I Fatti

normale

Creato da unocometanti_1 il 09/02/2009

Parole

Trovare le parole

per dirti ti amo,

trovare la forza

per dirti amore

sono due cose

che in ogni uomo

non sono sempre uguali.

Vorrei gridare al mondo

le parole,

ma non ho forza

nè voglia

per farti sapere.

Il mondo naviga

lentamente nello spazio

eppure la vita

scorre veloce.

Il tempo passa

eppure,

non so dirti

Ti amo!

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

« SogniInfluenza A »

RELIGIONE

Post n°16 pubblicato il 27 Agosto 2009 da unocometanti_1

Oggi sono qui per parlare di una cosa molto pesante!!!!La Religione.

Premetto tutto quello che scriverò fà parte di una mia discussione con una mia amica,e che voglio semplicemente scriverla sul blog,quindi è da ritenersi escluso ogni attacco a qualsiasi forma di religione presente sulla Terra!!!!

Iniziamo allora il discorso con questa mia amica nacque 4 giorni orsono quando lei esausta da un suo amico che la tartassava con le sue prediche,era un testimone di geova(abbrevierò con tdg).

Premesso che lei religiosissima cattolica visto che ha la zia è una suora.

Iniziamo a parlare del suo problema con sto tizio che tra l'altro le piace molto,ma per via della sua appartenenza religiosa litigano in continuazione.

Io gli ho detto che se voleva stare con lui purtroppo doveva cambiare religione,lei ovviamente dice ma se mi vuole perchè non cambia lui ed io perchè fa parte di una setta(a mio modesto parere lo è)

Lei dice sai una cosa noi parliamo tanto ma non sappiamo la bibbia come la conoscono loro io per tutta risposta gli ho fatto notare che se era una sua non conoscenza ciò non voleva dire che gli altri la conosco!!!

Tra l'altro io la bibbia l'ho letta ed avendo letto anche altre religioni antiche si nota la somiglianza o per meglio dire le similitudini di questo culto!!!!

Francamente dopo che ho letto una mole di notizie ho capito una cosa(pensiero mio personale  e che ho riferito alla mia amica):che sono una presa per il culo alla povera gente.

Lei ovviamente mi ha ripreso dicendomi che non era vero e tutte queste cose.Io ho continuato a discutere con lei di queste cose fino a questa mattina.

Non scriverò l'intero colloquio e voglio precisare che non è mia intenzione farla diventare atea o agnostica.

Adesso vi scrivo come la penso io sulla creazione e per quale motivo non credo in un dio.

1) Se esistesse un dio onnipotente,onniscente ecc. ecc. saprebbe e conoscerebbe tutte le mie azioni prima che io le facessi il che manderebbe a farsi benedire tutte quelle menate del libero arbitrio che voglio farci credere.

2) Se dio è perfetto non avrebbe dovuto crearci perchè lo porterebbe alla imperfezione,vi chiedete come mai?

semplice perchè la nostra adorazione lo corromperebbe al punto da avere dei sentimenti ed un essere perfetto non può permettersi di averne!Se è perfetto non necessità di attenzione!

Questo per quanto riguarda l'esisenza di un dio e che comunque potrei continuare a confuatare.

Per quanto mi riguarda noi facciamo parte di un sistema chiamato Universo che per le sue dimensioni rispetto alle nostre possiamo definirlo un sistema chiuso.

Chiunque abbia fatto un pochino di fisisa sa che in un sistema chiuso l'energia all'interno del sistema non si perde.

Cosa voglio dire: noi essendo parte di un sistema non moriremo mai nel sistema,noi siamo parte del sistema e come afferma una relazione matematica che nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si trasforma cioè la legge di Lavoisier.

Con questa si può affermare che io stesso faccio parte del tutto e non ho bisogno di un dio o di una qualunque forma di religione perchè io sono già parte del tutto.

Quindi alla mia "morte"io mi trasformerò in un altra forma di energia del tutto.Infatti noi ci nutriamo di altri esseri animali o vegetali che sono energia per il nostro organismo.

"Molti sono distorti dalla verità credendo che la vita sia diversa dalla "morte",ma non capiscono che è la stessa cosa in forma diversa!!!!!"

Molti se ne approfittano e la sfruttano per rendere schiavi gli uomini a fronte delle sue  paure.


 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

unocometanti_1biagiocom1948io_malafemminaemanuele.novellinoraggi0dlunalecabel0rudi63gatta433santi1955ilpanettiere3manigrassomichele_mmlinfocitaninfa.84accadeAmekema4
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom