Creato da laprigione il 14/03/2010

Il bacio della vita

romanzo a puntate

 

 

« La prigione 104La prigione 106 »

La prigione 105

Post n°107 pubblicato il 06 Ottobre 2010 da laprigione

<<Ok, mi faccio una doccia, mi vesto e me ne vado, l'aria mi farà bene>> Michele prese e si chiuse in bagno cercando di nascondere il disgusto che provava. Dorotea non appena lo vide sparire dalla sua vista, aprì l'armadio facendo scorrere l'anta a specchio e tirò fuori dal terzo cassetto i vestiti che aveva comprato per il suo uomo. Calzini, maglia e mutande nere della "Pompea" e li buttò sul letto cercando subito dopo nello scomparto adiacente il gessato blu appeso proprio di fianco alla camicia bianchissima. Tirò fuori anche quelli appendendoli alla maniglia della porta della camera. Non rimaneva che recuperare le scarpe nero fumo che aveva nascosto sotto il letto. Ci teneva a Michele e voleva vederlo felice e al massimo del suo splendore, ma soprattutto voleva cogliere l'espressione del suo viso nell'istante in cui sarebbe uscito, rendendosi conto dell'ennesimo regalo che gli aveva preso. Si rimise dunque sotto le lenzuola incrociando le mani dietro la testa e attendendo che lui finisse di farsi bello. Quando Michele infine uscì fece una espressione quasi inebetita, facendola sorridere. <<Dorotea, per me? Questa roba è per me?>> <<Certo!>> Faceva un certo effetto vedere abiti di classe da indossare. <<Non ho parole, con te mi capita spesso>> <<Allora non dire nulla, baciami e abbracciami forte, forte>> Lui la prese e la fece roteare nell'aria sparandogli una raffica di bacetti a fior di pelle sulle labbra e sulle guance in un girotondo senza tempo ma pieno di vita. <<Devi andare adesso, è già tardi>> <<Ok, ma sappi che ti amo, ti amo tanto, una cifra>> <<Dai vestiti, che voglio vederti vestito elegante, come non ti ho mai visto finora>> <<D'accordo ma tu girati, mi vedrai solo quando sarò un damerino!>> Che emozione sentire il profumo degli abiti nuovi addosso dopo essersi fatto la doccia. <<Fatto, puoi vedermi! Sono figo?>> <<Troppo figo, sono quasi gelosa delle donne che ti vedranno sul treno>> Michele fece un giro su sé stesso assumendo l'espressione da uomo vissuto e accennando un ballo di tip-tap, poi la baciò ancora una volta teneramente, raccolse le sue cose dentro il borsone e uscì per raggiungere la stazione ferroviaria. Una volta che lui uscì, Dorotea ripombiò velocemente nel ruolo della vendicatrice. La prima cosa da fare era mettere in ordine e pulire la casa, tirare fuori i funghi velonosi che aveva surgelato e una volta finito recarsi a fare la spesa per preparare la "cenetta" per Victor. Ore di corsa per far sì che tutto fosse in perfetto ordine. Ogni oggetto al suo posto, ogni cosa come programmato dentro la sua mente diabolica. Il menù prevedeva lasagne con misto di funghi, seguito da un arrosto con le castagne e le noci, piatti sublimi per quel freddo fine gennaio e a chiudere pere cotte al forno con miele. Non poteva, Dorotea, cucinare i funghi velenosi a parte. Lui avrebbe dovuto veder arrivare la teglia in tavola e il mangiare di lei delle stesse cose. Pur rischiando, distribuì i funghi buoni assieme a quelli mortali nella teglia della lasagne dividendola a zone. Due sane e due velenose. Mise allo stesso tempo l'arrosto nella pentola a pressione con aglio, cipolla, carota e sedano facendolo cuocere per 40 minuti tondi, tondi, aggiungendo prima di chiudere una spruzzata di barolo. Si curò poi di apparecchiare la tavola con una tovoglia rosa antico attraversata da elaborati disegni floreali impressi su cui mise in bella mostra piatti e posate massicce, al posto dei bicchieri dei calici d'argento. Tutto l'insieme illuminato da alcune candele profumate di grosso spessore messe all'inizio, in mezzo ed alla fine della tavola. Di sottofondo la musica anni 80 degli Spandau Ballet. <<Mi sembra perfetto, se fossi un uomo mi innamorerei di me stessa>>

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopolaprigionecinieri.cinierininokenya1michelamail.mThePiluikeuohafuriabianca0unamamma1elektraforliving1963roccotinellofabiana.giallosolemt1970dglaniaisa
 

ULTIMI COMMENTI

Misterioso ed avvincente...
Inviato da: lapentolachebolle0
il 01/02/2012 alle 11:51
 
dio, qanto č bella.. mi ruba lacrime, nulla č per sempre se...
Inviato da: TheBlackLily
il 13/11/2011 alle 19:39
 
..vero, da non perdere... io lo so, ho avuto la fortuna di...
Inviato da: TheBlackLily
il 15/02/2011 alle 13:05
 
Sono tornato....
Inviato da: laprigione
il 04/02/2011 alle 21:55
 
wow.. un inizio intenso.. promette :))
Inviato da: TheBlackLily
il 04/02/2011 alle 18:11
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom