Un blog creato da laforzadelsingolo il 25/06/2009

LA FORZA DEL SINGOLO

blog che si pone come obiettivo difendere i diritti di cittadini consumatori/utenti creando iniziative periodiche per far capire ai poteri forti che come ci riuscì Gandhi in uno stato come l'India del secolo scorso a difendere i deboli possiamo, unendoci, difendere anche noi i nostri diritti in barba alle continue truffe multate dall'antitrust ma che di fatto non tutelano il cittadino che deve sempre mettere mano al portafogli e cercare un avvocato, il quale emette parcella sia in caso di vittoria che in caso di causa persa.

 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

Barclays cambia le carte in tavola dopo la perizia PAGATA DAL CLIENTE

Post n°3 pubblicato il 06 Luglio 2009 da laforzadelsingolo

Segnaliamo un comportamento scorretto Barclays a spese di un consumatore.
Nella giornata di venerdì 03/07/2009 viene chiamato il sig. Rodriguez per fissare l’appuntamento del perito sull’immobile oggetto della proposta d’acquisto. Gli viene detto che per avere il mutuo dovrà estinguere prima dell’atto un prestito di circa € 1.300,00 che ha una rata di € 70,00 circa.
Il sig. Rodriguez chiede conferma della delibera per € 163.000,00 richiesti per non trovarsi a spendere inutilmente quanto richiesto per la perizia e dall’ufficio di Bergamo confermano che la delibera c’è.
Oggi 06/07/2009 alle ore 9.00 avviene la perizia.
Alle 18.10 di oggi 06/07/2009 chiama il funzionario Barclays di Bergamo dicendo che la perizia va bene ma il deliberante di Roma ha deciso di non tener più conto dello stipendio totale percepito dal sig. Rodriguez ritenuto valido fino a stamane prima della perizia ma di considerare solo di quanto espresso nel contratto, passando da € 1.600,00 a €1.300,00 e quindi erogando solo € 152.000,00 anziché € 163.000,00.
Il sig. Rodriguez se non gli fosse stato detto che era deliberato per € 163.000,00 e si aspettava solo la perizia avrebbe rinunciato alla perizia stessa visto che ha un costo non indifferente.
Al cliente viene chiesto di chiudere un prestito con rata di € 90,00 ma non ci si pone il problema di “rapinarlo” facendogli spendere i soldi della perizia inutilmente?

questa è solo una bozza che ho fatto, domani la farcirò con importi al centesimo e date, nonchè orari
dopodichè tutto partirà in primis al Garante del Mercato, ad Adusbef per conoscenza e qualche giornale locale e non...

A TUTTI COLORO CHE HANNO CASI ANALOGHI CHIEDO DI SEGNALARMELI VIA E-MAIL

by laforzadelsingolo

 
 
 

LA CRISI č TUTTA PER NOI

Post n°2 pubblicato il 25 Giugno 2009 da laforzadelsingolo

Con tutti i problemi che gli Italiani hanno - disoccupazione in crescita, cassaintegrazione (per chi ne aveva diritto... ricordiamoci i dipendenti di ditte piccole che non hanno diritto alla cassaintegrazione), crisi e suoi effetti, mutui e finanziamenti che portano al collasso le famiglie (e per fortuna i tassi ora sono bassi) - ecco che la nostra classe politica si diletta ad alimentare gossip con accuse e smentite continue...

Come se i problemi del Paese potessero attendere...

Come se il sapere se Silvio va o meno con donne di facili costumi (oddìo... vedendo la contropartita promessa non so quanto siano facili, direi più che altro esose) a noi cambia la vita?

Io dico di no...

A me forse cambierebbe un pò la vita sapere che SICCOME LA CLASSE POLITICA NON LAVORA (salvo qualche eccezionale caso) SI SONO SOSPESI GLI STIPENDI...

Questa si che sarebbe una bella notizia... Ma dal momento che prossimamente anche il figlio di Bossi (quello che nemmeno con il ricorso al TAR è riuscito a diplomarsi, tale Renzo) finirà in politica... Mantenuto da tutti noi...

Un altro lazzarone - pure ignorante - da mantenere...

Ma alla fine sentendo il Premier se avete perso il lavoro (grazie alla crisi provocata dalle banche) dovete smetterla di lamentarvi e darvi da fare...

Poi fa nulla se allo scoppio della bolla si promettevano le teste dei manager bancari disonesti e oggi posso solo constatare che siano tutti ancora ai loro posti... stipendio identico o aumentato per via dell'inflazione e del caro vita? vedremo...

 

 
 
 

SPESE SPEDIZIONE CONTO TELEFONICO

Post n°1 pubblicato il 25 Giugno 2009 da laforzadelsingolo

tratto dal Forum Adusbef

http://www.adusbef.it/forum/leggi.asp?P=1&S=5&F=12&id=191182

dove un utente (deciso) suggerisce di chiedere il rimborso delle spese di spedizione del conto telefonico in quanto secondo una legge sia illegittimo l'addebito all'utente in fattura sotto qualsiasi forma.

POSTA ORDINARIA SPETT. TELECOM ITALIA Spa
PIAZZA DEGLI AFFARI n.2 - 20123 - MILANO (MI)


Oggetto: Richiesta di rimborso “contributo spese spedizione”



Il sottoscritto utente

xxxxxxxxxxxxxxxxx

CONSIDERATO

• Che l’art 21 comma 8 del DPR del 26.10.72n.633 sostituito dall'art. 1, d.p.r. 29 gennaio 1979, n. 24 prevede che le spese di emissione della fattura e dei conseguenti adempimenti e formalità non possono formare oggetto di addebito a qualsiasi titolo.
• Che Telecom Italia Spa contravvengo a tale divieto ha espressamente addebitato a tale titolo per “contributo spese spedizione fattura” la somma di 0.56 più IVA;
• Che l’illegittimità della pretesa è stata confermata con sentenza del Giudice di Pace di Bologna del 21 Febbraio 2003 in conclusione di una specifica causa contro Telecom Italia spa per la restituzione di tali importi;
Tanto premesso e considerato

INVITA E DIFFIDA


La società in indirizzo a cessare immediatamente di richiedere tale addebito ed a restituire le somme incassate indebitamente pari 00,00 euro oltre interessi legali legali.
In mancanza entro 10 giorni si darà corso all’azione di recupero nei termini di legge

FIRMA (timbro e firma)

ECCO UN ESEMPIO DI COME CERTI POTERI FORTI, SEBBENE CI SIA UNA LEGGE CHE VIETI TALE PRATICA, PROCEDE A ISTITUIRE VOCI DI SPESA A CARICO DEL CITTADINO CONSUMATORE/UTENTE IN BARBA ALLA LEGGE...

 
 
 
 
 
 
 
 
 

FORUM ADUSBEF

Necessiti di risposte ad un problema o dubbio?

Vieni sul FORUM ADUSBEF, ci sarà sempre un utente connesso che ti possa dare un consiglio su esperienza personale o professionale, gratuitamente.

www.adusbef.it

vari settori:

BANCHE E FINANZIARIE

  • servizi e prodotti bancari
  • risparmi e investimenti
  • mutui e finanziamenti
  • bancomat e carte di credito
  • banche dati e privacy
  • anatocismo

POSTE

  • prodotti bancoposta
  • spedizioni

ASSICURAZIONI

  • assicurazioni

AREA CONSUMATORI

  • telecomunicazioni
  • altri temi
  • multe
  • tasse e imposte
  • recupero crediti
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

freemind_75cretarossa.gGtavillabigboy_1mariluna2004marcello969.mmartinaby83gennaro.dellavecchiapasqualedebartoloannydppinopapettoatzei.fabiolippolisalessandropiratadellerosan.t
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.