Blog
Un blog creato da romaniciave1 il 28/02/2010

no limits!

un blog aperto per tutti e di tutto

 
 

PREMIO AMICIZIA

 

PREMIO PER AMICIZIA

         ROMANICIAVE  1

              2010

 

 

PREMIO PER AMICIZIA

Grazie,Katya

 

 

PREMIO PER AMICIZIA

Grazie della mia amica Kalina_kn

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

DUNAVSKO HORO

 

 

« La vitaLa forza e l'invidia »

Smirnenski, un poeta e scrittore bulgaro

Post n°123 pubblicato il 18 Ottobre 2015 da romaniciave1

Racconto delle scale

Dedicato a tutti coloro che

diranno: "Questo non vale per me!"

 

 

"Chi sei?" - Chiesto il Diavolo.

"Io sono un plebeo di nascita e straccioni sono tutti i miei fratelli! Oh, come è terribile il mondo e di come le persone sono infelici!"

Questo giovane ha parlato con la testa eretta e pugni serrati. Si fermò davanti alla scala - alti pilastri di marmo bianco con venature rosa. Guardava fisso in lontananza, dove le acque fangose di un fiume in piena suscitato folla grigia della povertà. Erano eccitati, bolle, ha sollevato una foresta di mani asciutte e nero, una tempesta di indignazione e grida feroci scosso con l'aria e l'eco sbiadita lento e solenne, come rotoli di tuono lontano. La folla cresceva e si avvicinava e nuvole di polvere gialla sagome separati in modo più chiaro e più chiaramente tagliato contro il grigio. Un uomo anziano, chino a terra, come se cercasse giovinezza perduta. I suoi vestiti laceri e scalzi bambina fissò il post alto con dolci occhi blu fiordaliso. Egli guardò e sorrise. E poi è venuto tutto sottile, figure grigie nel coro cantato teso, il canto funebre. Qualcuno fischio stridulo. Un altro, le mani in tasca, ridere forte, e gli occhi bruciati follia.

"Io sono un plebeo di nascita e straccioni sono tutti i miei fratelli! Oh, come è terribile il mondo e come la gente infelice! Oh, lassù, ti ..."

Questo giovane ha parlato con la testa eretta e pugni chiusi la minaccia.

"Tu odi quegli uomini?", Asked diavolo scaltro e portare al ragazzo.

"Oh, mi vendetta su quei principi e regnanti. Crudelmente vendetta per i fratelli, per i miei fratelli, i cui volti sono di colore giallo come la cera, che gemono più amaramente di bufere di neve dicembre! Vedere la carne nuda sanguinante, ascoltare i loro lamenti! Io li vendicare! Lasciatemi andare! "

Il diavolo sorrise

"Io sono il custode di quelli sopra, e senza una bustarella non li tradirà."

"Non ho oro, non ho nulla con cui corrompere ... Sono un povero ragazzo stracciato ... Ma io sono pronto a dare la mia vita."

Il Diavolo sorrise di nuovo:

"Oh, io non voglio così tanto! Dammi solo le orecchie!"

"Sentire? Buon ... Nulla mai intendere, intenda ..."

"Hai ancora si sente!" Diavolo e gli assicurò il posto a lui. "Vai!"

Il ragazzo corse, e una volta attraversato tre stapala mano pelosa del diavolo lo afferrò

"Basta! Stop per ascoltare lamenti come i tuoi fratelli laggiù!"

Il ragazzo ascoltò. Strano - perché improvvisamente ha cominciato a cantare allegramente e così risata spensierata! . . . E ancora correva. Devil lo fermò:

"Per camminare tre passi, voglio i tuoi occhi!"

Il gesto di disperazione ragazzo:

"Ma io allora non riesco a vedere né i miei fratelli né chi va a vendicare!"

Diavolo: "Vedrete di nuovo ... A te darò diversi, gli occhi più belli!"

Il ragazzo è andato più tre gradini e guardò giù. Diavolo lo spinto

"Guardate le loro carni nude sanguinosa!"

"Mio Dio, questo è molto strano: quando sono stato in grado di vestirsi così bello E invece di ferite sanguinanti, sono meravigliosamente decorati con rose rosse ...!"

In tutte e tre le fasi diavolo ha preso il suo pedaggio poco. Ma il giovane è andato, lo diede volentieri basta arrivare e vendicarsi di quei principi di grassi e principi: Ecco un passo, solo un passo in più e sarà up! Prenderà vendetta per i suoi fratelli!

"Io sono un plebeo di nascita e di tutti i straccioni ..."

! "Giovanotto, un ulteriore passo Solo un passo di più e si vendicherà, ma ho sempre voglia di riscatto raddoppiare questo passo: Dammi il tuo cuore e la memoria!"

Il ragazzo agitò la mano:

"Il mio cuore?! Questo è molto crudele!"

Il diavolo rideva garlesto, autorevolmente:

"Non sono crudele che io ti darò un cuore d'oro in cambio di una nuova memoria caso di rifiuto, non sarai mai superare questa fase, mai vendicare i suoi fratelli -.! Coloro i cui volti sono la sabbia e gemono più sinistro di bufere di neve di dicembre. "

Adolescente sguardo ironico agli occhi verdi del diavolo.

"Ma sarei stato più sfortunato. Hai preso tutto il mio uomo!"

! "Al contrario - il più felice ... Ma siete d'accordo: solo il tuo cuore e la vostra memoria?"

Il ragazzo pensiero, ombra nera giaceva sul suo viso, la fronte corrugata perline di sudore ruppe nuvoloso, strinse i pugni con rabbia e denti stretti:

"Let it be! Li Get!"

. . . E come un temporale estivo, la rabbia e l'ira, i capelli neri razvetril, attraversò il passo finale. Lui era già in cima. E improvvisamente il suo volto si illuminò sorriso, i suoi occhi brillavano di gioia tranquilla e rilassata i pugni. Guardò i principi nobili, guarda sotto, dove il ruggito e maledire folla nera. Guardò, ma non muscolare contrasse in faccia, era luminoso, allegro, contento. Vide folla sottostante vestiti gemiti erano ora gli inni.

"Chi sei?" - Low diavolo scaltro chiesto.

"Io sono un principe per nascita e la mia divinità sono fratelli! Oh, com'è bello il mondo e come la gente felice!"

...............................................................................................................................................

 

Questo"Racconto delle scale"  è stato servito a tutti i politici bulgari nel Parlamento, ma ...stranamente ... nessuno ha pensato al significato profondo e profetico di questa storia ... sono tutti i politici di tutto il mondo parenti?

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LAHINA/trackback.php?msg=13294807

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lemmelemme3serenello20cassetta2topino007mariomancino.mgiumadgl0Zem.a200Violetta44aldogiornoromaniciave1avvbiaRiccardoPennaElemento.Scostantebetaeta7lacky.procino
 

ULTIMI COMMENTI

Non con la collera, ma col riso si uccide.
Inviato da: cassetta2
il 23/05/2020 alle 10:17
 
Ti voglio
Inviato da: Zem.a200
il 18/12/2019 alle 23:37
 
Ciao amica, non scrivi pił sul blog? Tvb
Inviato da: Zem.a200
il 04/04/2018 alle 00:17
 
CIAO ZONKA, COMPLIMENTI PER IL POST. ANCHE SE NON E'...
Inviato da: aldogiorno
il 28/10/2017 alle 22:58
 
altrettanto!!!
Inviato da: avvbia
il 07/07/2017 alle 00:58