Creato da OcchiNellaLuna il 29/11/2009

EYES IN THE MOON

E tu? A cosa pensi quando guardi la Luna?

 

« A MEPENSIERI »

TIC TAC TIC TAC TIC TAC

Post n°1208 pubblicato il 31 Gennaio 2016 da OcchiNellaLuna

II fatto è che le rivolte dell'anima sono irreversibili, una volta avviate non si arrestano più.

Oriana Fallaci

Foto di OcchiNellaLuna

Navigo a vista, mi muovo piano, ma forse non basta, so quello che voglio, ma non posso volerlo, o forse sì, cerco di ridere a ogni cosa che scrivo perchè sono stanco di essere serio, lo sono anche troppo a volte, è stata una serata strana fatta di situazioni troppo complicate quella di ieri sera, il paese è troppo piccolo, la mentalità è quella che è, non è una critica è una constatazione, troppi atteggiamenti che non mi sono mai piaciuti, osservo da lontano anche se qualcosa ha sfiorato la mia famiglia, il mio amico del ristorante è stato davvero preciso come sempre, sono uscito sui gomiti, da quel punto di vista nulla da dire; mi sono rilassato un momento prima di uscire, la musica era stupenda, forse anche troppo, lui è sempre lui, negli anni mi ha aiutato a scrivere, a piangere, ad emozionarmi, ho sempre pensato che lui fosse la nostra musica, un altro pianeta, mi faceva viaggiare da una parte all'altra del globo solo chiudendo gli occhi. Ancora pochi minuti, non ho smesso di pensare, oggi sono entrato per un breve momento in qualcosa di tuo, mi è sembrato troppo bello per essere vero. In effetti molto probabilmente è così.
Ora sì.  

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

PLEASE NO COPY!!!!

Protected by Copyscape Web Plagiarism FinderNON CONSENTO LA PUBBLICAZIONE IN ALTRE PIATTAFORME DI QUANTO RIPORTATO IN QUESTO BLOG.    

 


Occhinellaluna by Davide is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

Licenza Creative Commons

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Web_Londongioia271965vincenzo.franco75aryel5freedandlifeDomensordejrobmoon_Igaetmilanopietro221semplicementeromylemontree63leoncinobianco1costanzatorrelli46lucianomarin
 

custom counter

 

NOT NULL

Ciò che è privo di valore, rimane abbandonato lì sul fondale
è la vita che va avanti,
è lo spirito che lascia il nulla indietro! 

'Greta'

 

 

EPPURE LEI LO SA...

Ore 09.30 in messaggeria!
Lo sapevo, lo sapevo... lo sapevoooo!

- Buongiorno piccola
- Buongiorno Tesoro
- Come stai?
- In crisi, ho il tavolo pieno di libri e appunti... dovrei iniziare a studiare, ma non ho molta voglia di farlo.
- Ti va di sentirci per un saluto velocissimo?
- Sì mi va... però proprio al volo, non come al solito!
- Ok, al volissimo!

Squilla il cellulare è lui... la sua voce mi fa fare un balzo al cuore. E' calda, è bassa... è sensuale. Poi quel suo accento gli da un certo non so che in più a quello che già ha! Iniziamo subito a scherzare su delle battute che escono cosi senza freni, a volte assumono anche toni indecenti... mi fai impazzire!

Dopo circa una mezz'oretta di conversazione...

- Io dovrei metter giù... i libri mi guardano e mi chiedono perchè non li apro!
- Tu di loro che prima hai dovuto lasciare che... ehm, meglio se sto zitto va!
- Io ti meno... giuro che prima o poi lo faccio!

Ridiamo, sei indecente a volte ma mi piaci anche per questo... e meno male che dovevamo solo salutarci al volo, siamo ancora qua a parlare. Oh my God!!!

Buongiorno Testa Matta... penso che ora posso iniziare con lo studio
ho tutti i muscoli rilassati!

(Sorrido)

Foto di Greta.e.La.Luna

 

 

LUI E'

Lui è lieve, è dolce è come una carezza che diventa abbraccio. E'  un uragano che travolge furiosamente ma senza fare male. Lui è Vero, è limpido, è unico. Mi vizia, mi adora... mi consola. Lui è ciò che vuole essere, non indossa maschere, non veste parole vuote.

Lui... E'

'Greta'

Lei è... Bella come la luna

 

LE SUE IDEE

Ohh finalmente una mattina dove la parola d'ordine è stata...
"calma"

Ebbene sì, questa mattina me la sono presa con molta calma. Avevo un po da fare, l'appuntamento immancabile con i libri, e poi sul tardi sarei dovuta uscire a fare delle commissioni... ma prendermela con calma era quello che ci voleva.

Mi è piaciuto troppo rimanere a letto un po' più del normale.

Poi la bellissima idea di prendere il cellulare e comporre il numero... è stata la ciliegina sulla torta che ha rallegrato quei momenti.

Greta

 

 

NEW YORK

La notte scese nella loro stanza.
Fuori dalla grande vetrata le luci si rincorrevano impazzite.
Due corpi in un letto si stavano amando,
la passione di cui erano capaci,
strozzava le voci
Il piacere che riuscivano a darsi
li faceva impazzire.

Sapevano ciò che volevano
completamente,
intensamente lo prendevano...

e tutto il resto era fuori dai loro pensieri...!

'Greta'
 

 

IL TUO CORPO RAPISCE I PENSIERI



C'è chi lascia un segno profondo... nella mente, nel cuore, nell'anima e chi invece ti lascia solo una lieve impronta che col tempo sbiadisce fino a cancellarsi del tutto.

'Greta'