Blog
Un blog creato da FlautoDiVertebra il 28/02/2014

FlautoDiVertebra

Funzioni mnemoniche scomposte

 
 

AREA PERSONALE

 

Sigur Ròs - Fjogur Pìanò

 

PAOLO BENVEGNŲ-QUANDO PASSA LEI

Paolo Benvegnù - Quando Passa Lei

 

 

« 19.4314.42 »

18.01

Post n°38 pubblicato il 25 Agosto 2016 da FlautoDiVertebra

 

Le sue occhiaie
raccattarono la pioggia
plasmando sorgenti d'acqua mera.
Non sembrava contristarsi.
In prestito diede alla natura
alle nugole addensate massicce d'autunno
il suo derma
come alveo in cui affogare.
Non la terra
sempre medesima a sé stessa
sempre disposta ad astergersi
al primo sole.
Per la prima volta si avvertì
non più martire di un egoismo oriundo
fatto di ore, minuti e secondi.
Pluvia, sole o caligine.
Come mai in passato, si sentì
un punto.
Un punto nell' Universo.
Utile quanto un singulto
a stomaco cavo.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

shopify analytics ecommerce

 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Massimo Volume - Dopo Che

 

Paolo Benvegnù-Il Mare Verticale