Creato da laprigione il 14/03/2010

Il bacio della vita

romanzo a puntate

 

 

« La prigione 100La prigione 102 »

La prigione 101

Post n°103 pubblicato il 01 Ottobre 2010 da laprigione

Completamente diversa era, nel frattempo, la situazione di Michele con le osse schiacciate che iniziavano ad indolenzirsi e l'ossigeno scarso proveniente dai piccoli fori fatti dalla sua donna per permettergli il livello minimo di sopravvivenza. <<Non ce la faccio più, devo uscire>> Il pensiero cominciava a diventare sempre più insistente alimentato dalle gocce di sudore che copiose fuoriscivano dal corpo immobilizzato. <<Ecco, pure il prurito ci voleva>> Un fastidioso pizzichio proprio vicino all'inguine lo fece diventare nervoso costringendolo a spingere con tutte le sue forze sulle pareti della borsa. <<La spacco, io la spacco, devo grattarmi>> Mentre la valigia sussultava rinchiusa dentro l'armadio, Michele sentì la porta dell'ufficio aprirsi, immediatamente si immobilizzò, per cercare di intuire se la persona entrata fosse Dorotea e non qualcuno di inatteso. I passi all'inizio erano così leggeri da essere quasi impercettibili, poi cominciarono a diventare più chiari accompagnandosi all'apertura dell'anta delll'armadio fino a quando lo scattare delle serrature della valigia gli fece comprendere che si trattava proprio di lei. <<Michele è fatta!>> esclamò con la gioia dipinta dentro il rimmel a contorno di suoi occhi da cerbiatta. <<Sì,, sì, ho capito...>> gli rispose lui tirando fuori lentamente senza forzare gli arti <<Un'ora qua dentro è stata come una settimana nella cella d'isolamento, devo essere claustrofobico>> <<Amore, amore, mi spiace, vieni qui che ti stropiccio tutto>> Dorotea non riusciva proprio a contenere la sua gioia, lo abbracciò e lo strinse a sé in modo molto affettuoso, baciandolo al tempo stesso sul petto, sul collo e sulle braccia <<Lo capisci? Sei un uomo libero adesso! Non hai più una condanna da scontare, io e te per sempre>> Travolto da tutta quella vita pulsante, da quell'entusiasmo esplosivo nei suoi confronti Michele ne fu contagiato e tutti i pensieri su cosa fosse giusto o sbagliato, scomparirono dalla sua mente, lasciando spazio alla passione. <<Ti voglio Dorotea..., adesso, qui>> <<Anche io ti vorrei, credimi non sai quanto ma non possiamo fare un passo falso adesso, ne avrò ancora per un paio d'ore>> <<Due ore? Una vita>> ribattè lui. L'istinto di donna leggeva negli occhi di Michele quella voglia animale primordiale d'accoppiamento ma in Dorotea prevaleva la ragione <<Cosa sono due ore in confronto all'eternità? Devo andare, quando avrò finito farò venire un taxi e ti porterò a casa mia, dovrai sopportare la valigia ancora solo per il tragitto>> Michele chiuse gli occhi facendo un profondo respiro ma subito li riaprì in quanto essi non riuscivano a staccarsi dal seno di lei quella sera; glieli strinse fra le mani nonostante il vestito, baciandola in modo possessivo poco prima che lei se ne andasse. <<D'accordo, ti aspetto qui ma nella valigia non ci torno fino a quando non è ora di andare a casa tua>> <<Ok, vado, a dopo>> disse lei sulla porta. Michele si mise seduto sulla tazza del water cominciando ad immaginare come sarebbe stato il suo futuro. Il destino all'improvviso sembrava avergli servito un poker d'assi, cancellando di colpo tutto il suo passato,almeno per gli altri,ma si chiedeva se davvero avrebbe potuto dimenticare tutto quello che aveva vissuto e provato. <<Dimenticare..., come se non fosse mai successo niente, fosse facile>> Tirò lo sciacquone dell'acqua <<Se ne va quello stronzo di Michele, addio>> Lo tirò una seconda volta , voleva essere certo che di lui non rimanesse traccia, ma una vocina dentro il cuore gli diceva che non si poteva fuggire da sé stessi anche se le cose cambiano, che le emozioni, le sensazioni che lo avevano accompagnato nel bene e nel male gli sarebbero rimaste cucite addosso come una seconda pelle.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopolaprigionecinieri.cinierininokenya1michelamail.mThePiluikeuohafuriabianca0unamamma1elektraforliving1963roccotinellofabiana.giallosolemt1970dglaniaisa
 

ULTIMI COMMENTI

Misterioso ed avvincente...
Inviato da: lapentolachebolle0
il 01/02/2012 alle 11:51
 
dio, qanto č bella.. mi ruba lacrime, nulla č per sempre se...
Inviato da: TheBlackLily
il 13/11/2011 alle 19:39
 
..vero, da non perdere... io lo so, ho avuto la fortuna di...
Inviato da: TheBlackLily
il 15/02/2011 alle 13:05
 
Sono tornato....
Inviato da: laprigione
il 04/02/2011 alle 21:55
 
wow.. un inizio intenso.. promette :))
Inviato da: TheBlackLily
il 04/02/2011 alle 18:11
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom