Cornici Vuote

Poesie e Racconti di Rossana Carturan e Gionni b.

 

CITAZIONI

Jean-Paul Sartre

L'uomo non è la somma di quello che ha,

ma la totalità di quello che non ha ancora,

di quello che potrebbe avere-

Jean Paul Sartre

 

PUBBLICAZIONI

immagine
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

AVVISO

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti sulle opere postate sono riservati. I testi possono essere riprodotti altrove (parzialmente o totalmente) da chiunque, purché siano espressi in modo chiaro ed evidente il nome dell'autore o il link del testo originale

 

 

guerra - di Rossana Carturan

Post n°27 pubblicato il 07 Febbraio 2007 da Vetriolopuro
 
Tag: Rossana

quando dio si copre
con gli spazi vuoti dell'universo
strofiniamo il vento
alla ricerca di un intuizione
quando l'uomo si veste
pezzi andati a male
di indiani senza frecce
mettono su il girotondo del mondo

-quando-

a rimpiattino
non vince mai nessuno.

 
 
 

Post N° 26

Post n°26 pubblicato il 05 Febbraio 2007 da Vetriolopuro
 

immagine

Avete mai visto gli occhi di un bambino a cui hanno amputato le gambe perché è saltato su una mina mentre giocava a pallone? Avete mai incrociato lo sguardo di un bambino soldato, obbligato con droghe e violenze a sparare su coetanei per combattere una guerra non sua? Sapete che in Cambogia, nella Sierra Leone, in Afganistan, in Sudan, in Sri Lanka, in tutta l’Africa equatoriale e Australe muoiono milioni di persone per malattie curabili  come il tifo, l’influenza,  la tubercolosi, la malaria, la dissenteria?

Emergency   http://www.emergency.it/
E’ un'associazione italiana indipendente, neutrale e apartitica.
Emergency offre assistenza medico-chirurgica gratuita e di elevata qualità alle vittime civili delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà.
Emergency promuove una cultura di solidarietà, di pace e di rispetto dei diritti umani.

Nei conflitti contemporanei il 90% delle vittime sono civili.
Ogni anno la guerra distrugge la vita di milioni di persone nel mondo.

L'impegno umanitario di Emergency è possibile grazie al contribuito di migliaia di volontari e di sostenitori.

Emrergency interviene in:

 

Afganistan
Cambogia
Iraq
Italia
Sierra Leone
Sri Lanka
Sudan 

 

Afganistan

In oltre 27 anni il conflitto afgano ha causato un milione e mezzo di morti e quasi quattro milioni di profughi.  Altre vittime sono causate dai combattimenti incessanti, dalla diffusa disponibilità di armi da fuoco e dalle mine antiuomo disseminate nel terreno.
Ai feriti di guerra si aggiungono le vittime di un'emergenza moderna: secondo stime non ufficiali ogni giorno cinque bambini vengono uccisi in incidenti stradali a Kabul e dintorni.
Denutrizione, scarso accesso ad acqua sicura, epidemie di tubercolosi e malaria non trovano risposte in un sistema sanitario nazionale allo stremo.
In Afganistan dal 1999, Emergency ha costruito un centro chirurgico ad Anabah, un villaggio della valle del Panshir sotto il controllo del comandante Massud, capo dell'Alleanza del Nord.
Due anni dopo ha aperto un secondo Centro chirurgico nella Kabul governata dai taliban.
Nel 2003 ha costruito un ospedale a Lashkar-gah, nella provincia pashtun di Helmand, un'area priva di strutture per l'assistenza chirurgica specializzata.
In tutto il paese Emergency ha attivato una rete di 28 Posti di primo soccorso e Centri sanitari per garantire cure tempestive ai pazienti e il loro eventuale trasferimento in ospedale.

All'attività sanitaria si è affiancato l'impegno sociale: dal 2001 Emergency è impegnata in un programma di assistenza sanitaria ai detenuti delle maggiori carceri del paese e in un programma di integrazione lavorativa rivolto alle donne della valle del Panshir.

Dal 1999, in Afganistan Emergency  ha curato oltre 1.551.000 persone. 

Le donazioni a sostegno dei progetti di Emergency possono essere eseguite tramite:

- carta di credito on-line (su Server Sicuro)
- numero verde CartaSi 800-667788 per donazioni con CartaSi, Visa e MasterCard
- PayPal
on-line (anche in dollari)
- c/c postale intestato a EMERGENCY n° 28426203
- c/c bancario intestato a EMERGENCY n° 713558 - ABI 05387 - CAB 01600 - CIN V - IBAN IT 41 V 05387 01600 000000713558 - BIC BPMOIT22 XXX - presso Banca Popolare dell’Emilia Romagna
- c/c bancario intestato a EMERGENCY n° 000000130130 - ABI 05018 - CAB 01600 CIN X - IBAN IT 02 X 05018 01600 000000130130 - BIC CCRTIT2184B - presso Banca Etica, Filiale di Milano
- c/c bancario intestato a EMERGENCY n° 000000067000 – ABI 05584 – CAB 01600 CIN T – IBAN IT 35 T 05584016000 000000067000 – presso Banca Popolare di Milano
- assegno bancario intestato ad Emergency (non trasferibile) da inviarsi a Emergency
, via Meravigli 14 - 20123 Milano.

Aderisci all’iniziativa copiando 
Aggiungi  il tuo nick e il link del tuo blog  al nostro.
E passa parola
questo post e incollandolo  sul tuo blog.
.

Aggiungi di seguito il tuo nick ed il tuo blog al nostro

 

(Writer) http://blog.libero.it/AltreLatitudini

(Alina3)  /http://blog.libero.it/alina3/ 

(Vetriolopuro) http://blog.libero.it/RossanaCarturan/

Hanno aderito fino ad ora
i seguenti BLOG:
 

 

 

 

Date una mano concretamente, anche versando soltanto due o tre euro. Emergency  ve ne sarà grata, insieme  alle vittime della guerra e della fame.

 

:

 

 
 
 

sentinella - di Gionni B.

Post n°25 pubblicato il 05 Febbraio 2007 da Vetriolopuro

più lento sfacelo del volo

è l’assentarsi
dei passeri
di sabbia

dalle formelle vuote.

Delle tue impronte

nulla. Io

ho rilasciato la mia dichiarazione:
era qui,

un tempo.

Mi spigolava in attimi

il prato
dello sguardo,

cucendo camiciole.


E tu, sentinella?

Per ciò che vale,

assorta
- ecco-

nell’antico indugiare
del sogno

su queste rive.

 
 
 

la mia casa. dei poeti. - di Rossana Carturan

Post n°24 pubblicato il 01 Febbraio 2007 da Vetriolopuro
 
Tag: Rossana

È senza rantoli di povertà
senza doppi nel mosaico
ha plastica a contenere e
non ha numeri di correzione
E' esente da malattie e svuota
il nonsense nella parte da meno
Ha pensieri senza attaccapanni
che ondeggiano con capriccio
qua e là per vendersi dove c’è.

La mia casa ha quattro mura
e nel quinto ha solo me.

 
 
 

Fermentazione accelerata - di Rossana Carturan

Post n°23 pubblicato il 26 Gennaio 2007 da Vetriolopuro
 
Tag: Rossana

È un lamentio rozzo che offende il vento
che tira a fatica balbettii privi di fama
stelle potate che pavoneggiano dottrina

acqua magra [c'è] a fertilizzare la menzogna
[ma] insufficiente a bollire la volgarità
moderata nel lievitare enzimi dalle finte maniere
tuttavia spiana tappeti di giusta manchevolezza
per sconfessare la belligeranza futile dell'aceto

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: Vetriolopuro
Data di creazione: 11/12/2006
 

PILLOLE

di essere. sognando. 

grattai la notte perché diventasse alba
di altro non mi mostrai padrona

immagine

Simone De Beauvoir

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

max_6_66paulreisbergzeyahoacarlotta.collinirossana.carturantalvezclaudiachiara1968falco58dglsidopaulisaidetasy1bonardi.mauronino.scardinamialma79gcapri61mmmteresa
 

IL GIOCO DEL LINK-ONE

- Y LUI
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963