Corpo Mente Spirito

tutto sul benessere del nostro essere

 

PROSSIMO EVENTO

 

 

 EVENTO DA NON PERDERE:

 

 

INFO Clicca Qui :

http://blog.libero.it/CMS/10428950.html

 

CONTATTO FACEBOOK

 

LA PILLOLA MAGICA

LA PILLOLA PER LO SPIRITO DA PRENDERE ALMENO UNA VOLTA AL GIORNO! Clicca il link sotto

www.lapillolamagica.com/index.php?D=P&S=M&

 

AVVISO


LAMENTELE e/o VIOLAZIONI

Fantasia

DEL MATERIALE PUBBLICATO

Clicca Qui: http://blog.libero.it/CMS/?nocache=1310925207

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

AREA PERSONALE

 

blogs italia

 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

CHAKRA

CHAKRA

I chakra

"Chakra" in sanscrito significa "ruota", ed infatti i chakra sono dei veri e propri centri di smistamento, dei punti di entrata e uscita dell’energia dall’universo a noi e viceversa. Secondo la tradizione orientale, sul nostro corpo ne sono disposti almeno 144; i più importanti sono sette, disposti sulla linea mediana del corpo (all’altezza della colonna vertebrale) e controllano ed influenzano tutte le ghiandole, le funzioni, gli organi. Ogni chakra ha una sua specificità, una sua "zona di competenza" sia a livello fisico che mentale ed emozionale. Quando il chakra è armonico, l’energia fluisce correttamente e scorre libera nelle nadi, le "arterie" del sistema circolatorio "sottile"; in caso di disequilibrio, il chakra può caratterizzarsi per un eccesso o un difetto di attività. Ad ogni chakra, inoltre, sono tradizionalmente associati elementi, colori, pietre, profumi...    (descrizione chakra nell'elenco TAG)

terzo occhio

La maggior parte della gente crede che dietro gli occhi chiusi ci sia soltanto il buio. Eppure, man mano che progredirete spiritualmente e vi concentrerete sull'occhio "singolo" nella fronte, scoprirete che la vostra vista interiore si è aperta. Contemplerete un altro mondo, un mondo di luce e di grande bellezza.

 

METIDAZIONE

Ricorda: osserva semplicemente. Non sforzarti di osservare. Questo è ciò che il Buddha ha chiamato Vipassana - l'osservazione del respiro, la consapevolezza del respiro ... l'essere attenti all'energia vitale che score nel respiro. Non tentare di fare respiri profondi, non sforzarti di inspirare o espirare, non fare nulla. Rilassati semplicemente, e lascia che il respiro sia naturale - che espiri spontaneamente, e che inspiri di per sé - e molte cose si dischiuderanno davanti a te.

Osho, L'antico canto dei pini, Psiche Ed.

 

 

« IL PERDONOIL RESPIRO DELL'ANIMA »

Meditazione, cos'?

Post n°84 pubblicato il 04 Settembre 2011 da oiram_cms
 

Che cos'è la Meditazione.

Una breve premessa: per comodità distinguiamo tra i metodi impiegati, che indichiamo genericamente con "meditazione" o "tecniche di meditazione", ed il risultato che potrebbe essere conseguito, cioè lo stato meditativo.

La meditazione è una tecnica che permette di realizzare una distensione ben più profonda del sonno, ma in una condizione d'ineccepibile veglia.



meditare equivale ad essere consapevoli
di qualunque cosa si stia facendo (o non facendo) in quel determinato istante,
senza agire in modo automatico, con disattenzione o peggio ancora con svogliatezza.
Il segreto, semmai possa definirsi tale, è tutto qui:
essere o diventare consapevoli, per quanto possibile,
dei propri atti, senza tensioni, aspettative,
con scioltezza, senza prefigurarsi nulla ...



Il senso del presente, del qui e ora, conduce via via ad un rilassamento interiore che consente di percepire la vita per ciò che è. Per meditare è sufficiente prestare attenzione, osservare, con tanta tanta pazienza, perseveranza, in silenzioso raccoglimento. Un esempio.
Se getti un sasso in un laghetto la superficie s'increspa. Le piccole onde che si formano sono come i pensieri. Ma se attendi un po' le onde si placano, i pensieri svaniscono, la mente si calma. Per far ciò non devi concentrarti sulle onde, ma osservarle e attendere.

In particolare, la concentrazione è solo la fase iniziale di talune tecniche, ma la meditazione in sé non è concentrazione.

I modi per realizzare quello stato di calma e di quiete cui abbiamo appena accennato sono pertanto indicati, nell'accezione corrente più comune, con "tecniche di meditazione". L'oggetto della propria attenzione varierà secondo gli esercizi. Ma l'obiettivo sarà sempre il raggiungimento di uno stato d'animo vigile e nel contempo rilassato, un certo stato di relax permanente che si approfondirà vieppiù sino allo schiudersi della dimensione interiore.

A volte è arduo star lì quieti, attenti e fermi. Siamo così coinvolti da non riuscire a indugiare nemmeno un istante. Ed ecco gli artifici, i metodi, ecc., ma il punto è sempre lo stesso. Quell'identico, immutabile, intramontabile fulgido silenzio cui segue un senso d'integrazione,
soddisfazione e completezza, un'energia tale da riuscire a superare con intelligenza numerosissimi ostacoli, una partecipazione esistenziale eccellente, ma senza eccessivi o superflui coinvolgimenti e sterili identificazioni emotive. Chiaro?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: oiram_cms
Data di creazione: 17/10/2010
 

BENVENUTI

CUORI INFINITI

 ASCOLTA IL TUO CUORE

«Perché devo ascoltare il mio cuore?» domandò il giovane quando quel giorno si accamparono. «Perché dovunque esso sarà, lì si tro­verà il tuo tesoro». «Il mio cuore è inquieto» disse il ragazzo. «So­gna, si chiede tante cose e spesso, durante la notte, non mi lascia dormire quando penso a lei». «Bene, il tuo cuore è vivo. Continua ad ascoltare ciò che ha da dirti». [...] «Il mio cuore ha paura di sof­frire», disse il ragazzo all'Alchimista, una sera in cui guardavano il cielo senza luna. «Digli che la paura di soffrire è assai peggiore del­la stessa sofferenza. E che nessun cuore ha mai provato sofferenza quando ha inseguito i propri sogni, perché ogni momento di ricer­ca è un momento di incontro con Dio e con l'Eternità».

Paolo Coelho
 

Nomi animati by Follettarosa 

 

 
 
 
 

FRASI DA NON PERDERE

Per poter giudicare delle cose grandi e nobili, bisogna possedere un'anima altrettanto grande e nobile. MONTAIGNE

Nessuno si conosce, fin quando è soltanto se stesso e non allo stesso tempo anche un altro. F.SCHLEGEL

Nel vero amore è l'anima che abbraccia il corpo. NIETZSCHE

Noi sappiamo ciò che siamo, ma non sappiamo ciò che possiamo essere. W. SHAKESPEARE

La vostra felicità è di non aver bisogno di felicità. SENECA

Combattere se stesso è la guerra più difficile; vincere se stesso è la vittoria più bella. F. VON LOGAU

"Tutto l'universo cospira affinché chi lo desidera con tutto sé stesso possa riuscire a realizzare i propri sogni." Paulo Coelho

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

silviatomainoborriello.stefanoRosario55associazionefuniculavittoriio59miky9840sechi.luciacontini_silviarosa1231petertedpadre.ludovicofulvia.lanzanienigmista_7707iotunoi6perlanera26
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom