Quid novi?

Letteratura, musica e quello che mi interessa

 

AREA PERSONALE

 

OPERE IN CORSO DI PUBBLICAZIONE

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.
________

I miei box

Piccola biblioteca romanesca (I miei libri in dialetto romanesco)
________

Cento sonetti in vernacolo romanesco (di Augusto Marini)

Centoventi sonetti in dialetto romanesco (di Luigi Ferretti)

De claris mulieribus (di Giovanni Boccaccio)

Il Novellino (di Anonimo)

Il Trecentonovelle (di Franco Sacchetti)

I trovatori (Dalla Prefazione di "Poesie italiane inedite di Dugento Autori" dall'origine della lingua infino al Secolo Decimosettimo raccolte e illustrate da Francesco Trucchi socio di varie Accademie, Volume 1, Prato, Per Ranieri Guasti, 1847)

Miòdine (di Carlo Alberto Zanazzo)

Palloncini (di Francesco Possenti)

Poesie varie (di Cesare Pascarella, Nino Ilari, Leonardo da Vinci, Raffaello Sanzio)

Romani antichi e Burattini moderni, sonetti romaneschi (di Giggi Pizzirani)

Storia nostra (di Cesare Pascarella)

 

OPERE COMPLETE: PROSA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

I primi bolognesi che scrissero versi italiani: memorie storico-letterarie e saggi poetici (di Salvatore Muzzi)

Il Galateo (di Giovanni Della Casa)

Osservazioni sulla tortura e singolarmente sugli effetti che produsse all'occasione delle unzioni malefiche alle quali si attribuì la pestilenza che devastò Milano l'anno 1630 - Prima edizione 1804 (di Pietro Verri)

Picchiabbò (di Trilussa)

Storia della Colonna Infame (di Alessandro Manzoni)

Vita Nova (di Dante Alighieri)

 

OPERE COMPLETE: POEMI

Il Dittamondo (di Fazio degli Uberti)
Il Dittamondo, Libro Primo

Il Dittamondo, Libro Secondo
Il Dittamondo, Libro Terzo
Il Dittamondo, Libro Quarto
Il Dittamondo, Libro Quinto
Il Dittamondo, Libro Sesto

Il Malmantile racquistato (di Lorenzo Lippi alias Perlone Zipoli)

Il Meo Patacca (di Giuseppe Berneri)

L'arca de Noè (di Antonio Muñoz)

La Scoperta de l'America (di Cesare Pascarella)

La secchia rapita (di Alessandro Tassoni)

Villa Gloria (di Cesare Pascarella)

XIV Leggende della Campagna romana (di Augusto Sindici)

 

OPERE COMPLETE: POESIA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

Bacco in Toscana (di Francesco Redi)

Cinquanta madrigali inediti del Signor Torquato Tasso alla Granduchessa Bianca Cappello nei Medici (di Torquato Tasso)

La Bella Mano (di Giusto de' Conti)

Poetesse italiane, indici (varie autrici)

Rime di Celio Magno, indice 1 (di Celio Magno)
Rime di Celio Magno, indice 2 (di Celio Magno)

Rime di Cino Rinuccini (di Cino Rinuccini)

Rime di Francesco Berni (di Francesco Berni)

Rime di Giovanni della Casa (di Giovanni della Casa)

Rime di Mariotto Davanzati (di Mariotto Davanzati)

Rime filosofiche e sacre del Signor Giovambatista Ricchieri Patrizio Genovese, fra gli Arcadi Eubeno Buprastio, Genova, Bernardo Tarigo, 1753 (di Giovambattista Ricchieri)

Rime inedite del Cinquecento (di vari autori)
Rime inedite del Cinquecento Indice 2 (di vari autori)

 

POETI ROMANESCHI

C’era una vorta... er brigantaggio (di Vincenzo Galli)

Er Libbro de li sogni (di Giuseppe De Angelis)

Er ratto de le sabbine (di Raffaelle Merolli)

Er maestro de noto (di Cesare Pascarella)

Foji staccati dar vocabbolario di Guido Vieni (di Giuseppe Martellotti)

La duttrinella. Cento sonetti in vernacolo romanesco. Roma, Tipografia Barbèra, 1877 (di Luigi Ferretti)

Li fanatichi p'er gioco der pallone (di Brega - alias Nino Ilari?)

Li promessi sposi. Sestine romanesche (di Ugo Còppari)

Nove Poesie (di Trilussa)

Piazze de Roma indice 1 (di Natale Polci)
Piazze de Roma indice 2 (di Natale Polci)

Poesie romanesche (di Antonio Camilli)

Puncicature ... Sonetti romaneschi (di Mario Ferri)

Quaranta sonetti romaneschi (di Trilussa)

Quo Vadis (di Nino Ilari)

Sonetti Romaneschi (di Benedetto Micheli)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

 

« I Trovatori (4)Rime di Celio Magno (201-215) »

Il Dittamondo (5-03)

Post n°1078 pubblicato il 18 Gennaio 2015 da valerio.sampieri
 

Il Dittamondo
di Fazio degli Uberti

LIBRO QUINTO

CAPITOLO III

"Imagina, seguio, l’ottavo cielo 
composto d’una e d’altra figura, 
come de lo Zodiaco ti svelo. 
E pensa, s’hai veduto e posto cura 
quando il musaico con vetri dipinti 5 
adorna e compon la sua figura: 
che quei che son piú riccamente tinti 
ne le piú nobil parti li pon sempre; 
e converso, ne le men li piú stinti. 
Cosí quel Sommo, che lassú contempre, 10 
conoscer puoi che d’una e d’altra stella 
figurò il cielo con diverse tempre, 
e ch’Esso puose ciascuna piú bella 
propio in quel loco che vide piú degno, 
con l’ordine seguendo questa e quella. 15 
Similmente ti dico e ti disegno 
ch’ogni figura significa certo 
la simiglianza sua in questo regno. 
Ma drizza gli occhi ove piú vedi aperto 
in vèr settentrione e ’l mio dir nota, 20 
se vuoi d’alcuna d’esse essere esperto. 
Vedi il Carro, che intorno al polo rota; 
vedi Bootes, che guida il timone; 
di cui Boetes alluma la gota. 
Vedi due stelle, che l’una si pone 25 
in su l’omero destro e l’altra apresso, 
dico sopra ’l sinistro d’Orione. 
Vedi due altre al Carro piú presso, 
de le quai credo ch’assai se’ provisto: 
l’Orse son dette e ’nsieme stanno adesso". 
Allor pensai: l’una è quella Callisto, 
ch’Ovidio pone che Giuno converse 
in orsa, poi ch’ella ebbe il fatto visto; 
l’altra è ’l figliuol, cui Giove non sofferse 
che morisse per lei, ma tutto accorto 35 
fe’ due stelle di loro e ’l cielo aperse. 
Quel mi guardò e, poi che m’ebbe scorto 
che io pensava altrove, disse: "Guarda 
e ’l pensier lassa come il dito porto. 
Vedi una stella, che par che tutta arda, 40 
tra il Gemini e il Cancro tanto viva, 
che Venus pare a chi ben la riguarda. 
In fra le fisse niuna v’è piú diva 
di luce presso a lei ed è nel Cane 
e ‘cuor del Cane’ voglio che la scriva. 45 
Dinanzi ai piedi del Gemini stane, 
che ha forma d’uomo; e quinci, penso, move 
che sempre a l’uomo il cane apresso vane. 
Vedi lá il Cigno, in che trasformò Giove, 
e ’l Delfin di Nettunno e quella spera 50 
del serpe Eritonio, che leggi altrove". 
Apresso m’additò d’una che v’era 
in atto d’assassin crudo e villano, 
orribile a veder quanto una fera. 
Questo tenea ne la destra mano, 55 
come ferir volesse, un gran coltello; 
l’altra, la testa di un corpo umano. 
"Vedi la nave d’Argus col castello; 
e vedi Pegaseo che, tratto a volo, 
tutto è caval, ma con ale d’uccello. 60 
Vedi Feton d’intorno al nostro polo, 
e, piú qua, il Corbo, che cambiò le penne 
perché Corona scoperse ad Apolo. 
E sappi, quando a far l’accusa venne, 
che la pernice del tutto l’avisa, 65 
quasi indivina a quello che li avenne". 
Alfine mi disegna e mi divisa 
che son diciotto figure con trenta 
nel cielo ottavo, di diversa guisa. 
E io: "O luce mia, sí mi contenta 70 
il tuo aperto e piacevole dire, 
che, ascoltando, di piú non mi rammenta. 
Or, se a te piace, ancora vorrei udire 
nomare alcuna stella principale 
del Zodiaco, e quel loco partire". 75 
"Ogni cosa, rispuose, per la quale 
io possa sodisfare a la tua sete, 
mi piace e piú di altro non mi cale. 
Sarthan ne le corna d’Ariete 
due stelle son lucenti e pari poste 80 
e ciascuna d’un modo in noi reflete. 
E con gran luce tre n’ha ne le coste: 
Albuthan prima le nomâr coloro, 
che puoson mente com’eran disposte. 
Albocach son tre altre e fan dimoro 85 
ne lo capo del Gemini e tra i piei 
Anchacas due, che lucono come oro. 
E vedrai, se ben miri ai detti miei, 
Anacotha nel muso del Leone 
lucenti sí, che conoscer le dèi. 90 
Cosí, nel petto, Albegen si pone 
e Alcarfa sopra alquanto dal rabbuffo 
de la sua coda, di sotto al groppone. 
Similemente apresso del ciuffo, 
dico negli occhi suoi, ne stanno due 95 
e queste truovo nominate Artuffo".
E qui si tacque, che non disse piue.
 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: valerio.sampieri
Data di creazione: 26/04/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

angelproffavvstefanofarinellaA10AAMartina_Militoviola8591valerio.sampieriCostanzabeforesunsetpatriziavalentini_VPVince198iacono.gtempestadamore_1967maffeistoriadirittoArianna1921ludo7
 
 

ULTIMI POST DEL BLOG NUMQUAM DEFICERE ANIMO

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG HEART IN A CAGE

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG IGNORANTE CONSAPEVOLE

Caricamento...
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom