Creato da archetypon il 03/08/2005

Ombre di Luce

Davanti a me fluttua un'immagine, uomo o ombra, più ombra che uomo, più immagine che ombra. (W.B. Yeats)

 

« noi, puzzleil coltello »

mi aprirò

Post n°1696 pubblicato il 16 Febbraio 2018 da archetypon
 

Tutto Passa by Lina Scarfi
Carissima,

Decidi di venire alle 4 della notte e, come sempre, mi aprirò.

Nessuna porta potrò tenere chiusa, e tanto meno la tempesta che conduci con te. Nessun muro potrò alzare con l'orgoglio che posa i mattoni ché il tuo sguardo li demolisce. Nessun silenzio sopravvive ché nel tempo freddo solo i pensieri danno calore. Mani e occhi e bocca, così apri(rò) la mia anima.

Eppure vorrei venderla questa anima, ma non la trovo che si è aperta alle mani agli occhi e alla bocca, che si sa quando le pietre sono scolpite, quando l'acqua è versata, quando il fuoco ha bruciato, nessuna pietra, nessun fiume, nessun albero resta come prima, e tutto cambia. E tutto passa. Tuo,

AM

 

Commenti al Post:
Roberta_dgl8
Roberta_dgl8 il 16/02/18 alle 11:47 via WEB
questa CARTOLINA è meravigliosa, bellissima, non ci sono parole che valgano quanto queste TUE. Lo ammetto, avrei voluto essere nella vita la destinataria di una cartolina così... che purtroppo, io,ben altre cartoline ho ricevuto. Ma lo dico senza invidia, assolutamente, ed anzi. Mi fa sperare ancora fino all'ultimo, di poter sapere e credere e sapere che esiste qualcosa di questo tipo.. le mie parole sono insufficienti. E' solo un commento di una passante, il mio. Ma è troppo bello ciò che leggo e ricevo in qualche modo stamattina, qui da questa cartolina, che si sposa col sole e con la notte che ho dormito benissimo, e non potevo non scriverlo. Direi che la tua anima è in questa cartolina, bellissima, così come è anche bella l'immagine che ci sta benissimo. GRAZIE ! bella bella bella.
 
 
Roberta_dgl8
Roberta_dgl8 il 16/02/18 alle 11:48 via WEB
... la rileggo, la tua anima è fusa e confusa con la destinataria, della cartolina, e si è solo affacciata qui, per condividere questa bellezza, perchè a suo modo è un'anima generosa, che solo quando c'è un amore così immenso, sa farsi anche generosità per gli altri, sfocia e nutre.. ciao!
 
 
archetypon
archetypon il 17/02/18 alle 12:11 via WEB
troppo buona. Finirò per crederci. grazie
 
   
Roberta_dgl8
Roberta_dgl8 il 17/02/18 alle 12:44 via WEB
la manifestazione di amore è ovunque, a volerla ben vedere e sentire... comprese le sue manifestazioni e trasformazioni. E lo sai anche tu :-) altrimenti perchè scriviamo, anche in posti come questi? :-) grazie a te.
 
gaza64
gaza64 il 01/03/18 alle 17:50 via WEB
Mi piace molto quell'idea di tempesta che si porta appresso, perché anche quella, poi, passa.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

AVVERTENZE

Leggerete in trenta secondi;
poi torneremo al silenzio.

I testi in corsivo sono citazioni.

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Checker

 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponelisabetta.191172alf.cosmosamore_elucebrunaverdoneles_mots_de_sableSpes.Ultima.Deaardizzoia.nataliase_forse_maicassetta2lubopomargherita5575tekilalditantestelle
 

ULTIMI COMMENTI

ben ritrovata Bruna! scrivo su twitter ora. pensieri...
Inviato da: archetypon
il 28/05/2020 alle 08:45
 
"Fate del dolore qualsiasi cosa riuscite a...
Inviato da: brunaverdone
il 26/05/2020 alle 17:34
 
...
Inviato da: archetypon
il 23/05/2020 alle 06:18
 
...
Inviato da: archetypon
il 23/05/2020 alle 06:18
 
...
Inviato da: archetypon
il 23/05/2020 alle 06:18
 
 

CIÒ CHE ORA LEGGO

A MEMORIA

Si può mancare non solo la propria felicità, ma anche la propria colpa decisiva senza la quale un uomo non raggiunge mai la propria totalità.

- C.G. Jung
 -


Quando uno ha avuto una volta la fortuna di amare intensamente, passa la vita a cercare di nuovo quell'ardore e quella luce.

- A. Camus -



Il serpente aveva appena guardato quella venerabile immagine quando il re prese a parlare e domandò: «Da dove vieni?». «Dai crepacci in cui abita l'oro» rispose il serpente. «Che cosa è più stupendo dell'oro?» domandò il re. «La luce» rispose il serpente. «Che cosa è più vivificante della luce?» domandò il primo. «Il dialogo» rispose il secondo.

- Goethe -


Quando devi scegliere tra due cammini, chiediti quale abbia un cuore. Chi sceglie il cammino del cuore non sbaglia mai.
- Popol Vuh -

 

Chiunque prende la strada sicura è come se fosse morto.

- C.G. Jung -

 

Nel coltivare se stessi non esiste la parola "fine". Chi si ritiene completo, in realtà, ha voltato le spalle alla Via.

- Yamamoto Tsunetomo -


La vita, per compiersi, ha bisogno non della perfezione ma della completezza. Di questa fa parte "la spina nella carne", la tolleranza all'imperfezione, senza la quale non c'è né progresso né ascesa.

- C. G. Jung -


Un uomo che dubiti del suo proprio amore può, o meglio deve dubitare di qualsiasi altra cosa meno importante.

- S. Freud -

 

Io sono, più di ogni altra cosa, quel che non sono riuscito a compiere. La più vera delle vite che indosso, come un fascio di serpenti annodato a un'estremità, è la vita non vissuta. Sono un uomo che ha vissuto immensamente. E che nella stessa misura non ha vissuto.

- V. Vosganian -


Tutto ciò che teniamo dentro di noi senza viverlo cresce contro di noi.

- M.L. von Franz -


E poi ti voglio bene, nel tempo e nel freddo.

- Julio Cortàzar -

 

TWITTER

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 182
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova