CONTROSCENA

Il teatro visto da Enrico Fiore

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

« Il Cocorito di Arbore al...Un '68 sospeso fra slog... »

Orlando confuso fra Dante e il sesso

Post n°649 pubblicato il 21 Dicembre 2012 da arieleO
 

«Dice le cose più sublimi senza sforzo». Così Voltaire, nel «Dizionario filosofico», elogia il Ludovico Ariosto dell'«Orlando furioso». Mi pare che, invece, «Furioso Orlando» - lo spettacolo in scena al Nuovo - dica le cose più modeste con uno sforzo immane.
   Non diversamente, infatti, si può inquadrare il tentativo dell'autore dell'adattamento e regista, Marco Baliani, di ridurre la monolitica complessità del «Furioso» all'amore di Orlando per Angelica e a quello fra Ruggero e Bradamante, per giunta pretendendo di convincerci che la pazzia di Orlando è «la stessa che riempie le nostre quotidiane cronache, con donne che finiscono la loro vita per mano di uomini che dicono di amarle perdutamente».
   In proposito, mi limito ad osservare che il «Furioso» si fonda sull'inestricabile intreccio fra una nuova (rispetto alla produzione precedente dell'Ariosto) attenzione verso la realtà e la coscienza dell'impossibilità di veder realizzati, in quella realtà, i grandi ideali umanistici della «virtus» che domina la fortuna e della saggia razionalità che regola le passioni. È in tal senso che l'amore viene visto dal poeta come «insania», al pari della politica e della vita sociale. E la letteratura diventa, così, l'unico mezzo per opporsi a tanta disillusione, ovvero lo strumento per garantirsi il dominio etico e intellettuale insieme con la libertà spirituale.
   Nel «Furioso Orlando», al contrario, sul tessuto prezioso dei versi originali Baliani innesta sue digressioni che, mentre vorrebbero avere una funzione straniante, a conti fatti servono solo a strappare risatine facili. Si arriva, su questo terreno, persino alla descrizione esplicita di gesti sessuali. E non più giustificate e determinanti appaiono, al riguardo, la datatissima esibizione a vista delle macchine per imitare il suono del vento e del mare e le scontatissime citazioni dalla «Commedia» di Dante (la «selva oscura»!), da «La tempesta» e dall'«Otello» di Shakespeare e dall'«Odissea» di Omero.
   Certo, è molto bravo Stefano Accorsi nell'atteggiarsi a metà fra il cantastorie e l'opera dei pupi. E altrettanto efficace, sempre sul piano puramente spettacolare, risulta la sua «spalla» Nina Savary. Ma, per concludere, mi permetto due sommesse domande. A parte il fatto che a ironizzare sulla tradizione cavalleresca aveva già provveduto da sé l'Ariosto, perché portare in scena il «Furioso» se poi lo si doveva sfottere? E ancora, che c'entra con l'Ariosto e il «Furioso» la «Canzone del Re Salomone» da «L'opera da tre soldi» di Brecht?

                                           Enrico Fiore

(«Il Mattino», 21 dicembre 2012)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: arieleO
Data di creazione: 16/02/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

defranceschi.chrisasc.ferraraasdiwalgiugnolifabrizioherzwehrcomp.robyelena.licausiokgirlgiuseppina.farinaparenteartesonia.riccomedeur2010MrFantastic70puelkerollie0
 

ULTIMI COMMENTI

solo tu beppe puoi interpretare questi personaggi...
Inviato da: roberto
il 11/12/2013 alle 16:45
 
Cara Floriana, anche per me è stato un piacere incontrarLa....
Inviato da: arieleO
il 12/11/2013 alle 09:39
 
Caro Maestro Fiore, condivido ( per quello che vale) la...
Inviato da: floriana
il 11/11/2013 alle 19:40
 
Cara Francesca, innanzitutto la ringrazio per...
Inviato da: Federico Vacalebre
il 16/10/2013 alle 17:14
 
Gentile Francesca, credo che nessuno possa risponderLe...
Inviato da: arieleO
il 16/10/2013 alle 17:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom