Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Le Prilline & altro...

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 26
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Non dimentico però, l'altra mia passione: la musica. Ogni tanto mi diverto a dire la mia su artisti, eventi e tutto quello che mi colpisce del mondo musicale. Buona lettura! by Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2019/20

2. Elena CARLETTI S 2003

3. Benedetta CECCONI L 1996

5. Francesca MORETTI L 1996

6. Alice GASPARRONI S 2001

7. Elena FORESI P 2000 

8. Martina BELVEDERESI C 2001

9. Erica PAOLUCCI S 2000

10. Talita MILLETTI C 2003

11. Giorgia ANGELINI P 1999

12. Caterina MIECCHI S 2001

13. Candida VISCITO S 1996

15. Alessia POMILI C 2000

16. Nicol GIOMBINI S 2000 

17. Sofia CARLETTI S 2002

18. Margherita MARCELLONI C 1993 (Cap)

All. Luciano SABBATINI

Vice All. Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 07/05/2020

Pieralisi-Recanati III: i play-off sfiorati

Post n°1963 pubblicato il 07 Maggio 2020 da iamnobody2011
 

Si parla sempre poco della stagione 2010/11, la prima dei colori rossoblù in B2. La ferita provocata dalla Decisione era ancora fresca, freschissima: a maggio la Monte Schiavo si giocava al PalaTriccoli una semifinale scudetto con la Scavolini Pesaro; quattro mesi dopo, ad ottobre, le prilline debuttavano a Castelfidardo...in B2. Nonostante una squadra molto giovane, composta per lo più da giocatrici dell'under 18 rossoblù, allestita in fretta e furia, quella Monte Schiavo sfiorò addirittura i play-off promozione, traguardo impensabile ad inizio torneo. Agli ordini di coach Luciano c'erano delle giovanissime Giorgia Chiavatti, Lorena Diaz, Valentina Pomili, Camilla Orazi, Izabela Kus, mentre le "veterane" erano il capitano Tiribelli e Arianna Argentati.  

giorgia chiavattiFu in quell'occasione che iniziò la particolare "saga" tra la Pieralisi (in questo caso ancora griffata Monte Schiavo) e la Pallavolo Recanati, avversarie all'ultima giornata di campionato per ben tre campionati consecutivi. La prima volta fu proprio il 7 maggio del 2011 alla "Patrizi". Le due formazioni arrivavano a quel match con stati d'animo molto diversi. La Cosmetal era ottava con 35 punti, la salvezza era già in tasca da tempo e l'unica reale motivazione di quell'ultimo turno era salutare con una vittoria i propri tifosi. Diverso il discorso per le jesine.

La compagine allenata da coach Luciano poteva ancora sperare in una clamorosa qualificazione alla post season, che tuttavia dipendeva anche dai risultati di due avversarie. Questa era la classifica della parte alta del girone G: 1° Torre San Patrizio 68 (già promossa in B1); 2° Molfetta 56 (già sicura dei play-off); 3° Pagliare 43; 4° Manoppello 43; 5° Monte Schiavo Jesi 41; 6° Pescara 40. Di fatto tre squadre si giocavano un posto (Pescara riposava, quindi era fuori dai giochi). Il calendario prevedeva tutte partite in contemporanea alle 21: la Monte Schiavo a Recanati; Manoppello ad Ascoli, in lotta per evitare la retrocessione; Pagliare ad Altamura già scesa in C. 

Alla "Patrizi" determinante fu il primo set, molto combattuto e vinto 25-23 dalle leopardiane, che rinfrancate dal successo, nelle due frazioni seguenti presero a pallonate le jesine, battute 3 a 0. I risultati che arrivavano da Altamura ed Ascoli non aiutarono certamente Tiribelli & co a lottare un po' di più di quanto fatto. Manoppello e Pagliare vinsero entrambi per 3 a 0, un risultato che qualificò proprio le ascolane ai play-off promozione. La delusione per il traguardo sfiorato (che resterà il miglior risultato in B2 almeno fino alla stagione 2016/17 per il club rossoblù), non cancellò l'ottima stagione della Monte Schiavo, partita per salvarsi e finita nelle zone alte della classifica, nonostante due infortuni pesanti come quelli della centrale Arianna Argentati e dell'opposto Camilla Orazi. FORZA JESI! by Nessuno

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE PRILLINE

NESSUNA PARTITA

IN PROGRAMMA 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

soniabondinoMichepgiride1950ma1gri2ttebigfoot2070flaviotollonorchideabludgl2postel5LE.REDOUTABLEblackangeldgl15maggiani.francobronz78iamnobody2011sakukoivu11
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom