Creato da: elalamein42 il 20/12/2006
Una tomba in mezzo al deserto, dedicata ad una Sconfitta.

Area personale

 

DANIELA SEI UN MITO !!!

immagine

Il terrorismo islamico ha minacciato di morte l' On. Daniela Santanchè (AN) per la sua battaglia contro il velo.

 

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, tanto e' vero che viene aggiornato senza regolare periodicita'.
Pertanto non puo' considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Questo Blog costituisce una sorta di diario personale in cui l’autore, prendendo spunto da vari argomenti, sviluppa un proprio personale discorso, aprendolo al commento degli altri bloggers registrati della community.

Chiunque ravvisasse in questo Blog del materiale che ritenesse di propria appartenenza puo' segnalarlo all’autore, che provvedera' alla rimozione immediata dello stesso.

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Ultime visite al Blog

senza_amoretyto57samuelemadrigalizamedokino86Sonia.Pitissarti.paolo_1969eranaealacla.mart_2006LupoSolitairoelalamein42voiomanoposoa.cosenzaDocGullpauline7
 

dedicato alla sorella di Zidane

immagine
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« FISCHI PER FIASCHILA DESTRA CHE NON C'E' »

L'OCTOBRE NOIR DU PRESIDENT

Post n°20 pubblicato il 21 Ottobre 2007 da elalamein42

Che ottobre nero, povero Sarko! I sindacati regressisti d'oltralpe affossano la sua lotta ai privilegi con un megasciopero. Un tambureggiante piagnisteo filantropico boccia i suoi sforzi per il contenimento dell'immigrazione, divenuta in Francia una calamità (5 milioni contro i 3 dell'Italia, stando al Nouvel Observateur). I media regressisti stanno dannandosi l'anima per rivalutare quel 68 coraggiosamente attaccato dal Presidente. Come dire: tutta l'Europa è paese, non bastano i trionfi elettorali per cambiare, nè l'iperesposizione mediatica, nè l'iperattivismo.  Come se non bastasse, les bleus di Chabal perdono la finale del Mondiale di rugby con gli odiati inglesi (sì, odiati, diciamocelo chiaramente: il buonismo filoeuropeista non ci faccia mai dimenticare che nel nostro continente ci siamo scannati fino a sessant'anni fa e sotto sotto ci detestiamo ancora tutti). Tuttavia non provate a consolare Sarko con la storiella dello "sfortunato al gioco, fortunato in amore", giacchè in questo interminabile ottobre, pure la moglie lo ha lasciato ! Il motivo ufficiale? L'ex première Dame di Francia Cécilie Sarkozy ha bisogno di star lontana dai riflettori. Poverina, essersi andata a trovare proprio un leader politico in ascesa, uno che sotto i riflettori ci campa da una vita, dev'essere stata una disgrazia non da nulla. Per sfuggire ai riflettori di Francia pensate, si è dovuta rifugiare sotto i riflettori libici, quando si è incaponita (con successo) di liberare le quattro infermiere bulgare. Tipica impresa di una persona che ama stare nell'ombra, vivere una vita normale, lontana dalle luci della ribalta.

Ma mi faccia il piacere, diceva Totò.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963