Creato da contramunnezza il 30/01/2008

CONTRAMUNNEZZA

Comitato di liberi cittadini

 

 

« L'ennesima farsa?Vota SI per dire NO - Acqua »

Tutti in vacanza alle Canarie....

Post n°177 pubblicato il 01 Maggio 2011 da contramunnezza

El Hierro, il fiore germogliato nel deserto delle rinnovabili.

Questa è l'esperienza dell'isola di El Hierro

(che in spagnolo significa: "ferro", in memoria del suo passato vulcanico).

hierro

Questa è una piccola isola dell'arcipelago delle Canarie, importante per essere stata la prima isola a produrre interamente energia da fonti rinnovabili. Per i 10.700 abitanti dell'isola il vento è un compagno di vita quotidiano ed hanno imparato ad addomesticarlo. Cinque turbine eoliche, per una potenza di 11,5 megawatt verranno montate sulla punta nordorientale dell'isola. Una parte dell'energia sarà introdotta nell'energia elettrica, un'altra parte pomperà acqua in un bacino artificiale di 150mila metri cubi. L'acqua sarà spinta in un altro bacino a 700 metri d'altezza. Tre chilometri di canalizzazioni collegheranno nei due sensi i serbatoi. L'acqua sarà usata quando mancherà il vento e produrrà 11,6 megawatt. In questo modo l'energia eolica diventerà una fonte di approvigionamento continua, con un'autonomia di quattro giorni giorni anche in totale assenza di vento.

Il progetto è nato 25 anni fa e per tutto questo tempo si sono battuti con il governo spagnolo e la Commissione europea. L'isola è il fiore germogliato nel deserto delle rinnovabili. Il principio del trasferimento di energia tramite il pompaggio non è nulla di rivoluzionario. Il Marocco lo ha già adottato in una regione e è in procinto di utilizzarlo in due altre regioni. La Francia anche ha sfruttato lo stesso principio. Tuttavia è la prima volta che le attività legate alle pompe e alle turbine assiccureranno l'autonomia energetica di una collettività.

El Hierro ha pensato in grande. La sua energia sarà sufficiente per soddisfare i bisogni energetici dei 60 mila turisti che la visitano ogni anno. Il surplus di elettricità permetterà di far funzionare tre impianti di desalinazione dell'acqua di mare che servirà per l'irrigazione di alcune parti dell'isola. Le installazioni diventeranno operative nel 2012 e fermeranno l'importazione via mare del gasolio. L'insieme del progetto è costato ben 65 milioni di euro, 35 milioni li ha messi il governo spagnolo. Una volta ammortizzati i costi, la vendita di elettricità dovrebbe fruttare 9 milioni all'anno che verranno reinvestiti nell'economia locale. Javier Morales, vicepresidente del consiglio territoriale, parla anche di una seconda tappa, ovvero sostituire le seimila automobili con auto elettriche. Anche queste richiederanno 65 milioni di euro. Vendendo elettricità allo stesso prezzo della benzina la spesa sarà ammortizzata in dieci anni. La popolazione è contenta non solo perché tutto ciò è redditizio, ma anche perché è un modo per produrre energia pulita che porterà grande pubblicità all'isola. La protezione della natuna è una vera e propria religione. Nel 2000, El Hierro è stata dichiarata "riserva della biosfera". Per evitare che le turbine eoliche rovinino il paesaggio sono state posizionate in luoghi esposti al vento e allo stesso tempo poco visibili. Le condutture d'acqua sono invece parzialmente interrate. La terza tappa prevede delle istallazioni solari e fotovoltaiche e un sistema di riciclaggio di rifiuti. Le cooperative agricole, i ristoranti e le mense scolastiche hanno già raggiunto un accordo. Inoltre, entro la fine del decennio l'intero cibo locale sarà biologico. La quarta ed ultima tappa prevede che i giovani,dopo il liceo potranno specializzarsi in settori che riguardano le energie rinnovabili. L'isola, meta degli appassionati di trekking, immersioni e archeologia diventa un esempio per le isole vicine come Tenerife e Ikaria.

hierro

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Contramunnezza/trackback.php?msg=10171562

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
chiaracarboni90
chiaracarboni90 il 30/05/11 alle 11:54 via WEB
Anche io voglio andare in vacanza alle Canarie!
 
chiaracarboni90
chiaracarboni90 il 06/06/11 alle 09:37 via WEB
Adoro l'isola di el Hierro!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

logo

 
 

PUBBLICIT└ PROGRESSO

 

FREE BLOGGER

Free Blogger
 

CONTRAMUNNEZZA NEWS

Leggi on_line Contramunnezza News

c

 

CONTRABIMBI

 

UNA MONTAGNA DI BALLE!!!

 

CAMPANIA INFELIX

libro

 

TROISI E L'AMBIENTE


 

VIDEO - ACQUA LEGGERA

 

VIDEO - BI┘TIFUL C└UNTRI



 

VIDEO - NUCLEARE? NO, GRAZIE!

á
 

VIDEO - RICICLO AL 100%

 

ULTIMI COMMENTI

Per quanto riguarda la sensibilizzazione sulla salvaguardia...
Inviato da: Epsilon_Revenge
il 01/09/2012 alle 03:05
 
Al COMUNE DI SANT'ARPINO (CE) - Egr. SS.VV. Assessore...
Inviato da: Angelo Di Domenico
il 08/03/2012 alle 13:05
 
Adoro l'isola di el Hierro!
Inviato da: chiaracarboni90
il 06/06/2011 alle 09:37
 
Anche io voglio andare in vacanza alle Canarie!
Inviato da: chiaracarboni90
il 30/05/2011 alle 11:54
 
Grazie di Cuore Gaetano!
Inviato da: contramunnezza
il 15/02/2011 alle 18:24
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963