Creato da Fratus il 08/08/2006
Commentiamo la società
 

 

« La manipolazione dei fat...Crisi, corruttori, corro... »

Lascia un commento Modifica SCIOPERO CONTRO IL SISTEMA, IL PENSIERO DEL TALEBANO

Post n°486 pubblicato il 12 Ottobre 2012 da Fratus

E’ di attualità il dibattito sullo sciopero e nello specifico quello riferibile ai servizi pubblici.

Si annuncia un autunno di agitazione e di lotta, nei prossimi giorni/mesi vi saranno diversi e sostanziali scioperi.

Perché non dovrebbe essere così?

In questi ultimi decenni il “progresso sociale” ed economico dei lavoratori è decisamente peggiorato in senso assoluto ed incredibilmente arretrato in rapporto al passato e alla crescita della borghesia.

Crediamo che il sistema individualista in cui viviamo abbia corrotto la forza con cui le classi meno agiate, nel passato, hanno conquistato diritti in passato negati.

Ma noi non ragioniamo in termini di classi, abbiamo una visione organica della società. Il modello liberal-capitalista ha riprodotto divisioni sociali e di classe che in passato furono attenuate.

Oggi viviamo in un sistema dominato dalla classe borghese che si accontenta della sua mediocrità attirata solo dalla ricerca della vita comoda e dal denaro. Ecco, in poche parole, spiegato cosa è avvenuto nella nostra società: il modello borghese, vincente, ha introdotto a tutti i livelli l’arrivismo e il mito del danaro.

Il parlamento è luogo di incontro delle forze borghesi che lavorano solamente per il mantenimento dello status quo, luogo in cui si chiacchiera senza poi mai andare all’essenza delle problematiche sociali.

Gli stessi sindacati, in passato liberi da ogni logica partitica e vere forze rivoluzionarie, hanno in questi anni cercato il mantenimento dei diritti acquisiti senza accorgersi che nella realtà erano complici del sistema borghese basato sullo sfruttamento dei lavoratori. Ed è così che ci ritroviamo manager, consulenti, amministratori  che guadagnano centinaia di volte più di coloro che effettivamente producono ricchezza. Una situazione insostenibile che conduce inevitabilmente a scioperi e atti di rivendicazione sociale.

La nostra visione, però, è di tipo organica e quindi, essendo palesemente a favore dello sciopero, optiamo per la formula dello sciopero ideato da Sorel, sciopero generale con l’intento rivoluzionario per spodestare gli arrivisti e arricchiti oggi al potere.

Uno sciopero e una rivoluzione che porti ad un nuovo patto sociale tra le categorie produttive di beni di consumo come di servizi sia di uso privato che pubblico.

Domani, venerdì 12 ottobre, alle ore 14:15 su VEROTV:  

Lo sciopero è giusto, con chi stai? Fabrizio Fratus vs Irene Pivetti
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LADESTRA/trackback.php?msg=11639744

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> http://getforeverrecovery.com/ su http://getforeverrecovery.com/
Ricevuto in data 09/06/14 @ 21:30
go here for top quality info on recovery around
>> http://www.getforeverrecovery.com/ su http://www.getforeverrecovery.com/
Ricevuto in data 15/06/14 @ 03:38
see here for top quality info on creator a forever recovery available

 
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

emanuele.valenzaagavoshroby.monteLuca00010Fitrastarmasscrepaldafinotello.salmasozanettiannamaria2010welcomeback2009deliostiattigiulietti.robertosercharlslegben
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

COMITATO ANTIEVOLUZIONISTA

Caricamento...
 

Comitato VIVIAMO MILANO

Caricamento...
 

MILANO ai raggi X

Caricamento...
 

SINTESI MILANO

Caricamento...