Blog
Un blog creato da micheladgl61 il 29/02/2008

E Dio creò la donna!

L'universo femminile..storia,cultura,musica,tradizioni.

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lauracioni_1962f.forgilloLEADERCT1Don.na1tp31depella1961lunadicarta65coccinellacoccinel1pierafaurosediari.francoegidiocofanonutellasalentinaippocrate2009psicologiaforenseeli.beta
 
ALTRI MIEI BLOG

                                                      

                                                              NAPOLETANITA'

http://blog.libero.it/Napolinelcuore/

 
 
 
 

 

« RINASCITA...ma è una donna??? »

GIBRAN

Post n°214 pubblicato il 13 Settembre 2009 da micheladgl61

Chi prova pietà per la donna, la disprezza.

 Chi le attribuisce la colpa dei mali della società, la opprime.

Chi crede che la bontà di lei dipenda solo dalla propria bontà e che la sua malvagità dipenda solo dalla propria, è uno spudorato.

Ma colui che accetta la donna come Dio l'ha fatta, le rende giustizia.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: micheladgl61
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 59
Prov: NA
 
 

 

FACEBOOK

 
 
 

Dagli occhi delle donne derivo la mia dottrina:

essi brillano ancora del vero fuoco di Prometeo, sono i libri, le arti, le accademie, che mostrano, contengono e nutrono il mondo. 

William Shakespeare

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lauracioni_1962f.forgilloLEADERCT1Don.na1tp31depella1961lunadicarta65coccinellacoccinel1pierafaurosediari.francoegidiocofanonutellasalentinaippocrate2009psicologiaforenseeli.beta
 

Le donne non sono sufficientemente alla pari con gli uomini,

cosìdobbiamo renderci indispensabili

Dopo tutto, abbiamo l'arma più grande nelle nostre mani: siamo donne.

Maria Callas 

 
 

"Le donne rinascono sempre
anche dalle catastrofi più terribili
perchè sono nate per dare la vita,
e quando rinascono
sono ancora più luminose di prima."

  Diego Cugia