SOURCE OF DREAMS

PARLO DLLE DONNE PERCHE' NON CONOSCO GLI UOMINI...

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIMI COMMENTI

Bella questa "poesia" in cui le emozioni sono...
Inviato da: francoroc0
il 06/07/2011 alle 15:49
 
Dove sta il tasto mi piace? Un salutone
Inviato da: virtute81
il 16/03/2011 alle 16:59
 
Niente più di un futuro luminoso… trapunto di stelle in un...
Inviato da: Buiosudime
il 14/02/2011 alle 13:24
 
Ciao....CARLO!
Inviato da: fosco6
il 04/02/2011 alle 21:48
 
uhmmm Carlo :))) qualcuno potrebbe pensare che la tua vita...
Inviato da: ceraunavolta63
il 25/01/2011 alle 15:55
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ceraunavolta63Luky613Primosirefosco6max_6_66psicologiaforenseil_ramo_rubatoWIDE_REDdoublellevirtute81strong_passionspagnolosanmar05toodykremuziomoscardino92
 

 

« Aspettami...Libertango.... »

Cogito ergo...dono

Post n°50 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da ceraunavolta63

E’ un enigma atavico come gli uomini riescano sistematicamente a sbagliare regalo per la propria compagna…

Gli uomini e i regali alle donne…un dilemma, quasi una legge di natura. Ma come mai non riescono matematicamente a non azzeccarne uno?

Di seguito elenco tre delle innumerevoli categorie di uomini  alle prese con i regali:

L’UOMO A CAVAL DONATO NON SI GUARDA IN BOCCA:Il maschio appartenente a questa categoria soffre di una particolare dissociazione mentale ed è solito manifestare tale sindrome in tre modi:

1) opta per un maglione di quattro taglie più grande.Del resto è di cashemere, pazienza se è di un giallo maionese avariata che spaventerebbe un daltonico.

2) Visto che lei dieci anni fa, aveva detto “che bello” vedendo un gioiellino a forma di fiore, viene colto da un pericoloso imprinting…per gli anni successivi lei riceverà fiori declinati in orecchini, bracciali, collane. Esaurite le varianti di gioielli, si passerà a cambiare le misure (fiore grande, medio piccolo), finchè lei sarà completamente addobbata di pendagli che l’albero di Natale sarà una spesa superflua

3) Quello che in preda ad una sorta di transfer, riflette su di lei il proprio desiderio…Il delirio ha portato alcuni uomini a regalare abbonamenti di pay tv al calcio, trapani, kit completi per il “fai date” (ciò che in effetti si meriterebbero, vita natural durante, dopo una simile pensata). Lei di solito ridacchia (“ma è uno scherzo!”) e gratta per un’ ora il fondo della scatola in cerca del regalo “vero”

L’UOMO DARE E’ MEGLIO CHE RICEVERE. Il maschio in questione è generoso sì, ma per vanità. Narciso fino all’osso gode solo del momento in cui dice “Amore, ti porto in centro e tutto quello che riesci a comperare in due ore sarà tuo” Il sogno di ogni donna….se non fosse che a questo comportamento  è associata una peculiare sindrome detta ”ti sta benissimo, dammelo…vado alla cassa” , sidrome che si manifesta appena dopo il secondo abito provato : - P

L’UOMO E’ IL PENSIERO CHE CONTA: Questo motto non si comprenderà mai del tutto finchè non si avrà a che fare con il caso umano in oggetto. Trattasi del maschio che riesce seraficamente ad ignorare per tutto dicembre ciclopiche luminarie a forma di renna che lampeggiano sopra ogni strada, vetrine che sembrano l’Etna in eruzione di notte, un albero formato Rockefeller Center in salotto. Lui è maestro di ingenuità e la notte di Natale, quando lei, a mani vuote, umiliata davanti alla famiglia, vorrebbe solo fulminarlo piantandogli tutte le luminarie nella vasca da bagno(con lui in ammollo), minimizza “Scusa, mica posso ricordarmi di tutto!!!!”

Ironia a parte il “piacere del regalo” per le persone che si amano, è qualcosa di estremamente ponderato…qualcosa che leghi per sempre il pensiero all’oggetto.Il regalo giusto è…per la vita.

Buon Natale

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/SOURCEOFDREAMS/trackback.php?msg=9649541

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
fosco6
fosco6 il 20/12/10 alle 20:01 via WEB
Non vorrai mica dire che si deve per forza regalare un diamante? :-)))))...Dovrei andare a lavorare in Australia, appunto per il resto della mia esistenza(forse è per questo che dici che "il regalo giusto è per la vita"?):-)))).....Ciaooooooooooooooo!
 
ceraunavolta63
ceraunavolta63 il 21/12/10 alle 09:43 via WEB
buongiorno Carlo, se dicessi che non amo il lusso probabilmente nessuno mi crederebbe...spesso mi capita di conservare gelosamente i biglietti che accompagnano i regali e non sapere cosa farmene del regalo stesso.Non sono gli oggetti preziosi che rendono importante un regalo...quello che io intendo il "regalo per la vita " è qualcosa di materialmente intangibile :-) ...a prescindere dai regali che ricevo...che riciclerei volentieri tutti dal primo all'ultimo, ma non lo faccio solo per non dare adito a chi li riceve di elaborare su di me gli stessi pensieri che ho elaborato io su chi me li ha fatti...io ci metto l'anima, anche se dovessi spendere 5 euro, non sarebbe mai la prima cosa che mi passa davanti agli occhi...però, caro Carlo...è stancanteeeeeeeeeee...Buon Natale :-)
 
 
fosco6
fosco6 il 21/12/10 alle 13:29 via WEB
A me piace fare regali, e anche dovessi spendere solo un euro ci perdo un sacco di tempo come te, penso infatti a cosa potrebbe piacere a quella persona, se lo gradirà, se è una cosa che gli manca, insomma ci metto l'anima nel fare un regalo....Il vero regalo in effetti è il tempo che impiego, è i pensieri che faccio verso quella persona....Per quanto mi riguarda non amo molto ricevere regali anche perchè so che nella maggior parte dei casi faranno cose che non mi piacciono, perché appunto non si mettono nei miei panni e non perdono tempo a cercare...Ad esempio, sanno tutti che io bevo solo vino bianco, DOC o IGT, con preferenza verso i vini del Nord-Est, e accompagno queste mie scelte dicendo anche che il rosso mi fa male per colpa del tannino che contiene. Bene, cosa mi regalano di solito? Vino rosso:-))))).
Per gli auguri ripasso a ridosso del Natale....Ciaoooooo!
 
ceraunavolta63
ceraunavolta63 il 21/12/10 alle 16:23 via WEB
Il regalo è...contatto, sensuale contatto, implicitamente afferma "stai per toccare ciò che io ho toccato, guardato, ascoltato,assaggiato,annusato...". Non è il vaolre materiale dell'oggetto quanto il ponte immaginario che si crea tra chi lo sceglie e chi lo rice ve...fino a diventare un pericoloso rivelatore dell'animo di chi lo dona...Ci vuole coraggio a fare un regalo! :-)
 
Biosbios
Biosbios il 29/12/10 alle 04:36 via WEB
Hai ragione, gli uomini a fare regali sono disastrosi, lo ammetto, in particolar modo alla propria donna, difatti sono disastrosi sempre con i regali, anche con parenti, docenti, amici. Però fammi spezzare una lancia in favore della mia categoria dei maschi: quando l'uomo deve fare un regalo alla propria donna avverte il disagio di chi sa benissimo che se deve fare colpo con un regalo verso la propria donna significa che con il resto, quello che conta per davvero, la sfera affettiva e psicologica intendo, con il resto dico, va ancora peggio...e una donna, più desidera un regalo materiale, più trasmette all'uomo la sua importante aspettativa verso un oggetto regalato e più dimostra di sentirsi poco amata e maggiore è l'mbarazzo dell'uomo che deve colmare con un oggetto il vuoto creato dallo spirito: hai voglia di azzeccare il regalo. E comunque voi donne avete la terribile abitudine di desiderare per il vostro lui un regalo che appartiene al suo abbigliamento o agli accessori o il profumo: sono cose intime di gusto personale che non vanno imposte, uffa. Pretendere che l'uomo diventa il proprio manichino è un grosso errore da evitare perchè danneggia prima o poi il rapporto, ne ho avuto conferma nella mia vita, l'uomo al momento accetta il ragalo, lo indossa anche, ma nel suo intimo soffre l'imposizione e cova vendetta, che prima o poi, sbuca fuori dirompente.
 
 
Biosbios
Biosbios il 29/12/10 alle 04:39 via WEB
Per non essere frainteso: non sto negando il valore spirituale di un regalo, ma sono pochi i veri regali che capita di ricevere. Le cose di valore sono sempre rare, ed è giusto così.
 
ceraunavolta63
ceraunavolta63 il 29/12/10 alle 11:47 via WEB
e dimmi Bios...cosa piace ad un uomo??? Sai che non l'ho mai chiesto?...Avrei risolto taaanti problemi :)))
 
m.rossana76
m.rossana76 il 29/12/10 alle 15:55 via WEB
Al cogito ergo, aggiungerei sum...dono alla maniera filosofica di Cartesio, ossia l'io penso- io sono- io esisto, significa che l'uomo prima di far un regalo alla moglie-donna per qualsiasi evento o festa come il Natale ecc.. deve pensarci bene e poi ponderare, xkè non tutti gli uomini riescono a far dei doni e magari ad indovinare il proprio gusto ecc..- bel post, molto significativo. Buon 2011 di gioia e d'amore- Rossana
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: ceraunavolta63
Data di creazione: 13/09/2010
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom