Creato da nataieri73 il 04/12/2006
“Io sto benissimo nel mondo, lo trovo meraviglioso, mi sento attrezzato alla vita, come un gatto. È la società borghese che non mi piace. È la degenerazione della vita del mondo. Hitler è stato il tipico prodotto della piccola borghesia. Anche Stalin è un prodotto piccolo-borghese.” (P.P.P., intervista a La Stampa, 12/07/1968)

proibito il dissenso?

Trieste, 8 denunciati per le contestazioni a Berlusconi
PROIBITO IL DISSENSO
di Margherita Hack
Fra breve succederà come sotto il fascismo: durante le visite di illustri personaggi, i dissidenti, opportunamente schedati dalle questure, erano ospiti per qualche giorno delle patrie galere.

Contestavano Berlusconi: 8 denunce
 

Pino Impastato, ucciso due volte

Alla mafia piace uccidere anche i simboli. Noi alziamo il dito medio come simbolo della nostra lotta, le nostre armi sono il disprezzo, il rifiuto, la denuncia. Mafia, arriverà il giorno in cui sarai inghiottita nel fuoco appiccato da te stessa con l'aiuto di qualche cittadino onesto, magistrato onesto, intellettuale onesto....muori maledetta mafia, una volta per tutte!!!

http://digilander.libero.it/WinstonMontag/immblo_file/querciapeppino.jpg 

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

Ultime visite al Blog

dome.oV1andantehank.buknataieri73emilytorn82diletta.castelliMascherat0lady.vietoltre_ilsognoconoscomaxranLUX_DIAPHANUMangeloo611motototopastoreavvfedele
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« UN SOGNOIn punto di morte »

Bambino solo

Post n°8 pubblicato il 18 Dicembre 2006 da nataieri73
 
Foto di nataieri73

Per te che sei solo e hai paura. Per te che non hai niente da mangiare. Per tuo padre che non c'è. Per tua madre morta. Per tuo padre che ti batte con un bastone e ti violenta. Per tua madre che ti vende ai mercanti di tappeti. Per tuo padre che ti uccide perchè pensa che sei la causa delle sue sciagure. Per gli amici che ti deridono.Per gli amici che non hai. Per il freddo intenso, perchè la finestra è rotta e dormi per terra senza coperte. Perchè il volto degli adulti è un volto nemico.  Perchè anche quest'anno, durante il mio natale imbandito d'ogni bene, accanto a bambini ben nutriti e pasciuti  possa piangere lacrime amare pensando a te, bambino solo. A volte alzo le mani quando ti vedo, chiudo gli occhi e faccio come per volerti assorbire, come un mago che cattura degli oggetti, come se fossi lì a benedirti. Mi prendo il tuo dolore, la tua sofferenza, la tua solitudine. Ma poi vedo che rimani ancora solo. E la tavola imbandita ci aspetta. E altre vite ci aspettano. E a me sembra di esser già morta.

www.amref.it/index.cfm

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog