Creato da RadioBlogAustralia il 15/06/2008
La prima radio online che trasmette dall'Australia in italiano. Trasmettiamo settimanalmente - Stay tuned!

Melbourne: tempo e ora

 
 web stats
 
 
RadioBlogAustralia
 

Tutti i video di Radio Blog Australia

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
 

Ultimi commenti

 

Ultime visite al Blog

bimbayokom.patituccimax_6_66Narciso_AleFabioPagniveruska87lucianabrunoJuly007lfv2006justerysersianlazarsfrancesca_borrierojonnysechi
 

Tag

 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 
 
 
 
 

 

« Immagini dall'inferno i...Buone notizie - la giust... »

Marysville distrutta da un piromane

Post n°79 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da RadioBlogAustralia

 

 

"La piromania è una tendenza a provocare incendi intenzionalmente, senza scopo di

lucro. I soggetti affetti da questo disturbo provano tensione o eccitazione emotivo

prima di appiccare l'incendio, possono essere affascinati, interessati, incuriositi o

attratti dal fuoco e dai cosiddetti "contesti situazionali" (le attrezzature, le

conseguenze, etc.). Il piromane agisce abitualmente solo, è generalmente di sesso maschile, circa 30- 40 anni e non è mosso da ostilità o desiderio di vendetta verso l'eventuale danneggiato: si tratta di un impulso irrefrenabile che viene placato solo appiccando l'incendio e osservando le fiamme. Non c'è una motivazione precisa: spesso i piromani che vengono fermati non sanno dire neanche perché hanno acceso il fuoco. Il piromane per lo più, è caratterizzato da basso livello intellettivo, bassa scolarità, spesso abusa di alcolici e non prova rimorsi. Agisce con ritualità e, nella maggioranza dei casi, questa tipologia di soggetti ha sempre manifestato, sin dalla pubertà, un interesse patologico per il fuoco, (rubando accendini e fiammiferi, dando fuoco di nascosto a carta o piccoli oggetti). La sola vista del fuoco produce, in questi soggetti, emozioni intense, molto piacevoli ed eccitanti: il forte piacere provato determina un'irresistibile impulso a ricercare nuovamente quel tipo di sensazione, in modo ripetitivo e ricorrente. Dopo il primo incontro con il fuoco, si crea una specie di attrazione fatale che non si ferma più di fronte a nulla. Generalmente il piromane assiste all'incendio che provoca."

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog