Creato da cannibale3 il 26/11/2006

POST IT

Messaggi in foglietti sparsi, appunti di attualità, economia, politica, momenti di vita, di uno staff di Bloggers

 

 

SALVINI: ERRORE STRATEGICO

Post n°1302 pubblicato il 15 Agosto 2019 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

La situazione era chiara a tutti, tranne che a lui. La politica, insegnano gli esperti, è compromesso e non prevaricazione. Preferibile essere astuti e calcolatori, piuttosto che istintivi e distruttivi.

La strategia del "muoia Sansone con tutti i filistei" ha mai generato risultati accettabili? Che senso avrebbe prendere decisioni (sembra senza consultarsi...) definitive e deflagranti, senza valutare i possibili successivi scenari? Si tratta di MIOPIA di gravissimo errore strategico, dalle nefaste conseguenze. Restituire il governo dell'Italia ad un partito di corrotti alleati con i 5s ex disoccupati, è responsabilità abnorme che macchierebbe il CV del migliore del mondo. SALVINI ci ha mandato a fan culo, più del M5s, prendendo la decisione di "staccare la spina" nel momento sbagliato. Vorrebbe andare al voto, ma non lo deciderà lui, ma il PdR già pronto a fare carte false in qualità di arbitro non equidistante. Serve un REFERENDUM per uscire all'euro zona ed una politica economica in deficit che ci consenta la ripresa. Ora o Salvini decide di riprendere il dialogo con gli ex alleati, oppure da salvare non resterà nulla.

 
 
 

APERTURA DELLA CRISI

Post n°1301 pubblicato il 12 Agosto 2019 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

Quando e se, il rapporto di forza tra due partiti alleati di Governo, cambi con il trascorrere del tempo, è lecito apportare correttivi alla composizione del Governo.

Lo chiamano "rimpasto", caccia alla poltrona, difesa dei propri interessi di partito e personali, ma in realtà NULLA cambia, da come è sempre stato. L'opposizione non vorrebbe la crisi, come buona parte del M5S? Comprensibile il comportamento degli ex disoccupati ai quali stanno tentando di strappare il panino dalle mani, ma i PARTITI DI OPPOSIZIONE dovrebbero lavorare per fronteggiare un governo al quale non appartengono, augurandosi che cada. Maggioranze alternative, tra il DIAVOLO e L'ACQUA SANTA, con il solo scopo di proseguire nel mantenimento di uno status invidiabile da noi peones. Mi rendo conto che è scontato e banale, ma chi si dedichi alla Politica non ha scopi idealistici od etici, ma solo per avidità e per riempirsi le tasche.

 
 
 

BIBBIANO: MAI DIMENTICARE!

Post n°1300 pubblicato il 25 Luglio 2019 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

Se fosse possibile esprimere un'idea, un sentimento che venisse condiviso da tutti gli uomini e le donne di buona volontà si sarebbe sulla strada giusta!

Parlare dello scandalo affidi illeciti, dell'indagine detta ANGELI & DEMONI, non dovrebbe generare reazioni scomposte ed ideologicamente condizionate. Stabilire le responsabilità degli indagati, dei fiancheggiatori, dei complici, dopo aver accertato il REATO, garantendo la presunzione d'innocenza nel rispetto di prassi e gradi di giudizio, potrebbe e DOVREBBE essere il comune intendimento. La restituzione dei figli rubati ai loro genitori biologici, dovrebbe essere il primo degli obiettivi. Inoltre le coppie della stesso sesso, (questa è solo la mia opinione) dovrebbero provare a generare con i mezzi in loro possesso. Affidare l'educazione degli infanti ai disadattati, agli indecisi sul sesso, agli esibizionisti è operazione CRIMINALE.
Non sto parlando di partiti politici, anche se il "sistema Bibbiano" vedeva, a leggere le indagini preliminari, sindaci, terapeuti, assistenti sociali, appartenenti ad una forzo politica in particolare. Un deputato di LEU, ascoltato in TV, ha chiarito come le accuse rivolte ad un sindaco leghista inquisito, non è corretto si estendano nei confronti di tutti i sindaci leghisti (NdR: Sindaco di FI che ha cambiato casacca in Lega, ottenendo il 71% di preferenze a capo di una lista civica...) Per precisare: Ad oggi (si perde facilmente il conto...) gli inquisiti con al tessera PD, sono circa 1.300, dei quali molti in seguito alle indagini in corso a Bibbiano. Si ipotizza e configura una associazione a delinquere, con estensione in tutta Italia. Si indaghi, si condanni ma sopratutto se restituisce i bambini alle famiglie!

 
 
 

M5S: PROSSIMA DIASPORA INTERNA?

Post n°1299 pubblicato il 25 Luglio 2019 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

La trasformazione di un movimento di protesta (talvolta estremamente violenta...) come i NO-TAV-TAP PEDEMONTANA-TERZO VALICO ecc., in partito di Governo era logico facesse emergere le molte contraddizioni interne e le diverse anime.

La "Creatura di Beppe Grillo", nata da un "VAFFA" al sistema, si è rivelata un'operazione intelligente e di puro-marketing. Il Movimento 5 Stelle, riuscì a veicolare il dissenso ed attirare gradimento e voto, "degli schifati dalla Politica", dei delusi e dei diseredati. 
La disponibilità del M5S, a supportare con il Reddito di Cittadinanza, gli Italiani in difficoltà Economiche, convinse l'elettorato ad appoggiare DI MAIO & Co. Si evidenziò da subito, l'inesperienza degli eletti, tra i quali molti erano ex disoccupati, privi di particolari conoscenze ed esperienze politiche. Personalmente ritengo indispensabile conseguire una Laurea in Scienze Politiche, Giurisprudenza, o meglio, in Economia, per occuparsi al meglio della "cosa pubblica". Fare opposizione è più semplice rispetto al Governare. In coalizione con la Lega, riuscirono a produrre un programma, denominato in modo altisonante "Contratto di..." , nel quale si mediava tra le (talvolta) opposte visioni e valutazioni in merito a decisioni importanti.
La gestione ondivaga e confusa del Movimento, ha raggiunto il suo apice nel voto a favore della Presidenza Tedesca della Ue, nonostante le dichiarazioni opposte e contrarie. Le varie "anime" stanno ora emergendo e si stanno annunciando possibili, diaspore interne. Il Presidente della Camera, è il potenziale capo del movimento che guarda a sinistra, a rappresentare le istanze mai sopite del NO-TUTTO! Il PdC CONTE dichiarandosi a favore della TAV, in conseguenza della maggiore partecipazione UE alla spesa (fino al 65%), ha gettato un masso nello stagno. La stime, attribuiscono al M5S un gradimento di circa il 17%, con il rischio del dimezzamento della base elettorale delusa. Quando la nave affonda, i primi a scappare sono i topi. Si era stabilito quale regola interna: MAI PIU' DI DUE MANDATI. Ora i topi non scappano ma si preoccupano di MODIFICARE LE REGOLE, (Mandato ZERO) perchè dopo aver assaggiato la torta, tornare al pane e salame, risulta indigesto. La TAV si farà ed anche le altre opere verranno realizzate in sequenza e speriamo con rapidità. Le infrastrutture sono essenziali per la crescita, per il commercio e per il turismo. Per avere un'idea della diversa sensibilità di altri Paesi: il Giappone ha completato la costruzione del Ponte Hong Kong-Zhuhai-Macao, lunghezza 50 km in mezzo al mare. (Pensate che la distanza tra Sicilia e Calabria è di soli 3 km)
.Che ne sarà del Movimento? Chi vivrà vedrà!

 
 
 

I SANS BIDET!

Post n°1298 pubblicato il 22 Luglio 2019 da cannibale3
 
Foto di cannibale3

La cancellazione di uno "storico brand", in nome di una concentrazione bancaria mirante alla eliminazione delle identità in favore del "meticciato aziendale", viene vissuta, dai romantici e dai conservatori, come giorno di lutto!

L'hanno denominata "migrazione", ma nella realtà si è trattato di un'operazione chirurgica: una amputazione! Il legame forte delle CASSE DI RISPARMIO con il territorio, conferiva alle stesse un chiaro "vantaggio competitivo". Le Banche erano gestite da uomini e donne, normalmente cortesi e disponibili. C'era la persona anziana che non riusciva a compilare la "distinta", il piccolo artigiano che non avendo il tempo di attendere il suo turno in coda, lasciava soldi e distinta nelle mani del cassiere con il quale aveva nel tempo stretto un rapporto di fiducia. Mi ritrovai un giorno con la mia Banca in sciopero e l'impossibilità di "cambiare" un assegno per cassa! L'allora Direttore mi anticipò, sulla fiducia, l'ammontare necessario al pagamento dei salari e stipendi dell'azienda che gestivo. Sto parlando "solo" degli anni '80, esattamente 84-85, non dell'età della pietra. Ora, la proprietà, i "sans bidet", hanno distrutto un'identità, cancellato un "brand storico". CREDITO AGRICOLO, "fa ridere" in una città a vocazione marinara, Abbiamo "tutti" parenti od amici, impiegati presso questa realtà. Come se non bastasse, vengono nel contempo chiuse delle Agenzie di Città, con i dipendenti in odore di pensionamento, "deportati" in altre Agenzie senza avere un ruolo definito. Non sono solo dei "sans bidet" ma anche e sopratutto dei "senza cervello". Sono sciovinisti, come è noto, ma esiste la possibilità teorica di "nazionalizzare" il sistema e rimandarli da dove sono venuti!

 
 
 
Successivi »
 
 

AREA PERSONALE

 

REDAZIONE

CANNIBALE3   (Direttore - Tuttologo)

KIORPHE (Vice - Sport)

FRESBE (Economia)

FLOGEN66 (Varie ed eventuali)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

immagine
My blog is worth $ 35,903.56.
How much is your blog worth?

immagine

 

TAG

 
immagine
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom