Creato da pidesim il 07/07/2006
appunti di viaggio

Area personale

 
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

 
pidesimlacky.procinolaura21.rinnamoratadiromaI.am.Laylayaabamax_6_66sols.kjaerlemiemanicaldecarmenosiridemartina.lipuma88ivana.imSprofondo.Rossobiondopelato
 

Ultimi commenti

 
Sono passata per caso e ti lascio un mio saluto. Sarah
Inviato da: alba.chiara65
il 10/09/2012 alle 16:26
 
Capita, pero'hai colto il lato positivo e non...
Inviato da: aural2
il 24/04/2012 alle 22:14
 
Bravo!!!!
Inviato da: yaaba
il 29/10/2011 alle 16:39
 
all'interno di noi, non sempre ne abbiamo la forza,...
Inviato da: yaaba
il 07/10/2010 alle 22:45
 
Fotia parlemitano tifoso del palermo direttore del...
Inviato da: pluribannato_segato
il 05/10/2010 alle 18:41
 
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 
« Come se nulla fosse.....BUONE FESTE »

Fortunatamente nessuno ancora ha scritto la nostra storia

Post n°180 pubblicato il 17 Dicembre 2008 da pidesim

Allora cosa è la scusa per camminare sempre strade

di cui conosci ogni curva, ogni paesaggio.

Fra tanti occhi che ci guardano

ce ne sono due sempre vicini che ti conoscono

non profondamente

ed il problema

non è che tu vorresti "recitarti" diverso

fingere di essere qualcun'altro, ma semplicemente non vuoi che qualcun'altro lo faccia per te..

Da sempre rifuggo il gruppo

Mi piace stare da solo

(ogni volta che mi ascolto dirlo, mi fà un pò paura).

Credo che sia una affermazione delicata,

dura, eppure chiara

quello che non voglio adesso

è che qualcun'altro parli per me.

che qualcuno si senta autorizzato/a

a descrivermi agli occhi del mondo.

che qualcuno tenga in tasca

il mio biglietto da visita.

Spingo avanti i miei passi

senza la voglia di trovare qualcosa

la casa, la patria, l'amore, la verità,la salvezza.

Ma solo per una notte o per un giorno o due,

il corpo alle disavventure dell'anima

il linguaggio alla distorsione della verità.

Il silenzio, al rumore delle parole.

L'altra faccia della verità che la malinconia rivela

le tappe del nostro eterno disordine

in quel gioco di maschere.

Utili a nascondere quel senza-volto

che chiamiamo io.

A cui tutti i viaggiatori che tendono a una meta

sono terribilmente avvinghiati come al guscio

che nasconde tutte le sue paure.............

Rileggilo. l-e-n-t-a-m-e-n-t-e-................

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LocoColombia/trackback.php?msg=6131798

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
poetella
poetella il 18/12/08 alle 16:01 via WEB
l'ho riletto... ma non ce ne sarebbe stato bisogno. M'era piaciuto. Non l'ho riletto per capirlo meglio...per impadronirmene...(era già mio) L'ho fatto per goderne di nuovo... sono un'ingorda... ora leggerò tutto il resto.
 
cigno1948
cigno1948 il 18/12/08 alle 17:19 via WEB
grazie della visita al io blog ho contracambiato buona serata cris
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963