Un blog creato da CuoreSportivo_QV il 08/07/2007

CS Models è ...

Prove, Recensioni, News e molto altro sul mondo dell'automodellismo >>>AGGIORNAMENTO QUINDICINALE DEI VIDEOTEST<<<

 
 
 
 
 
 

MIGLIORI VIDEOTEST #1

 
 
 
 
 
 
 

MIGLIORI VIDEOTEST #2

 
 
 
 
 
 
 

MIGLIORI VIDEOTEST #3

 
 
 
 
 
 
 

PROSSIMAMENTE SU QUESTO BLOG ...

Novità aggiornate al : 03/10/08
           Prossimi VideoTest:
     CMC Ferrari 250 GT SWB 
        Autoart Porsche 928
   Autoart Mercedes S63 AMG
 
STIAMO CERCANDO SPONSOR
PER FORNITURA MODELLINI IN
    CAMBIO DI PUBBLICITA'
CONTATTATECI PER MAGGIORI
          INFORMAZIONI

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 
 
 
 
 
 

UTENTI ON-LINE

                page counter
 
 
 
 
 
 
 

COPYRIGHT

© Copyright CS Models
Immagini, Filmati, Testi e Loghi sono proprietà esclusiva di CS Models e ne è severamente vietata la riproduzione anche parziale senza permesso .
 
 
 
 
 
 
 

CS MODELS

 
 
 
 
 
 
 

 

 

AUTOart Alfa Romeo Giulia GT 1300 Junior

Post n°14 pubblicato il 12 Luglio 2009 da CuoreSportivo_QV
 
Tag: News

Eccola, finalmente è arrivata nei negozi, dopo la splendida 1750 GTV AUTOart delizia i collezionisti con questa bellissima riproduzione della più classica sportiva del Biscione, la Giulia GT 1300 Junior.

Ecco una foto in anteprima

 

 

Fonte: Internet

 

 
 
 

VideoTest© Ferrari 250 GT berlinetta SWB by CMC

Post n°13 pubblicato il 20 Marzo 2009 da CuoreSportivo_QV

 

 

Riproduzione/Scala 10 : Incredibile impatto visivo, in foto si ha difficoltà a distinguerla dal modello reale.
Assemblaggio 10 : come da tradizione CMC si rasenta lo stato dell'arte.
Verniciatura 10 : Rosso Ferrari di tonalità, lucentezza e spessori corretti, nessun difetto riscontrabile.
Decals 10- : splendide le targhette "design by Pininfarina" nella parte bassa dei passaruota anteriori, realizzate in metallo satinato hanno scritta serigrafata. Perfetta la scritta Ferrari sul cofano posteriore, purtroppo lievemente danneggiata la decal applicata sul logo anteriore.
Abbigliamento esterno 9.5 : Fantastici i gruppi ottici anteriori le cui lenti recano le classiche zigrinature antidispersione, perfette le gemme posteriori realizzate in plastica trasparente colorata dall'aspetto molto realistico. Ottimi i fari di profondità, che recano riproduzione di staffe di appoggio e ganci di ancoraggio lenti. Bellissimi i ripetitori laterali le cui gemme arancio poggiano su basi cromate. Un pò meno perfetti i catarifrangenti posteriori, facilmente scambiabili per normali faretti. Ottimanente riprotti sono poi i paraurti in platica crom,ata, gli sfoghi d'aria anteriori e posteriori, la presa d'aria sul cofano dotata di vera griglia in metallo e cornice cromata. Meritevole di maggior cura sarebbe stato a nostro avviso il cavallino applicato sulla pur perfetta griglia anteriore. Semplicmenete spettacolari le cornici dei vetri con in testa quelle del parabrezza che vedono riprodotte anche le guarnizioni nere.   
Parti apribili 10 : le portiere si aprono senza sforzi e si chiudono perfettamente, il cofano anteriore si apre facilmente e rimane aperto senza problemi grazie alla comoda cerniera in metallo. Buona anche l'apertura del cofano bagagli che pur senza meccanismi dedicati rimane aperto senza problemi . 
Sterzo 9.0 : sterzo dicretamente leggero, ampiezza della sterzata realistica, una vera chicca per un modello 1:18 .    
Cerchi e Gomme 10+ : le gomme Michelin XWX sono riprodotte con una fedeltà quasi unica. La sscolpitura è perfetta all'originale e sulla spalla sono riportate in rilievo tutte le specifiche del pneumatico, compresa marca, modello, tipologia e misura. I cerchi in metallo (smontabili svitando il gallettone) con veri raggi anch'essi in metallo sono un vero capolavoro.  
Freni 10+ : realismo al top anche per pinze freno, in metallo e dotate di riproduzione dei tubi olio, e per i dischi freno in metallo la cui rotazione è solidale con quella del cerchio.   
Cruscotto 10 : decals strumenti vicini alla perfezione, cornici cromate degli stessi ben riprodotte, volante di dimensioni corrette con corona in similradica davvero ben realizzata. Copertra cruscotto in vera pelle nera.
Sedili e pianale 10+ : La forma dei sedili non è precisissima all'originale ma il rivestimento in vera pelle color crema spinge a non considerare certe piccole imprecisioni. Anche il tunnel è rivestito in vera pelle come anche la piccola cuffia del cambio, il pianale invece è ricoperto da morbida moquette beige. Al posteriore, dietro i sedili e sulla cappelliera ritroviamo invece la bellissima pelle crema dei sedili.
Finiture interne 10 : non manca nessun particolare del modello reale e la riproduzione di materiali e strumentazione è ottima. Davvero degni di nota alcuni particolari quali le tasche sui pannelli porta, realizzate in vera pelle con cuciture a vista.    
Vano Motore 10+ : Il leggendario V12 di Maranello è qui riprodotto con una dovizia di particolari impossibile da trovare se non in Casa CMC. Non manca nessun particolare, dalla bobina, alla griglia in metallo del filtro dell'aria, manicotti, tubazioni e cavetteria fino alle targhjette d'identificazione del motore. Davvero belli i coperchi punterie marchiate Ferrari.  
Bagagliaio 9,5 : Ottimamente riprodotto e rivestito in morbida moquette. All'interno trova posto la ruota di scorta.
Qualità / prezzo 9,5  : Il prezzo si attesta sui 225 - 240 euro ma per un capolavoro del genere sono assolutamente giustificati.

 

 

 
 
 

Kyosho Ferrari 250 GTO Le Mans 1:18

Post n°12 pubblicato il 11 Novembre 2008 da CuoreSportivo_QV
 

Eccole esposte in vetrina, sono le più attese dal pubblico Ferrarista (e non solo) per la fine del 2008 :

- In primo piano con il N.24 la 250 GTO Vincitrice a Le Mans '62 
  (classe GT e 2a assoluta)
- In secondo piano con il N.22 la 250 GTO 3a assoluta a Le Mans '63
- In alto a sinistra con il N.19 la 250 GTO Vincitrice a Le Mans '62
  (classe GT e 2a assoluta)
- A destra con cofani e porte aperte la splendida Testarossa (2 specchi)

 
 
 

Alfa Romeo Alfetta GTV 2.0 '80 1:18 by AUTOart

Post n°11 pubblicato il 05 Novembre 2008 da CuoreSportivo_QV
 

Arriverà presto nei negozi e di sicuro farà la gioia di molti alfisti appassionati di modellismo, anzi modellismo di qualità. 
Già perchè questa Alfetta GTV 2.0 è l'ennesimo gioiello di quella splendida collana di perle che è la collezione MIllenium di AUTOart.
Ci aspettiamo quindi la solita grande qualità per materiali e assemblaggio oltre alla consueta ricchezza di particolari anche se a dirla tutta lascia un pò perplessi la scelta della versione da riprodurre.
A livello storico infatti sarebbe stata di certo più interessante la prima serie di questa sportiva, uscita dalla matita di Giugiaro all'inizio degli anni '70, o puntando come è stato fatto sul restyling del 1980, la versione GTV6 2.5 equipaggiata con il noto, anzi ormai leggendario 6 cilindri Alfa Romeo. 
Versione a parte questa Alfetta GTV sembra essere l'ennesimo esercizio di bravura di un'azienda che ormai da anni ci ha abituati ad una produzione tanto vasta e di grande interesse quanto di assoluta qualità.
In attesa di ricevere il modello e di pubblicare il VideoTest dedicato vi anticipiamo le foto in anteprima.





 
 
 

VideoShow© "Officina Abarth 1/24"

Post n°10 pubblicato il 05 Novembre 2008 da CuoreSportivo_QV
 

Inutile girarci troppo attorno, se si è davvero appassionati di auto fra i sogni nel cassetto c'è di sicuro uno spazioso garage attrezzato ad officina e perchè no a ritrovo per quegli amici che da sempre condividono la stessa passione.
Un sogno.
Già, per la maggiorparte dei comuni mortali è e lo resterà per sempre ... è tutt'altro che facile infatti trovare lo spazio, le attrezzature, il tempo ma soprattutto i quattrini per mettere in piedi una struttura del genere. 
Noi abbiamo trovato però una soluzione alternativa, che se da un lato non può nemmeno lontanamente avvicinarsi agli usi e ai fini della struttura reale, dall'altro può regalare grandi soddisfazioni, regalandoci bellissimi e appaganti momenti in quello che, anche se di dimensioni molto ridotte, rimarrà pur sempre il nostro personalissimo garage.
La soluzione è presto detta, il garage basta costruirselo in casa!
Poche scatole di kit in plastica, una discreta quantità di vernici, pennelli, colla, qualche attrezzo e tanta tanta buona volontà (e pazienza).
Se vi state chiedendo quanto spazio occorrerà per poter esporre il vostro garage possiamo dirvi che noi, avendo anche un pò esagerato, non siamo andati oltre le dimensioni di 55x24xh15 cm. , nulla di eccezionale quindi e stiamo parlando di un'officina doppia con annesso spazio espositivo/ricreativo/amministrativo.
Se la prima domanda che vi viene in mente è "da dove partire?" la risposta
è che prima di tutto servono i kit in scala 1/24 prodotti solo dalla Fujimi e più precisamente, volendo riprodurre il nostro progetto :
- 2 kit garage moderno
- 1 kit garage antico
- 2 kit garage tools
- 1 kit meccanici 
- 2 kit auto (noi abbiamo scelto 2 A112 Abarth 5a serie)
Il totale di spesa per questi kit dovrebbe aggirarsi intorno ai 180 euro.
Il vero problema però è trovarli perchè in Italia sono piuttosto rari (garage e tools), ma cercando in internet in austria o germania si trovano.
Dopodichè occorre procurarsi i colori, perlopiù acrilici (i classici barattolini della Tamiya a circa 2 euro l'uno) e qualche spray per verniciare le auto. Per fare un buon lavoro e ricreare un certo realismo servono una 30ina di colori, con una certa attenzione ai grigi di cui dovrete prendere praticamente tutte le tonalità.  
Occhio anche alla differenza fra lucidi e opachi perchè la differenza è enorme.
Noi poi abbiamo pensato anche al lavoro notturno dei nostri bravi meccanici e abbiamo realizzato anche un impianto d'illuminazione a 5 led bianchi ultraluminosi.
La realizzazione è molto semplice visto che basterà forare le pareti, applicare con della colla tipo superattack il led, nasconderlo poi sotto le plafoniere già previste nei kit e fare i collegamenti con l'ausilio di un saldatore a stagno. Una volta collegati fra loro tutti i led basterà un ultimo collegamento con una normalissima pila 9v e il gioco è fatto ... l'officina è illuminata!
Ultimo elemento da mettere in preventivo le decals. Vi serviranno per decorare l'interno dell'officina così come macchinari e attrezzi con marchi e sponsor. Se poi volete appendere qualche pubblicità, poster o perchè no un calendario sexy alle pareti non vi servirà altro che il pc e la stampante.
Come dite ? Vi siete già procurati tutto ? Allora armatevi di tanta passione e pazienza e buon lavoro!

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

ATTENZIONE !!!

CuoreSportivo Models cerca collaboratori per la fornitura di automodelli da impiegare in VideoTest, recensioni e servizi fotografici in cambio di pubblicità sul blog, sul sito e all'interno di ogni VideoTest.
Se sei un produttore o hai un negozio di modellismo, sei interessato e vuoi maggiori informazioni scrivici all'indirizzo csmodels@altervista.org .

 
 
 
 
 
 
 

NEWS: TUTTE LE NOVITÀ DEI GRANDI MARCHI

Attese per il 2009 :

AUTOart 1:18
- Porsche 911 S
- Alfa Romeo Giulia GT 1300 Junior 
- Lamborghini gallardo Superleggera
- Volvo 850 R e 850 R SW
- Range Rover Sport

Kyosho 1:18
- Ferrari 250 GTO #19 - #22 Le Mans '62
- Ferrari 250 GTO #24 Le Mans '63  
- Ferrari Testarossa '84
- Ferrari Testarossa '90 
- Ferrari 512 TR
- Ferrari 328 GTS

 
 
 
 
 
 
 

CS MODELS - INFO

Per qualsiai chiarimento o informazione scrivi a csmodels@altervista.org

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

regi78amickyrapisBizy88marcopatrizi58anna330luxurycar2014giacomo.savellierapr.b.65gaiodj68grassellisieurolegnosas.avanantabnkpatrickpanellasimoneracing46
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

U.L.S. (USERS LOCALIZATION SYSTEM)

       Locations of visitors to this page

      CI SEGUONO NEL MONDO ...