volta, due o tre, dovresti crederci sempre. Perché sei uno che crede.

Se mostri di dire una cosa una volta, due o tre, dovresti dirla sempre. Perché sei uno che dice.

 

Se non mostri di essere tutto ciò che hai mostrato di essere una volta, due o tre...

Sei un Mostro, perché non mostri ciò che hai sempre mostrato. Ciò che sei sempre stato.

Un Mostro.

 
 
 

Parlare

Post n°166 pubblicato il 09 Aprile 2016 da bibe.mt
Foto di bibe.mt

E' facile parlare per farsi ascoltare.
E' facile ascoltare per poter poi parlare.
E' facile dire ciò di cui si può parlare.

E' difficile parlare per potersi ascoltare.
E' difficile ascoltarsi per poter poi parlare.
E' difficile dire ciò di cui si vuol parlare.

E' facile parlare.

E' difficile dire.

 
 
 
Successivi »
 

COS'È RITORNI SENZA ANDATE

Ritorni senza Andate è un Blog, non una testata giornalistica. Non va considerato un prodotto editoriale ai sensi della Legge 62/2001. Ritorni senza Andate propone riflessioni, cerca di analizzare le contraddizioni, le meraviglie e le ipocrisie dell'animo umano. Purtroppo per voi mi arrogo il diritto di esserne io il rappresentante e la voce. Il Blog non accetta commenti anonimi o chiaramente istigatori di potenziali scontri più che di discussione. Grazie a chi legge e a chi trova il tempo di interagire con me. 

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

bibe.mtdaphne_65Dizzlymakandalansa007sabif72ldo67SANDRA1977vita1954cnasseritcassetta2lacey_munromoon_Ibartriev1
 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom