Creato da cannibale3 il 26/11/2006

POST IT

Messaggi in foglietti sparsi, appunti di attualità, economia, politica, momenti di vita, di uno staff di Bloggers

 

 

MANCAVA UN'OPINIONE?

Post n°1256 pubblicato il 21 Giugno 2018 da kiorphe
 
Foto di cannibale3

Certamente no! Giacchè TUTTI straparlano di razzismo, fascismo, comunismo ed accessori, mi accingo ad esprimere la mia più che insignificante opinione.

L'avvento del Governo "giallo-verde" ha comportato una vera rivolta da parte dell'informazione "mainstream", schierata compattamente contro. Il motivo? Tanti e differenti. Per quanto riguarda i nominati dal PD ai vertici della RAI, non c'era evidentemente da attendersi equidistanza ed obiettività. Sono servi per scelta e convenienza ed hanno da tempo perso la libertà di scrivere e di pensare. Inoltre i programmi di approfondimento, sono vere cloache di disinformazione, laddove vengano esclusi coloro che non aderiscano al pensiero comune di sinistra. Chiudere le frontiere all'invasione dei migranti irregolari, desiderosi di farsi mantenere in Italia, succhiando risorse statali che potrebbero essere investite in soccorso degli Italiani in difficoltà, sarebbe RAZZISMO. Rifiutare alle ONG, veri pirati apolidi, a bordo di navi non registrate che "pescano" davanti alla Libia con l'intenzione di trarre profitto dalla tratta degli schiavi, sarebbe FASCISMO! Facciamo chiarezza: chi vorrà entrare in Italia dovrà rispettare la normativa prevista, così come viene richiesta a noi quando andiamo all'estero. Perchè spendere dai 2500 ai 5000 euro in un viaggio rischioso, quando avrebbero potuto optare per le vie ufficiali, arrivando in aereo. Perchè i migranti sono tutti privi di documenti ma con il telefonino inaffondabile? Perchè l'Aquarius si è opposta fino all'ultimo al cambio di destinazione (Italia con Spagna) adducendo l'esistenza di marosi assai pericolosi, passando accanto a navi da crociera? Urge una decisa pulizia nella Televisione di Stato ed abrogare i finanziamenti all'editoria. Si facciano "foraggiare" dai loro padroni piuttosto che dalla Comunità!


 
 
 

QUESTA E' LA MIA STORIA

Post n°1255 pubblicato il 21 Giugno 2018 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

QUESTA è la mia storia, scritta da mano sconosciuta, senza considerazione e rispetto. Il mistero dell’esistenza e la giustificazione di una presenza sul palcoscenico, privo di una parte in commedia, quale fossi uno spettatore posizionato erroneamente. 

Un agitarsi di anime che vagano senza costrutto come in una bolgia Dantesca, intrecciando dialoghi ove tutti parlano e nessuno ascolta, urtandosi come ciechi in una stanza buia.
Questa è la mia storia, raccontata in prima persona singolare, banale e prevedibile quanto la vita di una formica uccisa da una pioggia estiva e trascinata dalla brezza marina.
Questa è la mia storia, che assomiglia ad una sentenza, che descriva un percorso irto di difficoltà, popolato di mostri animati da sottile crudeltà. Senza scampo conto i giorni, mentre nulla cambia e niente evolve e mi domando stupito, qualora DIO esistesse, quale sarebbe il disegno che mi riguarda e lo scopo di tanta inutile sofferenza.
Questa è la mia storia, e non trovo il modo di comprendere se venga scritta da mano sconosciuta o da me medesimo, e quale e quanta sia la mia possibilità di invertire la forza estranea, che mi sta trascinando in una sola unica direzione.
Questa è la mia storia, fatta di impalpabile polvere di stella, residuo dei miei desideri distrutti, delle mie regole svanite, del mio futuro che forse non esiste.
Questa è la mia storia, una lunga condanna alla vita infelice con il progressivo smarrimento di tutte le direzioni, della cognizione di me stesso come essere senziente.
 “Avrei voluto” e forse avrei potuto se ne avessi avuto la determinazione. In realtà mi fidavo, senza rendermi conto di quanto basse e primordiali, fossero le altrui speculazioni.
Questa è la mia storia, ho preferito scriverla io, anziché “nessuno” come si usa per chi, nella logica delle cose, è passato senza lasciare traccia sul palcoscenico della vita, confuso e travolto come qualsivoglia altra comparsa senza scopo e copione.
QUESTA è la mia storia…

di Ted Grish Fontaine - Sognando un'altra vita (RA-01)

 
 
 

CIAO PAPA'

Post n°1254 pubblicato il 04 Giugno 2018 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

52... come un soffio di vento che increspa l'onda...! I ricordi sono sbiaditi come fanno normalmente i colori stando al sole. Restano i sentimenti offesi, il senso di inadeguatezza che ha invaso il mio animo di bimbo allora solo dodicenne. Non mi fu riservato un trattamento "speciale", ne a me ne alla mia sorellina più piccola (sei anni). Mia madre si chiuse in un dolore assoluto, ammirevole ed estremo. La Zia si caricò la nostra famiglia sulle spalle, lei considerata ingiustamente "debole". Fu una roccia, la mia Zia, e tutti insieme attendemmo l'uscita del "capo" dall'oblio. Avvenne alfine,  e la Mamma riprese il suo "epico meraviglioso" compito. Tutto iniziò quel giorno: il 4 Giugno dell'anno 1966...

 
 
 

AD AGOSTO?

Post n°1253 pubblicato il 29 Maggio 2018 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

Le conseguenze del NIET del Presidente Mattarella al Governo giallo-verde, frutto del difficile confronta tra 5S e Lega, si avvertirà nel breve termine. 

Le previsioni (sondaggi) di gradimento, proiettano la Lega al 27,5% a soli due punti percentuali del 5S scesi al 29,5%. Crollo verticale per FI, stimato al 8% (dal 14 ottenuto il 4 Marzo) e piccola ripresa del PD, intorno al 19%. La coalizione prossima ventura, potrebbe non essere tra il cdx, ma bensì sulla scia del contratto di Governo e l'intesa raggiunta, tra 5S e Lega, che potrebbero raggiungere e forse superare la soglia del 60%. Nel mentre i "media" compreso i quotidiani definiti di destra, quali Libero, Il Giornale, Il Foglio, sparano a zero contro i "populisti", schierandosi al fianco del "golpista" del Colle. L'informazione realmente libera e dissociata dal potere, NON ESISTE, così come NON ESISTE la verità! Tutto è interpretazione, manipolazione! 
Questo ennesimo Governo, nasce su imposizione di un Presidente eletto per caso, a seguire gli altri quattro "calci nel sedere" che si sono alternati a rovinare l'Italia. Al grido "va bene tutto ma non la democrazia", assisteremo alla commedia degli orrori, forse solo fino ad Agosto 2018: nuove elezioni e nuova pagliacciata?

 
 
 

IL NODO SCORSOIO

Post n°1252 pubblicato il 28 Maggio 2018 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

Nella giornata convulsa di ieri, domenica 27 Maggio 2018, il Presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte è salito al Quirinale alle ore 19.00, a presentare la lista dei ministri del nascente Governo giallo-verde. Il Presidente Mattarella ha fornito risposta negativa. Non fu concesso l'incarico al cdx, prossimo alla quota dei seggi necessari, con la motivazione dei numeri insufficienti. Dopo pochi minuti il nostro amato Presidente, ha provveduto ad invitare Cottarelli per un probabile incarico esplorativo, partendo dalla quota dello 0%.

Che la Lega avesse ed abbia un atteggiamento critico nei confronti del sistema Euro e della “governance filo crucca” dell’EU, era ben noto. Diversa la posizione ondivaga dei 5S, in continua ricerca del punto di equilibrio tra le diverse anime interne. Gli accordi tra Salvini e Di Maio, hanno riguardato la nomina del Presidente del Consiglio (in quota 5S) quella del responsabile del dicastero dell’Economia (appannaggio della Lega) ed il “passo indietro” dei due responsabili politici con incarichi ministeriali agli interni ed al lavoro. Dopo aver assistito alle crisi delle Banche Italiane, in particolare a quella del MPS, l’applicazione anticipata del bail-in, la “rapina” commessa ai danni dei risparmiatori correntisti nell’assoluto silenzio delle Istituzioni, ora il nostro Presidente, eletto da un Parlamento delegittimato, se ne esce con parole quali “difesa dei risparmi” degli Italiani? Dopo aver concesso la nomina di Fedeli all’istruzione (terza media) Lotti, Lorenzin, Alfano, senza nulla da obiettare, il Presidente “per caso” ieri ha fatto saltare il banco mettendo il veto sul nome e cognome di Paolo Savona, dal cv splendente di gloria professionale, all’Economia. L’eventuale sostituzione di Savona con Bagnai, Borghi o Siri non avrebbe comportato il cambio di atteggiamento. Per quale motivo un partito euro scettico dovrebbe esprimere un responsabile all’Economia prono ai disegni egemoni della Germania? Il Presidente Mattarella, ha imposto la sua visione, calpestando il voto del 49% degli Italiani che hanno votato, infischiandosene della democrazia, in difesa degli interessi della Germania, dell’Europa ma non dell’Italia e degli Italiani. Inaccettabile!

N.B.: La posizione estremamente rigida dei giallo-verdi sulla candidatura di Paolo Savona, può avere diversi significati. Sicuramente la linea politica la determinano i partiti e non il Quirinale ed un giudice dovrebbe sempre essere "terzo" come Mattarella non è stato. Il ritorno alla democrazia elettiva, non sta bene al sistema finanziario ed alle sue marionette. Dopo quattro Governi "burla", ministeri affidati a personaggi da operetta e l'elezione di un Presidente in quota sinistra, questo è il risultato. Salvini ha giocato molto bene la sua partita a scacchi, scoprendo il vero volto dell'opposizione ed in prospettiva potrà passare dall'attuale 17% dei consensi, al 30% e passa. I 5S in realtà ne escono con le ossa rotte, trascinati in un vortice inatteso che non hanno saputo gestire. Come ha confessato "baffino" D'Alema in un fuori onda: "Se si tornerà a votare... questi prenderanno l'80%" Sarà così... ma sarà sufficiente?




 
 
 
Successivi »
 
 

AREA PERSONALE

 

REDAZIONE

CANNIBALE3   (Direttore - Tuttologo)

KIORPHE (Vice - Sport)

FRESBE (Economia)

FLOGEN66 (Varie ed eventuali)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

immagine
My blog is worth $ 35,903.56.
How much is your blog worth?

immagine

 

TAG

 
immagine
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom