Creato da JeffryDarver il 02/11/2007

Un blog qualsiasi

Il blog di Jeffry

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

Forse

Post n°56 pubblicato il 06 Maggio 2014 da JeffryDarver

Forse è la birra che tengo in una mano
Che sorso dopo sorso scende piano piano

Facendomi sentire sempre meno idoneo
A questo mondo sempre a me più estraneo

Forse è la musica che sto ascoltando
Forse sei tu... ma forse sto sognando

Forse è la finestra che mostra quelle luci
Forse è la città che mi urla mille voci

Forse tu sei qui o forse non ci sei
Chissà se questa notte verrai nei sogni miei

In questa notte non mi addormenterò
In questa notte io ti raggiungerò

Volando sopra strade e palazzi illuminati
Forse ritroverò ricordi dimenticati

Invisibile alla gente passerò attraverso
L'intero pianeta in questo buio immerso

Arriverò da te anche solo per guardarti
Sarò vicino a te ad accarezzarti

Mentre questa notte ti tiene tra le braccia
Io sarò il Morfeo che ogni incubo scaccia

Forse è la birra ma forse non ha senso
Tengo gli occhi chiusi e sempre più ti penso

Forse sei diventata un pensiero ossessivo
Forse... nessun "forse", ora da te arrivo

 
 
 

E' tardi

Post n°55 pubblicato il 18 Febbraio 2013 da JeffryDarver

E' tardi, spengo la luce
Nella mia mente risuona la tua voce

Come se nella notte potessi ascoltarti
E nel buio immaginarti...

 
 
 

Prima che tu parta

Post n°54 pubblicato il 26 Dicembre 2012 da JeffryDarver

In queste ore, prima che tu parta
Scrivo queste righe su un foglio di carta

Righe con le quali ti voglio raccontare
Dei miei pensieri che non vorrebbero farti andare

Dico loro che sono solo pochi giorni
Loro vogliono già che tu ritorni

In ogni momento di questo tuo viaggio
Aspetteranno con me un tuo messaggio

Nel quale sarà scritto che stai tornando
Intanto ogni minuto ti starò pensando

La notte quando starò per addormentarmi
Cercherò un sogno che possa trasportarmi

Fino al tuo letto dal quale ti rapirò
E in un mondo solo per noi ti porterò

Fino all'alba quando la sveglia suonerà
Ed allora un nuovo giorno inizierà

Sarà sempre più vicino il tuo ritorno
Preparerò tutto per il gran giorno

Per farti trovare birre gelate
E farti ascoltare parole sussurrate

Poi guardare il tuo viso e accarezzarti
E tutta la notte di baci scaldarti

 
 
 

La fine del mondo?

Post n°53 pubblicato il 23 Dicembre 2012 da JeffryDarver

Questo è davvero l'ultimo giorno?
Ovunque mi giro ma non c'è gente intorno

Non c'è quindi più alcuna speranza?
Guardo la fine dalla mia stanza

Nessuna soluzione mi viene in mente
Per quanto mi sforzi... ma inutilmente...

Tutti pretendono si faccia qualcosa
Tutti si lamentano ma nessuno osa

Individui dall'anima decapitata
In questa Terra, forse mai nata

Piangono e sperano in qualche novità
Sapendo già che nessuno li esaudirà

Non sono come loro, non spero e non piango
Delle mie azioni nulla rimpiango!

Se questo è davvero l'ultimo giorno
Allora prendo tutto quanto sta attorno

Riposizionando ogni singola parte
Per creare una nuova opera d'arte

Che sopravviverà a queste ultime ore
Un'opera di cui solo io sarò l'autore

 
 
 

2.40

Post n°52 pubblicato il 29 Giugno 2012 da JeffryDarver

Uno sbadiglio, la carica è esaurita
Sono le 2.40 e la notte è finita

Per qualcuno è appena iniziata
Per qualcun altro non è mai stata

Per altri ancora sta continando
Una macchina accanto mi sta passando

Domani non devo alzarmi presto
Decido che ancora sveglio resto

La notte riparte e non si fermerà
Fino a che il sole non sorgerà

 
 
 

Un giorno di ferie

Post n°51 pubblicato il 28 Giugno 2012 da JeffryDarver

Oggi a casa, un giorno di ferie
Senza pensare alle cose serie

Sono le 14 ed ho appena mangiato
Ora sul divano resto sdraiato

Fa troppo caldo, fuori non esco
Resto a casa a godermi il fresco

Il ventilatore continua a girare
L'aria che scorre mi fa rilassare

Chiudo gli occhi fino ad addormentarmi
Il tempo scorrerà senza disturbarmi

 
 
 

In questo momento

Post n°50 pubblicato il 26 Giugno 2012 da JeffryDarver

Dov è il mio pensiero in questo momento?
Dovrei far altro ma non sono attento

Sarà il caldo che mi butta a terra?
O nella mia mente è in corso una guerra?

Dovrei alzarmi e abbandonare ogni cosa
Staccarmi da quest' attività morbosa

Che mi sta prendendo fino allo spasmo
Voglio qualcosa che mi dia entusiasmo

Mi alzo, me ne vado, la giornata è finita
Riprenderò domani quest'assurda partita

 
 
 

Il Manipolatore

Post n°49 pubblicato il 30 Novembre 2011 da JeffryDarver

Io e te di fronte, inizia l'incontro
Sei mio nemico ma evito lo scontro

Ti lascio la parola, ascolto ogni tua frase
Colgo ogni elemento in questa prima fase

In un attimo individuo tutto ciò che ti fa rabbia
Lo vorresti cancellare come scritto sulla sabbia

E quanti dubbi emergono dalla tua espressione
Questo è il momento di sfruttare la situazione

Do le mie risposte ad ogni domanda che fai
Con le mie parole completo quello che non sai

Ascolti la mia voce ma io uso la tua ignoranza
Ti isolo dal mondo e ti porto in una stanza

Una stanza che io creo anche se tu non la vedi
Senti solo quel che dico, alle mie parole credi

Io e te da soli, sono dentro la tua mente
Non sospetti nulla, vedi una calma apparente

Piano piano abbatto le tue umili difese
Fingendo di soddisfare le tue grandi pretese

Tu pensi che io sia l'uomo dei tuoi sogni
In realtà soddisfo soltanto i miei bisogni

Un filo che io guido crea coinvolgimento
Da ora sarai al mio servizio in ogni momento

Mi cercherai pensando che io possa aiutarti
In realtà lo faccio solo per manipolarti

Tu farai la mia mossa come in una scacchiera
Ma solamente io avrò la visuale intera

Il mio è un grande disegno e tu ora ne fai parte
Io manipolo le menti, questa è la mia arte

 
 
 

Ricetta messicana

Post n°48 pubblicato il 22 Maggio 2011 da JeffryDarver

Al supermercato devo prendere il pane
Noto che vendono le tortillas messicane

Un piatto a cui proprio non so rinunciare
Gli altri ingredienti mi metto a cercare

La carne al bancone mi faccio servire
Mentre parlo la commessa vedo arrossire

Salsa e fagioli di quelli piccanti
Giro finchè non me li trovo davanti

Arrivo a casa, padella e forno
Un po di nachos come contorno

Fagioli pronti e carne cucinata
Avvolgo nella tortillas in forno scaldata

Delizia del palato dal primo assaggio 
Per la mia gola un vero massaggio

Della cucina mi sono appassionato
Un altra opera d'arte ho realizzato

 
 
 

Il tipo che ci prova

Post n°47 pubblicato il 22 Maggio 2011 da JeffryDarver

Ti vedo, ti guardo, ci stai provando
Tu non lo sai ma ti sto studiando

Assumi convinto le tue finte pose
Mentre le tue dita si muovono nervose

Sento la tua voce sempre piu tremolante
Il successo con lei è alquanto distante

Insisti e ti avvicini cercando conferme
Le tue speranze allo zero son ferme

Si tira indietro, incrocia le braccia
L' agitazione è sulla tua faccia

Non ti guarda, sbadiglia, si sta annoiando
I tuoi argomenti non la stanno appassionando

Si tiene la testa, guarda da un' altra parte
Del parlare tu proprio non conosci l' arte

Infine ti arrendi e dici "Son tutte pazze"
Ma sei tu ad aver problemi con le ragazze

 
 
 

Demoni

Post n°46 pubblicato il 22 Maggio 2011 da JeffryDarver

Durante la notte silenziose grida
Di dolore, di scherno, di paura e di sfida

La luna illumina le loro carni lacerate
Dalle troppo gravi colpe passate

Ora un destino assurdo ed infame
Li spinge a placare un'insaziabile fame

Si cibano di te, di ogni speranza
Mentre tu dormi nella tua stanza

Sondano i ricordi della tua mente
Di rimpianti si nutrono voracemente

Ti consumano l'energia finchè non son pieni
Festeggiano compiendo gli atti più osceni

Di sangue e rimorsi sono le loro orge
Hanno fine solo quando il sole sorge

Ti svegli e di sonno sei ancora avaro
Loro dormono in te e tu ne sei ignaro

 
 
 

Piccola fata

Post n°45 pubblicato il 22 Maggio 2011 da JeffryDarver

Piccola fata
Dove sei andata?

In questa sera
L'anima spera

Di incontrarti
Di abbracciarti

Piccolo fiore
Aspetterei ore

Il tuo ritorno
Fatidico giorno

In cui sarai mia
Ti porterò via

Noi due soltanto
Ti sarò accanto

Un sogno per ora
Ci spero ancora

Dove sei andata?
Piccola fata

 
 
 

Dopo tre birre

Post n°44 pubblicato il 17 Dicembre 2010 da JeffryDarver

Dopo una birra la sete è passata
Promette bene questa serata

Al pub con amici che da un po' non vedevo
Vite cambiate come neanche credevo

Dopo la seconda birra ci si lascia andare
Delle storie più strane si inzia a parlare

Di insolite vicende di epoche passate
Creando ogni secondo grandi risate

Dopo tre birre meglio mollare
Perchè la testa comincia a girare

Un po' di stanchezza si fa sentire
Ma mi voglio ancora un po' divertire

Resto con gli altri fino alla fine
Senza, dell'alcool, passarne il confine

Per fotuna stasera non devo guidare
A casa camminando preferisco tornare

 
 
 

Venerdì 17

Post n°43 pubblicato il 17 Dicembre 2010 da JeffryDarver

Chiuditi in casa
La sfortuna è evasa

La cattiva sorte
Bussa a tutte le porte

Chissà cosa accade
La sventura pervade

Ti rompi un dente
Ti morde un serpente

Cadi dalle scale
Ti fai molto male

Resti in coda per ore
Si blocca l'ascensore

Perdi il portafoglio
Finisci in un imbroglio

L'automobile si guasta
In divieto di sosta

Quando arriva la serata
La cena è già bruciata

Vuoi una bella doccia
Ma non scende un goccia

Sei stanco di subire
Ti rassegni e vai a dormire

 
 
 

Leviathan

Post n°42 pubblicato il 17 Dicembre 2010 da JeffryDarver

Immenso come il mare
Furia dell'oceano

Nessuno può fermare
Quello che le onde creano

Unico e maestoso
Nessun uomo può sfidarti

Solitario e misterioso
Nessun dio può piegarti

Una rabbia primordiale
Nasce senza una ragione

Creatura ancestrale
Senza servo ne padrone

Tu sfidi la natura
Col tuo potere giochi

Invisibile creatura
Ti mostri solo a pochi

Solo chi avrà meritato
Di percepire la tua essenza

Dopo che ti avrà incontrato
Avrà cambiato l'esistenza

 
 
 

Quel giorno

Post n°41 pubblicato il 04 Novembre 2010 da JeffryDarver

Ti ho incontrata che eravamo bambini
Giocavo spesso in quei giardini

Abbiamo passato un' intera giornata
Poi mano nella mano una passeggiata

Il giorno dopo per le vacanze partivo
Ma di lasciarti non me la sentivo

Arriva la sera e ci salutiamo
Senza pensarci un bacio ci diamo

Il tuo ricordo continuamente
Sempre più vivo nella mia mente

Al mio ritorno ti ho cercata
Ma non ti ho più trovata

Il tuo nome non ho mai conosciuto
Nulla di te ho mai saputo

Il tuo volto non ho mai scordato
Ero un bambino e mi ero innamorato

Chissà ora che aspetto hai
Chissà nella vita cosa fai

Chissà se un giorno ci rincontreremo
Chissà se quel giorno ci ricorderemo

 
 
 

La scelta

Post n°40 pubblicato il 21 Ottobre 2010 da JeffryDarver

Ti presenti a me con un sorriso enorme
Delle mie fatiche hai seguito le orme

Ora sei davanti e mi poni questo dono
Mi dici è il premio perchè son stato buono

Non mi ci vuole molto per poter capire
Che non mi ripaga di quel che ho dovuto patire

Mi guardi con la faccia alquanto contrariata
Pensavi di essere con me un po' più fortunata

Mi riproponi il dono, insisti di accettarlo
Ma sai che lo rifiuto e che dovrai buttarlo

Chi lo ha accettato ora festeggia col buon vino
Ma quello che mi offri è solo un contentino

Ti sposto dalla strada, ti getto in mezzo ai sassi
Già vedo il vero premio e riprendo i miei passi

La scelta io l'ho fatta perchè non mi accontento
Di poche gioie sparse in qualche raro momento

Sono consapevole di quel che posso diventare
La scelta è di continuare e ogni limite superare

 
 
 

Rubik

Post n°39 pubblicato il 12 Ottobre 2010 da JeffryDarver

Tra le mie mani un cubo a sei facce
Cerco di capirlo ma non ho tracce

Muovo, giro, cambia il colore
Mi dedico con sempre più fervore

La mente studia, è sempre in funzione
Ma non sembra apparire la soluzione

Cambio ogni volta la strategia
Senza capire qual è la giusta via

Ora mi fermo, sto per mollare
Quando qualcosa comincia a cambiare

Nella mia mente un'idea si forma
La seguo in ogni sua minima orma

Giro e rigiro il cubo colorato
Ora ho capito dove ho sbagliato

Per tentativi continuavo ad andare
Dovevo solo fermarmi ad osservare

Giro ancora per l'ultima volta
Il cubo è completo, la fatica tolta

A questo enigma ho dato un risvolto
Il grande mistero ora ho risolto

 
 
 

Dentro il cassetto

Post n°38 pubblicato il 06 Ottobre 2010 da JeffryDarver

Piove ormai da qualche ora
Io rifugiato nella mia dimora

Tante le cose che dovrei fare
Devo decidere quale iniziare

Scelgo quella che sembra più noiosa
Forse è soltanto più meticolosa

Rimettere ordine tra i miei affetti
Un po' di pigrizia tra i miei difetti

Apro un cassetto, il caos è totale
Ma a guardar bene non è così male

Quanti gli oggetti dentro nascosti
Dovrebbero stare in ben altri posti

Le sopresine delle merendine
Quel vecchio album di figurine

Che a scuola scambiavi con i tuoi amici
Godendoti tutti quei momenti felici

Foto della storia di un intero passato
Che, se ci pensi, molto ti ha dato

Il giorno della prima comunione
Per noi bambini una grande occasione

Di passare assieme una piccola festa
Uno splendido ricordo ora ci resta

Quella cassetta con quelle canzoni
Ancora accendono le tue emozioni

Un'agendina che non si usa più ormai
La tecnologia offre cose che neanche sai

Com è consumato quel mazzo di carte
Di tutti quei giochi ne facevo un'arte

Ben conservata una lente d'ingrandimento
Sherlock Holmes era il mio divertimento

Torcia e candele se la luce andava via
Perchè a tornare era sempre restia

E oggetti che mai riuscivo a trovare
Cercarli mi facevano assai disperare

Continuo a rovistare, i minuti passano
Svuoto il cassetto, i ricordi si ammassano

Rimetto in ordine, chiudo il cassetto
Sembra, dei sogni, il loro armadietto

In queste ore la noia se n'è andata
Guardo fuori, la pioggia è cessata

 
 
 

Genio

Post n°37 pubblicato il 12 Marzo 2010 da JeffryDarver

Da tempo immemorabile dormivo beato
Poi la lampada qualcuno ha strofinato

Tre desideri da sempre ho promesso
Ad ognuno qualcosa verrà concesso

Pensate bene a quello che volete
Non darò ciò che voi stessi temete

Non darò denaro senza guadagnarlo
Insegnerò la fatica di conquistarlo

Non ammalierò la donna della vostra mente
Però posso rendere ognuno più attraente

Non farò del male al nemico per vendetta
Sarete più forti e lo vedrete in diretta

Non abbatterò le paure più contorte
Vi indicherò, per uscirne, le porte

Guardatevi dentro, abbiate coraggio
Scoprirete che non sono un miraggio

Guardati dentro, credi in se stesso
Sono il tuo Genio e ti porto al successo

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

jeffry_darverxaemarfgattosawReDiScacchiJeffryDarverAlessioMatrixfranciricciaquilafeniceenrico505pierinolapeste7carolachenisghionnamarcoSEMPLICE.E.DOLCEcarezzadellanima
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom