Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 27
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2020/21

1) Agnese PEPA P '06 da Settore Giovanile

2) Elena CARLETTI S '03

3) Benedetta CECCONI L '96

5) Francesca MORETTI L '02

6) Alice GASPARRONI S '01

7) Elena FORESI P '00

8) Rebecca MAGI 0 '01 da Pesaro (B1)

9) Erica PAOLUCCI S '00

10) Talita MILLETTI C '02

11) Giorgia ANGELINI P '99

12) Laura CANUTI C '01 da Castelbellino (B1)

13) Beatrice SPITONI S '02 da Macerata (A2)

15) Alessia POMILI O '00

16) Nicol GIOMBINI S '00

17) Sofia CARLETTI S '02

18) Margherita MARCELLONI C '93 (Cap)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice All.: Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 17/05/2021

La Clementina 2020 salva l'onore del D1

Post n°2227 pubblicato il 17 Maggio 2021 da iamnobody2011
 

Girone D2 8 punti, D1 4 o se preferite tre vittorie ad una per le squadre della parte sud del gruppo D. Questo è il verdetto del primo sabato dei play-off, che dovranno assegnare i sei posti per la A2 2021/22. In questo fine settimana si è giocata la gara di andata del primo turno e nelle quattro gare che riguardavano le squadre del vecchio girone D ad esultare sono state Altino, Casal de'Pazzi e Sant'Elia Fiumerapido per il 2, la sola Battistelli-Termoforgia ha tenuto alto l'onore dell'1; in realtà anche Imola non ha sfigurato in casa dell'Assitec, perdendo solo al tie break, quindi nel computo totale della sfida ha preso un punto ed al ritorno alla "Cavina" potrà giocarsi meglio le sue carte. 

sant'elia - imola 2020/21Nelle altre tre sfide invece, non c'è stata storia: tutti successi per 3-0 o 3-1, che hanno evidenziato la superiorità di chi giocava in trasferta, ovvero le squadre meglio piazzate alla fine della prima fase. La Battistelli-Termoforgia ha approfittato delle tante defezioni in casa Cisterna di Latina (che ad ottobre era considerata una delle favorite per la promozione) e di fatto ha ipotecato la qualificazione. La Icom C88 si è presentata in otto, senza centrali titolari e la schiacciatrice Corradetti che ha dato forfait prima del match. In casa Clementina 2020 si è invece, rivista Bruno, recuperata dopo settimane di stop per infortunio; a fare la parte del leone è stata però, la centrale Gridelli, miglior realizzatrice con 16 punti. (foto facebook.com/CsiClai).

La Pieralisi Pan ha tenuto testa ad Altino per un set ma si è dovuta arrendere alla maggior esperienza delle abruzzesi e qualche fischio "chirurgico" di una coppia arbitrale davvero troppo manipolabile da giocatrici di personalità come Saveriano, Lestini e compagnia bella. Nel primo set, con la situazione in perfetto equilibrio, sono state prese decisioni che hanno sfavorito sempre le jesine. Quasi grottesco l'episodio del terzo set, con la signorina Adamo, secondo fischietto, che chiama dentro una palla attaccata da Jesi sul suo lato ma viene corretta dal primo, Grossi, posizionato dalla parte opposta. "Non hanno bisogno di questi aiuti!" ha tuonato giustamente il Presidente rossoblù. Vinto il primo e trovata più sicurezza, la "corazzata" abruzzese ha dimostrato di essere di un altro livello.

Più equilbrata di quanto dica il punteggio è stata la sfida tra Perugia e Casal de'Pazzi. Vinto il primo, le umbre hanno dovuto subire la rimonta rabbiosa delle capitoline; tuttavia la partita è girata nel terzo set, finito 28-26 per le romane più lucide nel momento decisivo. Avanti 2-1, Casal de'Pazzi ha dimostrato di essere una squadra solida, ben allenata e con alcuni buoni elementi, come la schiacciatrice classe 2004 Ribechi, autrice di 21 punti. Di certo, la partita più divertente è stata quella tra Sant'Elia Fiumerapido ed Imola, vinta al quinto dalle laziali padrone di casa, che potevano schierare ben tre nuovi innesti (tra queste anche l'ex Moie, Giudici). E proprio la ex Lorella è stata la protagonista del match con 27 punti a referto - di cui sei solo nel tie break, vinto 15-12 -, che lasciano la serie aperta a qualsiasi epilogo. 

Tra sabato 22 e domenica 23 si disputeranno le gare di ritorno. Pieralisi Pan, 3M Perugia e Cisterna di Latina per passare il turno dovranno compiere una vera impresa: vincere in trasferta per 3-0 o 3-1 ed aggiudicarsi anche il successivo Golden Set. Visto come sono andate le gare di andata, pare una missione impossibile. Differente il discorso per Imola-Sant'Elia. Il tie break dà un piccolissimo vantaggio alle laziali ma alla "Cavina" non sarà facile portare via punti. FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL┘

 

NESSUNA PARTITA 

IN PROGRAMMA

 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011prizxgrancipro48forumWindluisritaleo2802andrealupariaVelista30silvio.nizzaGUATAMELA1gioia054aedoscioltoluigi.imparato2010redivivo1
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom