« Sabato koCambiamo discorso.....  »

Post N° 104

Post n°104 pubblicato il 07 Dicembre 2007 da chattanooga73
Foto di chattanooga73

Ieri mentre parlavo  con una mia carissima amica mi ha raccontato di aver fatto una domanda a suo marito....

Loro sono una coppia davvero invidiabile, lavorano ogni giorno che Dio mette in terra su stessi e sul loro rapporto di coppia. Sono ormai quasi 20 anni che stanno insieme e si guardano ancora con amore e stima reciproci, come fosse il primo giorno.

Purtroppo devo dire che io non ho la stessa serenità. Mi sento troppo spesso costretta a elemosinare considerazione e approvazione da chi mi sta accanto.... Non ne parlo troppo facilmente, specialmente qua, che è stato per tanti versi il mio momento di evasione un paio di anni fa. Non voglio mai più scappare da una situazione che non va, è un errore grande che inevitabilmente prima o poi si paga.

Però fa male sentirsi così... Mi è stato detto che sono poco umile, che non so stare accanto ad una persona quando ne ha bisogno...Ma mi domando: l'amore si può continuare a dare a prescindere?... A prescindere da quanto la persona che lo riceve lo sa apprezzare? A prescindere dalla stima che leggi negli occhi nella persona a cui lo dai? Indipendemente dalla voglia che qst persona ha di condividere i pochi momenti che rimangono delle giornate scadenziate da orari impossibili di lavoro?

Io no...non riesco a fare questo...e questa è una chiara ammissione di umiltà, mi sembra... Confesso di essere una donna forte, ma molto fragile davanti all'indifferenza del mio uomo.

Allora mi si chiederà, cos'è un baratto questo? Ti capisco solo se tu mi metti in condizione di farlo?... Beh penso che sia così, che lo sia per tutti... 

Mi sembra di sprecare fiato, di parlare una lingua che non viene compresa...

Come si fa a spiegare quella che è una semplice regola di vita?

Elena, Laura, Manuela, quando parlo con loro mi rincuorano. Mi dicono che non sono come mi dipinge lui...che sono una persona che si da e alla quale basterebbe davvero poco per aprirsi e dare un mondo di amore...

Tornando alla domanda iniziale...questa mia amica ha chiesto a suo marito: "se un giorno ti dicessi che sono infelice tu cosa faresti?" e lui "ti abbraccerei e ti chiederei in cosa ho sbagliato"....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

Ultime visite al Blog

mattina1mariomancino.mfabio.lagetantahontas74xantowalusimia2005occhi_verdi_76chattanooga73DIAMANTE.ARCOBALENObigfish174cele_81Profumo_di_cannellaannicinquantacassetta2laureatos
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom