Creato da pidesim il 07/07/2006
appunti di viaggio

Area personale

 
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

 
pidesimlacky.procinolaura21.rinnamoratadiromaI.am.Laylayaabamax_6_66sols.kjaerlemiemanicaldecarmenosiridemartina.lipuma88ivana.imSprofondo.Rossobiondopelato
 

Ultimi commenti

 
Sono passata per caso e ti lascio un mio saluto. Sarah
Inviato da: alba.chiara65
il 10/09/2012 alle 16:26
 
Capita, pero'hai colto il lato positivo e non...
Inviato da: aural2
il 24/04/2012 alle 22:14
 
Bravo!!!!
Inviato da: yaaba
il 29/10/2011 alle 16:39
 
all'interno di noi, non sempre ne abbiamo la forza,...
Inviato da: yaaba
il 07/10/2010 alle 22:45
 
Fotia parlemitano tifoso del palermo direttore del...
Inviato da: pluribannato_segato
il 05/10/2010 alle 18:41
 
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 
« vorrei farti vedere......INDICI D'ASCOLTO RETI ... »

CROCEFISSI E GHIBELLINI

Post n°205 pubblicato il 04 Novembre 2009 da pidesim

La Corte Europea dei diritti dell’uomo

fissa un principio base:

“Non si può mai imporre

la presenza del crocefisso”

ma che neppure

può essere imposto a chi ha fede di toglierlo.

Un’idea sarebbe:

che nelle future scuole,tribunali e ospedali non vanno più affissi simboli religiosi, mentre nelle vecchie strutture bisogna decidere caso per caso, facendo attenzione alle esigenze dell’utenza.

Nelle vecchie scuole, per esempio, si potrebbe affidare la valutazione ai direttori scolastici. Se nell’istituto la presenza cattolica è predominante, potrebbe giudicare opportuno lasciare il crocefisso alle pareti.

Al contrario, se la presenza dei musulmani o degli alunni d’altre religioni o atei sono maggioritari o in ogni caso molto incidente, si dovrebbe staccare il crocefisso dalle aule.

POI PENSO:

che un ragazzo a scuola abbia un ‘ora l’insegnante di scienze che gli insegna come l’uomo sia frutto dell’evoluzione e  l’ora dopo quello di religione che gli insegna che l’uomo è creato da dio.

Con un crocefisso appeso dietro alle spalle degli insegnanti finisce che una delle affermazioni

sembra essere appoggiata dallo stato…... 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LocoColombia/trackback.php?msg=7940744

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
PreludioDiNote
PreludioDiNote il 24/11/09 alle 17:52 via WEB
Integrazione non significa sostituzione, sarebbe bello vedere la non strumentalizzazione di carte importanti. Benché le strutture politiche ed etiche siano messe come baluardi è sempre meglio che guardino per bene al loro scopo senza comunque travisarlo. Alcuni insegnanti di religione in italia (pur essendo cattolici o anche preti) lo hanno capito ed è già da molto tempo che integrano la conoscenza. Nei miei anni di scuola posso ringraziare gli insegnanti di religione per avermi integrato nella cultura il simbolismo di altre religioni. Sotto queste discussioni si nasconde una realtà ben diversa, il pretesto di togliere un crocifisso non gioverà di certo alla reale situazione che ci si trova di fronte né risolverà di certo un problema fondamentale che a mio personale parere rappresenta un disagio sociale, ma di certo levare un crocifisso non mi risulta che come logica possa risolvere questo problema, o almeno toglierlo è solo l'impressione di aver risolto un problema che di fondo è sociale e non simbolico. Se fossi un mussulmano vedrei il crocifisso come un'opera d'arte, ma visto che sono cristiano lo associo alla mia personale fede e comunque anche alla storia, se vedessi accanto al crocifisso un simbolo della religione mussulmana vedrei un'opera d'arte da apprezzare e conoscere, come del resto se si viaggia all'estero si ha modo di vedere delle cose stupefacenti fatte da altre religioni, come del resto un mussulmano che viene a visitare l'italia vede le diverse opere d'arte di una religione cattolica. A livello personale in casa mia tengo il presepe fino quasi alla fine di febbraio ^_^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963