Creato da: il_gran_sigillo il 23/09/2005
storia, sapere, credo

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog preferiti

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

strana61cirilo10stranissimapelipAvolandfarmlorteyuwtoorresalottergsmaipaola65ilsognomio0summoneryunieil_gran_sigilloFinalmente.Io
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

...ritorno...

Post n°63 pubblicato il 20 Dicembre 2008 da il_gran_sigillo

... a volte... senza un motivo reale.... solo perchè una voce nel buoio ti ha detto di tornare... ecco che si decide di farlo.... poco più di un anno è passato dall'ultima volta... migliaia... miglioni di cose sono accadute.... belle..brutte...decenti...vergognose...stupide...intelligenti...gioiose...mortali, ma poi alla fine una decisione..ritorno a scrivere qualcosa... un qualcosa che ancora non so ma sento che dentro c'è voglia di mettere nero su bianco... forse poco alla volta.... ma scriverò di me...della mia mente bacata...malata...poco normale... che mi ricorda quando da giovane aderendo ad un gruppo di "poeti" si correva l'Italia per leggere le nostre poesie.... e le me avevano come raccolta un titolo... "follie di un fole cosciente di essere tale".... una follia che mi perseguita... mi prende...mi lascia.... mi riprende... si fa scherno di me stesso.... ma la mia follia è mia e solo mia.... forse l'unica cosa che non voglio condividere con nessun altro....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

... vorrei riprendere....

Post n°62 pubblicato il 05 Novembre 2007 da il_gran_sigillo

... vorrei riprendere... riprendere a scrivere... ma la mente... il cervello... hanno quasi un rifiuto a farlo.... mi sono svuotato... svuotato e chiuso.... ho lasciato anche gli amici.... tutti quelli cui tenevo e che sapevo mi volevano bene... anche un'amica carissima... mi ha sopportato per tanto tempo... ora... mi presento a leggere i loro post....quasi con vergogna... senza lasciare nè un messaggio nè altro... pur sapendo di lasciare una scia che dimostra il mio esserci stato... ma purtroppo non riescoa dare una svolta.... sto lasciando che le cose mi trascinini sempre più nel baratro... scusatemi amici miei... scusatemi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.... un ciao a......

Post n°61 pubblicato il 03 Luglio 2006 da il_gran_sigillo

già.... un ciao a tutti quelli che sono arrivati al mio blog, un ciao a tutte le amiche ed amici che frequentemente son venuti per vedere se ancora esistevo o meno, un ciao alle persone che mi hanno scritto dei messaggi non in pubblico ed ai quali ho sempre risposto, un ciao a tutti quelli che non mi hanno mai risposto.

ma un ciao particolare a chi mi ha voluto bene ed a chi ne ho voluto ed a chi ne voglio. ho un caratteraccio e so che a volte posso aver fatto male anche non volendolo, e me ne scuso. a chi mi chiede un perchè ancora non lo dico, forse per vergogna, perchè son caduto in un baratro del quale ancora non vedo alcuna uscita. sto rischiando di giocarmi tutto, compresa la famiglia, le figlie, la moglie. ho sbagliato. pensavo che avrei potuto rimediare in un qualche modo ma le cose sono andate sempre peggio. vorrei avere del coraggio che al momento non ho per mettere la parola fine a tutto, ma non ce la faccio. non cerco comprensione alcuna ma forse l'un per mille dei miei errori è stato fatto a causa del menefreghismo di altri nei miei riguardi. gli altri 999 me li carico tutti io. ho enormi responsabilità e forse avrei potuto rimediare tempo fa. non l'ho fatto per stupidità ed ora non vedo uscite di sorta. qualche amica tra chi leggerà queste parole si chiederà come ha fatto ad instarare una amicizia con me. l'unica cosa che dico, sperando di essere creduto, è che con voi son sempre stato sincero. SEMPRE.

mha... ora chiudo questa piccola parentesi. spero di poter tornare a scrivere con una qualche serenità anche se minima. vedremo. ciao a tutti voi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...un ritorno...

Post n°60 pubblicato il 26 Giugno 2006 da il_gran_sigillo

... già! un ritorno. dal 22 marzo son passati tantissimi giorni, ma tutte le speranze che avevo perchè le mie cose andassero meglio, perchè riuscissi a trovare almeno alcune soluzioni, sono state vane. si è aggiunta la poca volontà anche ad andare avanti, a tentare. questa volta sento proprio di aver fallito. forse mi rifiuto anche di comprendere quali saranno gli esiti dei tanti casini che ho, ma ancora non voglio pensarci. una fuga dalla realtà? forse sì. ma questa volta sto tirando le somme di tutta una vita. una vita passata in sogni e delusioni. false vittorie e concrete sconfitte. tutto storto. tutto ciò che desideravo, che speravo poter fare, tutto col tempo si è rilevata una grande sconfitta. dal lavoro ai sentimenti, dalla famiglia ai figli. scusatemi ma avevo proprio bisogno di uno sfogo. vorrei tanto poter riprendere a chiamare qualche amico ed amica. ma per dire cosa? HO FALLITO! per dire questo? ed avvilirli ancora di più? quanti sogni ho fatto. mha!!! spero solo di riprendere a fare una vita quasi regolare. per ora ho solo guadagnato qualche problema in più di cuore. anzi domani vado a fare gli ultimi accertamenti. anche in quello non sono stato poi fortunato. tanti prendono una botta e via... io no! piccole botticelle che ancora di più ti castrano giorno dopo giorno. che noiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa..... bhe scusatemi tutti per quello che ho scritto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

....solita vita.....

Post n°59 pubblicato il 22 Marzo 2006 da il_gran_sigillo

...stanco, stanchissimo.... e le cose non cambiano rotta... si arriva ad un millimetro dalla conclusione di una qualche cosa che darebbe respiro, sia morale che econimico, e ti accorgi che ancora una volta sfugge di mano.... e ci ritrova ad aver speso ancora belle somme per nulla.... stanco.... stanco di una vita che va di corsa, sempre più veloce, sempre più frettolosa... venerdì: dalle orer 9.00 si inizia una certa trattativa... appuntamenti... e mail.... sms...telefonate.... e ti accorgi che per un semplice "forse"  si è arrivati alle 24.00.... ma l'appuntamento nuovo è di lì a 6 ore.... una corsa a cambiarsi...una doccia...barba... l'ennesimo caffè.... le sigarette si acquistano a stecche.... all 5.45 in studio... si ricomincia... i "forse" cambiano in "vediamoci"... ma quando? a tra poco per l'orario ti viene detto.... e si ricomincia.... migliaia di telefonate.... verso le 22.00 del sabato ti dicono "domani"...potevano anche dire oggi vista l'ora.... ma a che ora? verso le 11.00.... non importa se sei a 1000 km dall'appuntamento.... subito ancora casa...doccia...caffè....barba....valigia.... i colleghi nella stessa ansia...ore 4.00 partenza....un tempo schifosissimo...e per l'ennesima volta tagli l'italia in lungo.... si arriva.... incontri... telefonate... e mail..... nuove telefonate.... ma l'appuntamento scivola alle 17.00 e poi alle 18.00 e poi alle 21.00... si sollevano eccezioni....si discute... a volte animosamente.... si arriva all'01.30.... non hai mangiato... lo stomaco è un otre di caffè che penso si inizi a mescolare con la nicotina che starà trasudando dai polmoni.... va bene allora a domani (ma sarebbe nuovamente ujn oggi, un a più tardi).... albergo... disfare la valigia? non ce la fai.. troppo stanco... non hai messo nello stomaco nulla... frigobar... biscotti salati onoccioline... scegli.... una bottiglia di acqua minerale.... scopri il letto e ti ci butti sopra... un attimo e mi cambio... ma crolli.... sono le 3.00, hai chiesto la sveglia per le 7.00.... crolli... stai pagando 200 euro per dormire e neppure riescia a cambiarti.... ore 7.00 la sveglia... ma sei già sveglio da almeno un'ora... accendi la tv.... solite sciocchezze.... politica... nera... sarebbe meglio un cartone animato.. anche quelli assurdi giapponesi degli anni 70/80.... sono le 8.00.... si approfitta della colazione... la giornata intensa quindi una colazione nutriente ed eccitante... uno yogurt all'ananas... una spremuta doppia di pompelmo (una bomba energetica), un doppio caffè espresso senza zucchero..... sono le 8.40... iniziano asquillare i telefoni... sms...e mail... l'albergo ti passa una serie di fax.... si cerca... si trova... ancora senti dire "tra poco"... si giunge alle 13.00: "sai abbiamo pensato di rimandare ad una decina di giorni"... ti scateni... devi annullare una serie di cose che avevi già organizzato.... sei nel pallone... si tenta di aggiustare il tutto... i primi dubbi... ma sono persone serie?... forse sì.... ma allora in cosa ho sbagliato?... nulla... ed allora? niente sono menefreghismo... voler far attendere.... sei nervoso... ti saluti... sono le 14.30... prendi la macchina e torni a fare altri 1000 km.... sei alle porte di casa... telefono...mha forse si potrebbe fare...bhe potremmo domani.... ma come? non posso...non ce la faccio.... chiamo un collega e gli dico di appurare bene come stanno le cose.... vado a casa.... crollo.... non ho ancora mangiato un mezzo pasto completo.... vado subito a letto..... mentre le mie figlie mi dicono quello che hanno fatto in questi 2 giorni... mi addormento... capiscono..... ore 6.00 sveglia.... tutto come al solito... ore 7.45 in studio..... sveglio come sempre la mia amica lontana.... 2 chiacchiere... un ciao.... telecono.. cellulare... fax... e mail.... prime notizie.... forse questa notte si riparte...... 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »