Creato da in_love_with_you il 04/03/2008
 

... Ricomincio da me

Una vita a cercar di cambiare per poi scoprire che non ci riesci

 

 

« Messaggio #120

Tempo scaduto ...

Post n°121 pubblicato il 11 Novembre 2008 da in_love_with_you

Le stagioni passano, gli alberi, come la vita, muoiono per poi rinascere. Questo , dunque, il tempo.

Il tempo in cui scrivi, il tempo in cui ti fermi ad osservare..

Il tempo arrivato e questi caratteri sbiadiranno qui come parole su di una lapide.

Chiude il mio tempio..

giunto il tempo di morire per RINASCERE.

Un grazie particolare a Nate82

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lennon927VirginiaG65esprit_silencieuxvieni33manu.rossanalorenz_840sebregonfrancy_orsimizar_agambutovittoriacory69franco.sorbaramentenascostaclaudiettas1989icabo
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIMI COMMENTI

anche da parte mia ,ti darei un premio,semplicemente per la...
Inviato da: lorenzovok
il 11/02/2009 alle 01:38
 
.... tanti auguri ragazza.... tanti auguri di cuore.... un...
Inviato da: cris.65
il 08/01/2009 alle 21:26
 
tanti auguri di buon natale. princy
Inviato da: princy.in.paris
il 23/12/2008 alle 16:58
 
buon natale e felice anno nuovo...
Inviato da: lennon927
il 23/12/2008 alle 10:48
 
Buona Nuova Vita
Inviato da: newmusidora
il 29/11/2008 alle 11:50
 
 
 
Ed proprio quello che non si potrebbe
quello che vorrei,
ed sempre quello che non si farebbe
quello che farei,
ed come quello che non si direbbe
che direi
quando dico che non cosi il mondo
che vorrei

non si pu sorvolare le montagne
non pu andare dove vorresti andare
sai cosa c ogni cosa resta qui
qui si pu solo piangere
e alla fine non si piange neanche pi

ed proprio quando arrivo l
che gi ritornerei
ed sempre quando sono qui
che io ripartirei
ed come quello che non c
che io rimpiangerei

quando penso che non cosi il mondo che vorrei
non si pu fare quello che si vuole
non si pu spingere solo lacceleratore
guarda un p ci si deve accontentare
qui si pu solo perdere
e alla fine non si perde neanche pi!
 

Sono appeso alla tua corda
mi tieni sospeso a tre metri dal suolo
sto ascoltando quello che dici
ma non riesco ad emettere alcun suono
dici che hai bisogno di me
poi vai via e mi stronchi
ma aspetta... dici che ti dispiace
non pensavi che mi sarei girato e avrei detto...
che troppo tardi per chiedere scusa,
troppo tardi
ho detto che troppo tardi per chiedere scusa,
troppo tardi
ti darei un'altra possibilit, cadrei, prenderei colpi per te
e ho bisogno di te come un cuore ha bisogno di battere
ma questo non niente di nuovo
ti amavo con una passione rossa,
ma ora diventata blu
e tu hai chiesto scusa come un angelo,
nonostante il cielo non sia adatto a te
ma ho paura che sia
troppo tardi per scusarsi , troppo tardi
ho detto che troppo tardi per scusarsi ,
troppo tardi
troppo tardi per chiedere scusa,
troppo tardi
ho detto che troppo tardi per chiedere scusa,
troppo tardi
ho detto che troppo tardi per chiedere scusa
ho detto che troppo tardi per chiedere scusa
sono appeso alla tua corda
mi tieni sospeso a tre metri dal suolo...

 

 
Scorrono morbide curve di una strada da percorrere
vanno via ruvidi giorni di un novembre senza nuvole
la rugiada un velo di pellicole che avvolge luci e
prospettive surreali
e penso a te, solo tu puoi sentire, puoi comprendere

Nei silenzi, dentro le parole che non ti ho mai detto
chiaro quanto t'amo e non saprei immaginare la mia
vita senza te

troverei energie,
le mie ultime risorse le userei
per tornare ogni volta da te
o raggiungerti
dall'altra parte del mondo
tra i vapori e nebbie di fuliggine
tra milioni di persone e oceani blu china
io sar l dove sei tu
che sai leggere nei miei pensieri
e non ho pi misteri.

Nei silenzi,
in un'emozione rotta da un respiro
chiaro quanto t'amo
e non saprei immaginare la mia
vita senza te

t'amo e non saprei immaginare la mia
vita senza te
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20