Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Volley Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 30
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI JESI 2023/24

1.Sofia Belen QUINTEROS S '05 <- da Volley Modena (B1)

2. Glenda GIRINI L '06

3. Benedetta CECCONI L '96

8. Agnese PEPA P '06

9. Erica PAOLUCCI S '00

10. Ilenia PERETTI P '97 

11. Alessia CASTELLUCCI S '96 <- da Trevi (B1)

12. Valeria MARCELLI C '03 <- da Pomezia (B1)

13. Caterina MIECCHI S '01 <- da Abano Terme (B2)

15. Alessia POMILI C '00 <- da Offanengo (A2)

16. TALITA MILLETTI C '02

17. Sofia MORETTO O '95 <- da Imola (B1)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice Allenatori: Elisabetta BONCI e Tommaso VALERI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

 

« Impossible is nothingAlle 18 al PalaTriccoli ... »

Davide contro Golia

Post n°3192 pubblicato il 05 Aprile 2024 da iamnobody2011
 

PIERALISI JESI - FGL-ZUMA CASTELFRANCO DI SOTTO. Sabato 6 aprile 2024 ore 18. PalaTriccoli; via Tabano, Jesi.

Dico una cosa impopolare e che sicuramente non piacerà a gran parte della Pieralisl, intesa come società sportiva: tutta questa campagna a mezzo social per attirare più gente possibile al "Big match" di domani contro la capolista Castelfranco di Sotto io non l'avrei fatta. Quando ci sono queste iniziative - tutte quante lodevoli ed animate dal grande amore per la squadra - sono sempre molto dubbioso, ho sempre paura che magari finisci col tirarti la zappa sui piedi, di mettere troppa pressione alla squadra, poco abituata a giocare di fronte ad un pubblico numeroso. Insomma, di creare una grande aspettativa e di non offrire lo spettacolo che una "Grande sfida" (si poteva anche usare l'italiano, che va bene lo stesso...) tra prima e seconda in classifica potrebbe promettere. Forse questa mia riflessione è dovuta anche al valore dell'avversario, quel Castelfranco di Sotto che finora ha perso una sola partita in tutta la stagione, che in estate è stata costruita per salire in A2 senza avere troppi problemi, e che la scorsa settimana ha stravinto anche la Coppa Italia, diventando di fatto, la formazione più forte di tutta la B1. pomezia - pieralisi 2023/24Si può realisticamente pensare di fermare una "corazzata" come quella allenata da Marco Bracci, uno che ha fatto parte della "Generazione di fenomeni" da giocatore ed ha imparato il mestiere di allenatore da una vecchia volpe come Massimo Barbolini? Se guardassi solo i numeri, è chiaro che non ci sarebbe partita ma lo sport, per fortuna, non vive solo di fredde cifre.

A far sognare le prilline c'è soprattutto l'entusiasmo che il successo di Pomezia ha generato. Vincere una partita in quel modo, rimontando il quarto set da 24-22, annullando due palle per il tie break, restando calmi nonostante le nove palle match fallite, e chiudendo la pratica al decimo tentativo con una Sofia Moretto sempre più Santa, dà una spinta incredibile e ti fa andare oltre i tuoi limiti. Poi c'è la spensieratezza di chi sa di non avere nulla da perdere, sebbene la classifica in questo momento costringa Paolucci & co a vincere per evitare un possibile sorpasso di Cesena (che comunque, non ha un clinte facile, quel Montespertoli ammazzagrandi) al secondo posto. Tutti questi particolari però, non bastano. E' chiaro che servirà anche una grande prova di squadra, in tutti i fondamentali a partire dalla battuta, imprescindibile contro la Fgl-Zuma, che può contare su una batteria di attaccanti di altissimo valore: Renieri, Zuccarelli, Vecerina e la centrale Colzi, che proprio sabato scorso dopo essere stata nominata Mvp della final four di Coppa ha ricevuto la triste notizia della morte improvvisa del padre Roberto. Poi la difesa, il termometro della voglia di vincere di una squadra. Infine, la pazienza, perché ne servirà tanta sia negli scambi sia nei momentii difficili, quando Castelfranco sembrerà ingiocabile. Se la Pieralisi riuscirà a unire tutte queste componenti allora ci sarà una speranza, allora si potrà fare l'impresa, allora Davide potrà battere Golia. FORZA JESI!!! NRB. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/IotifoVMS/trackback.php?msg=16755592

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PU˛ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL¨

 

NON CI SONO

PARTITE IN 

PROGRAMMA

 

 

NESSUNO ROSSOBL¨ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011queenmadan180monellaccio19EasyTouchcassetta2sakukoivu11kalikaampiero540mauro.morandini.itAmanteScalzaShahriar98Ksoloeliosilviodaneselegaz
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963