Dakarlicious

Un blog di Chiara Barison

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 

« E se andassimo tutti dal...Il razzismo nell'amore ... »

L'importanza della lotta senegalese.

Post n°224 pubblicato il 09 Marzo 2011 da djchi
 

La lotta senegalese non mi era davvero mai piaciuta. Non capivo tutto quel teatro fatto di danze e gri gri di ore e ore per poi godersi un combattimento di una manciata di minuti. No. E poi i mutandoni. Ecco. Il mutandone mi urtava. Ho giudicato senza conoscere. Poi ho conosciuto Eumeu e l'ho conosciuto in tutta la sua umanità. Innamorato della mia migliore amica. Eumeu la star della lotta era in realtà un mio coetaneo dal sorriso contagioso e dal passato difficile. 'Mame Diarra', lo sentivo urlare ogni volta che passava con il suo Infinity e la musica di 50Cent a tutto volume. E poi domenica, il combattimento.

Lui era lì, non più il lottatore ma Eumeu l'amico. E io ho sofferto per ogni colpo e ho pianto quando l'ho visto tremare. Mi sono detta e gli ho detto 'mai più, amici lottatori'. Ha riso. Il suo combattimento è stato una grande lezione di vita. La vittoria della tecnica sulla forza, perché in fondo la vita è così. Il lavoro duro paga, c'è poco da fare. Il talento, da solo, non basta. La vittoria della modestia, sull'arroganza. Lo si leggeva negli occhi di Gris Bordeaux, in quel momento che tutti noi fissi davanti alla tv abbiamo pensato 'Ecco, Eumeu perderà'. E anche l'avversario l'ha pensato, rideva, sfacciato di fronte al pubblico. Forse l'unico che ci ha creduto veramente è stato lui, Eumeu, a dimostrazione che la volontà dell'uomo supera ogni ostacolo, compreso il dolore fisico, la provocazione, la sfiducia di tutti. Questo è il potere dell'animo umano.No, non si è arreso mai Eumeu. E chissà a cosa avrà pensato ad ogni pugno ricevuto, ad ogni volta che il suo avversario gli afferrava la gamba, e quando poi, con tutto l'orgoglio della tenacia, ha sbattuto per terra quell'enorme lottatore che fino a pochi secondi prima l'aveva sbeffeggiato. Ha esultato e ha festeggiato con l'umiltà che gli è propria.E io ho urlato, e le mie amiche hanno urlato e tutta Pikine era un enorme tripudio.

E Dakar. E il Senegal.

Perché in fondo nessuno ama i cattivi. Tutti preferiscono i buoni. E i sorridenti. Domenica ho scoperto il senso profondo della lotta senegalese e il batticuore che ti può dare, e la gioia e il dolore e le grandi lezioni di vita.

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: djchi
Data di creazione: 02/04/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

raffaellacanalwill_kein_engel_seindjchiandrea.degancassetta2bitsavageeverypippompt2003dsaasfasgdfgkama61Martina_MilitoCoulomb2003Cosmic_Baronstum_1valfer96
 

ULTIMI COMMENTI

Che meraviglia
Inviato da: cassetta2
il 18/01/2024 alle 20:54
 
salve, casualmente sono finita in questo blog. sarei molto...
Inviato da: stefania krilic
il 21/09/2019 alle 07:17
 
Cara Consy, vedi messaggio sotto.
Inviato da: djchi
il 11/09/2019 alle 13:08
 
Cara Elisa, molte storie hanno tratti comuni e non č facile...
Inviato da: djchi
il 11/09/2019 alle 13:07
 
Consy, mi spiace rispondere con tale ritardo ma non mi era...
Inviato da: djchi
il 11/09/2019 alle 13:05
 
 

CHI PUņ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963