Creato da christian.mangano il 29/07/2008

Dedicato alla Divina

Blog interamente dedicato a Mina

POX MUSICA


Discover Mina!
 

I MIEI BLOG AMICI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 4
 

MINA, CARRÀ E KESSLER CHE COSA

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

pguercidilanmimmodiabolikk2003francescoficchidanielatordiluu.ucadaniele.trematoreg.pergolizzilycgiorgiovarsallonaarestaivangiulianatavoniananiadeciso670andre.cosemusic5037
 

MINA & A. LUPO PAROLE PAROLE

 

INFORMAZIONE

Gran parte del materiale pubblicato in questo blog (testi o immagini) derivano da altri siti. Qualora dovessero porre fastidi, problemi o danni vari, verranno nel minor tempo possibile eliminati.

 

MINA ANCORA ANCORA ANCORA

 

MINA NEVE

 

MINA INSIEME

 

MINA & A. CELENTANO PAROLE PAROLE

 

MINA MAZZINI GRANDE GRANDE GRANDE

 

MINA ESPERAME EN CIELO LIVE 2001

 

MINA AQUA Y SAL

 

MINA BLUEMOON

 

 

Nuovo singolo "Adesso è facile"

Post n°72 pubblicato il 10 Dicembre 2009 da christian.mangano

 

 
 
 

7 Nuove Ristampe

Post n°71 pubblicato il 10 Dicembre 2009 da christian.mangano
 

Già nei migliori negozi di dischi 7 nuove ristampe degli album: Leggera, Olio, Todavia, Facile, L'allieva, Napoli & Napoli secondo estratto.

 


 
 
 

Mina si clona con Boosta e Agnelli

Post n°70 pubblicato il 10 Novembre 2009 da christian.mangano
 

È SEMPRE più difficile spiegare perché Mina pubblichi ancora dischi. Nei suoi riguardi c’è una fede quasi messianica che tutto ciò che incide sia da ascoltare. E che il solo fatto di stare lontana dai riflettori e di invitare musicisti e autori nel suo studio di Lugano la metta al riparo dal tempo. In parte è vero, in parte no. Oggi esce “Facile”, un disco coraggioso per certi aspetti, che però non aggiunge nulla a ciò che sappiamo già di lei. Mina ha una voce duttile, impressionante e capace di confezionare da sola qualsiasi prodotto discografico.

In questo caso ci sono almeno due sorprese che spostano un po’ il punto d’equlibrio del disco: Boosta, tastierista star dei Subsonica, e Manuel Agnelli, leader degli Afterhours. Non si dovrebbe dimenticare, fra gli autori, né Cristiano Malgioglio né Andrea Mingardi, ma sono i due musicisti più giovani a fare la differenza. L’album contiene dodici canzoni che fanno scoprire esordienti interessanti come Matteo Mancini e Gianni Bindi di “Volpi nei pollai”, e come Luca Angelosanti e Francesco Morettini di “Ma c’è tempo”.

Ora, se Agnelli in “Adesso è facile” scrive una ballata dura e feroce sul fronte dei sentimenti, Boosta con “Non ti voglio più” rappresenta da solo la frontiera che Mina prima o poi doveva oltrepassare. Si tratta solo di capire se è un caso, e tale rimarrà, oppure se dopo aver interpretato di tutto, la cantante più misteriosa d’Italia sceglierà di esplorare più che in tutta la carriera. Da parte sua Boosta rivela: «Se devo essere sincero, mi ha colpito la professionalità con la quale lavora, ma molto di più la sua intelligenza, la sensibilità di donna, con una famiglia, i figli Massimiliano e Benedetta, che è un po’ singolare in tempi come quelli che stanno vivendo. Così egoisti».

In realtà, Boosta vuol dire un’altra cosa: «La canzone che le ho proposto è una dichiarazione disperata di non amore. Direi piuttosto difficile per chiunque da interpretare. Mina mi ha lasciato la massima libertà, ha vinto la mia timidezza. Ha un orecchio musicale fresco, è molto meticolosa ma per nulla disinteressata. È una donna calata nel presente, non mi sembra assolutamente chiusa nella sua torre d’avorio a Lugano. Discute di qualsiasi argomento ma con tenerezza, e ti ascolta». Bene, perché anche dopo questo ritratto non si capisce bene dove Mina vada a parare. Ma sarà molto interessante scoprirlo in futuro.

 

FONTE: ilsole24ore.it

 
 
 
 
 

Il "Facile" Ritorno...

Post n°68 pubblicato il 30 Ottobre 2009 da christian.mangano
 

 

 

 La voce inarrivabile di Mina torna a splendere in tutta la sua bellezza in ‘Facile', il nuovo album in uscita domani, in cui la cantante pop tra le più apprezzate del panorama internazionale, mette il suo ‘dono' al servizio di dodici inediti scritti per lei da autori noti e meno noti, come aveva già fatto nel 2006 con ‘Bau'. Dopo ‘Todavia' del 2007 (dove cantava in spagnolo alcuni dei suoi brani recenti) e ‘Sulla tua bocca lo dirò' del febbraio scorso (in cui la cantante su arie classiche trale più note del reportorio lirico), per 'Facile', e per le dodici canzoni del disco, Mina ritrova vecchi amici, conferma recenti frequentazioni, oltre a regalare opportunità a giovani talenti e nuovi compagni di viaggio.
 

Spicca il ritorno della collaborazione a distanza di oltre 20 anni con Cristiano Malgioglio che firma il brano che apre il disco ‘Questa vida loca' e, insieme a Corrado Castellari, anche il brano ‘Carne Viva'. Ma l’incontro forse più sorprendente di questo album è quello con Boosta dei Subsonica che firma ‘Non ti voglio più'. Boosta un’intervista del novembre dell’anno scorso aveva dichiarato: "Per me una collaborazione con Mina resta un desiderio da avverare". La realizzazione di quel desiderio - "Non ti voglio più", un gran pezzo che suscita memorie di Beatles e di Roxy Music - è uno dei momenti più intensi di 'Facile'. 
 

Gli arrangiamenti efficacissimi sono firmati da Franco Serafini, Nicolò Fragile, Gabriele Comeglio e Massimiliano Pani, che è anche il produttore dell’album. A racchiudere l’album una deliziosa copertina di Mauro Balletti, dove Mina è ritratta con il tratto tipico dei disegni dei bimbi a pastelli a cera. E sul finale le canzoni diventano tredici perchè «Questa vita loca» viene replicata in versione diversa come ghost track, nascosta al termine dell’ultimo brano 'ufficiale'.

 

Fonte: http://quotidianonet.ilsole24ore.com 

 
 
 

I 4 Vinili

Post n°67 pubblicato il 29 Ottobre 2009 da christian.mangano
 

 

Nuova pubblicazione di 3 album di grande successo (Canarino Mannaro vol. 1 & 2, Mina n. 0 e Bula Bula) da oggi disponibili in vinile nei migliori negozi di dischi.

 
 
 

Mina Nuovo spot Barilla "Lasagne"

Post n°66 pubblicato il 23 Ottobre 2009 da christian.mangano
 

 

 

Non potevano scegliere miglior voce per questo spot! Come negli spot precedenti l'accogliente voce di Mina ci fa sentire tutti a casa...

 
 
 

Mina - Il frutto che vuoi

Post n°65 pubblicato il 12 Ottobre 2009 da christian.mangano
 

Il nuovo fantastico Singolo di Mina!

 
 
 

Mina, ritorno ‘Facile’ con un nuovo singolo

Post n°64 pubblicato il 09 Ottobre 2009 da christian.mangano
 

Tre anni dopo l’ultimo album di inediti, con in mezzo il controverso progetto operistico uscito a febbraio di quest’anno, Mina pubblica un nuovo disco (uscirà il 30 ottobre) intitolato “Facile”, anticipato oggi da un singolo decisamente eccentrico. Si intitola “Il frutto che vuoi” ed è cantato con tono aggressivo, storia di una donna che si rivolge alla sua rivale in amore. “Io lo so chi sei, tu sei un’altra lei, ne ho visto tante ormai, e se è lui che vuoi non ti dico di no, io problemi non ne ho, se pensi che mi faccia effetto te l’ho detto già, non è nessun delitto, fai pure, cogli il frutto che vuoi” dice la canzone. Mina è brutale, canta su una base rock, sbeffeggiante, quasi sguaiata, ovviamente con ironia, e prende in giro la rivale avvertendola che se vuole qualcosa in più di una notte passeggera, allora no, non c’è spazio. L’uomo oggetto del desiderio, praticamente un pupazzo, è bene incatenato, scappatelle a parte. Nel finale, per esagerare, si lascia andare a qualche vocalizzo sparso, prima di un colpo di batteria che chiude la partita.

 
 
 

Quanta invidia in questo mondo...

Post n°63 pubblicato il 29 Settembre 2009 da christian.mangano
 


Quando l'invidia supera la realtà, ecco che si dicono le cose più assurde ed insensate...

E' appunto il caso di Donatella Rettore.


Ascoltate!

 
 
 

Una Mina Americana

Post n°62 pubblicato il 22 Settembre 2009 da christian.mangano
 

Fonte: Dgmag.it


Una data importante quella del 15 settembre per la nostrana Mina. La cantante italiana, infatti, delizierà i suoi fan statunitensi con l'album Sulla bocca tua lo dirò.

Già uscito in italia il 20 febbraio scorso, ora ne viene infatti pubblicata una versione per il mercato americano.

In particolare, si tratta di una rivisitazione del repertorio della musica lirica e del melodramma. Una moderno rifacimento di Puccini, Tosti, Cilea e Giordani per arrivare alle opere del 1900 con Gershwin, Bernstain e piazzolla.

Insomma, si tratta di una vera e propria celebrazione del patrimonio musicale italiano che solo una cantante come Mina poteva portare avanti. La sua voce, infatti, è considerata anche fuori dall'italia come tra delle più belle e  versatili del mondo.

Per quanto riguarda l'albulm, la tracklist della versione americana è la stessa di quella italiana; l'unico cambiamento sta nella copertina che vede una rielaborazione del volto di Mina, del quale il fotografo Mauro Balletti ne fa una versione alla Turandot.

 
 
 

Virtual Mina in Studio / D'amore non scrivo più

Post n°61 pubblicato il 24 Luglio 2009 da christian.mangano
 

Ecco qui per voi il mio primo video pubblicato su youtube.

Questo Video (e quelli che verranno pubblicati successivamente) saranno una rappresentazione virtuale in versione 3D delle registrazioni di alcune traccie di Mina nel suo studio di registrazione a Lugano.

Buona Visione!

 
 
 

Interruzione

Post n°60 pubblicato il 07 Luglio 2009 da christian.mangano

Vogliate perdonare la mia assenza, ma a causa di problemi di connessione non ho potuto pubblicare nuovi messaggi.

Ma niente paura, questi sono gli ultimi giorni che il blog non presenterà novità.

 
 
 

2° Spot "Barilla"

Post n°59 pubblicato il 18 Giugno 2009 da christian.mangano
 

 
 
 

Riassunti D'amore

Post n°58 pubblicato il 10 Giugno 2009 da christian.mangano
 

Cinque raccolte tematiche degli ultimi anni (quelli Sony). Decine di brani che sono diventati simbolo di una carriera infinita e inarrestabile. Mina ne combina un’altra delle sue, e alle tante compilation non autorizzate che vengono pubblicate ogni anno risponde con la musica. L’iniziativa si chiama “Riassunti d’amore” e consta di cinque cd a prezzo conveniente (appena €9.90). I cinque Cd saranno distribuiti nei negozi venerdì 12 giugni. Ogni album ha un titolo diverso e comprende canzoni scelte appositamente da Mina legate da un unico filo conduttore. Tutti i brani sono pubblicati nel periodo post-Emi, quello che va da Canarino Mannaro in poi, per intenderci. 

I titoli sono MINA COVER, MINA STRANIERA, MINA LA CALMA, MINA PER QUANTO TI AMO e MINA CON ARCHI. Se ne “La calma” scopriamo la Mina più melodica e confidenziale, quella rarefatta e acustica di Napoli, per intenderci, in “Per quanto ti amo” c’è il meglio delle sue più recenti canzoni d’amore, in “Mina con archi” è l’orchestra a farla da padrone e in “Cover” c’è la Mina che sa rendere come proprie celebri canzoni di altri. Interessante l’operazione di “Straniera” che tra gli altri brani ne ripropone 5 usciti solo negli ormai introvabili “Mina per Wind”, inoltre sono presenti anche 5 brani in spagnolo editi in precedenza nell’album Nostalgias, edito solo per il mercato spagnolo.

Cinque album imperdibili per gli amanti della Tigre di Cremona e per tutti coloro che vogliono conoscere il suo splendido repertorio recente.

 
 
 
Successivi »
 

MINA

 

MINA INFUOCATA

 

MINA TI AMO

1: Fragile
2: Noi soli insieme
3: Dove sarai
4: Amore
5: Io sarò con te
6: Portati via
7: Stai così
8: Come gocce
9: Dio, come ti amo!
10: Torno venerdi
11: 20 parole
12: La bacchetta magica
13: Canto largo
14: D’amore non scrivo più
15: Di vista
16: 'na voce 'na chitarra

 

MINA TODAVÌA

1: Grande Amor
2: Vuela por mi vida
3: Un año de amor
4: Llévate ahora
5: Cuestión de feeling
6: Corazón felino
7: Uvas Maduras
8: Valsinha
9: Nieve
10: Agua y sal
11: No sé si eres tú
12: Parole parole
13: Sin Piedad
14: ¿Cómo estás?